Chiarimenti a pioggia sul contributo a fondo perduto decreto Sostegni – Diario Quotidiano del 25 Giugno 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 25 giugno 2021

Nel DQ del 25 giugno 2021:
1) Il manifesto dei Commercialisti per la riforma del sistema tributario in 8 punti
2) Notariato: è “on line” la guida sui bonus fiscali sugli interventi di rigenerazione del patrimonio immobiliare
3) Trasmissione flussi retributivi dei lavoratori marittimi: rilasciata nuova versione del servizio
NOTIZIA IN EVIDENZA - 4) Chiarimenti “a pioggia” sui contributi a fondo perduto “Sostegni”
5) Governo: approvato in via definitiva il disegno di legge di delegazione europea 2021
6) Istituzione della professione sanitaria dell’osteopata: approvazione in Consiglio dei Ministri
7) Sì al cumulo delle detrazioni fiscali
8) Attività agricole connesse: niente da fare, al contribuente manca il requisito oggettivo

4) Chiarimenti a pioggia sui Contributi a fondo perduto Decreto Sostegni

L’Agenzia delle entrate, ieri 24 giugno 2021, ha fornito chiarimenti sul contributo a fondo perduto previsto dall’art. 1, D.L. n. 41/2021.

Leggi qui la nostra miniguida al contributo a fondo perduto Decreto Sostegni

 

Il contributo a fondo perduto decreto Sostegni non è da intralcio per il forfettario

L’Agenzia delle entrate torna ad affermare la neutralità del contributo, che ha esclusivamente la finalità di compensare i gravi effetti economici causati dalla pandemia.

Il lavoratore autonomo in regime forfettario, potenzialmente beneficiario del contributo a fondo perduto del decreto “Sostegni” (articolo 1, Dl n. 41/2021), non rischia di uscire dal regime fiscale agevolato in caso di fruizione del sussidio e di sforamento della soglia massima di 65mila euro, fissata per perm