730 precompilato: le 220 mila lettere in arrivo ai contribuenti

Per coloro che hanno redatto il 730 precompilato, sono in arrivo dall’Agenzia delle Entrate circa 220 mila lettere sulle possibili anomalie emerse dall’incrocio dei dati indicati con quelli trasmessi dai sostituti d’imposta (datori di lavoro ed enti previdenziali) con le certificazioni uniche. Si tratta di lettere sprint, perché arrivano proprio a ridosso della chiusura dei termini ordinari per la presentazione della dichiarazione dei redditi 2015. I destinatari delle 220mila lettere sono stati individuati tra la platea dei contribuenti per i quali l’Agenzia ha preparato la precompilata e che non risultano aver presentato né il modello 730 (per il quale la scadenza è stata prorogata quest’anno al 23 luglio) né il modello Unico entro il 30 settembre scorso.


Partecipa alla discussione sul forum.