Le ultime dalla Cassazione: Srl tra avvocati non produce reddito d’impresa – Diario Quotidiano del 19 Marzo 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 19 marzo 2021



Nel DQ del 19 Marzo 2021:
NOTIZIE IN EVIDENZA - 1) Le ultime dalla Cassazione: Srl tra avvocati non produce redditi d’impresa; basta un prospetto contabile per dedurre gli ammortamenti; deduzione leasing immobiliare
2) Criteri e modalità tecniche di versamento e di utilizzo del contributo per i lavoratori impatriati dello sport
3) Sismabonus: pubblicate ulteriori risposte del fisco sugli interpelli posti dai contribuenti
4) Credito d’imposta DTA: rientrano anche gli enti commerciali, tra cui i confidi
5) Bonus aggregazioni non spettante, la conferitaria ab origine non può beneficiarne
6) Scioglimento dell’impresa familiare, comunione de residuo e abuso del diritto
7) Interventi realizzati sulle parti comuni: con la nascita di un “condominio minimo” si potrà accedere al Superbonus
8) Superbonus del 110% sotto la lente del Notariato

1) Le ultime di fisco dalla Cassazione: Srl tra avvocati non produce redditi d’impresa; basta un prospetto contabile per dedurre gli ammortamenti; deduzione leasing immobiliare

Tra le ultime decisioni della Corte di Cassazione, di rilievo nel campo fiscale segnaliamo le seguenti.

Srl tra avvocati: redditi di natura professionale no reddito d'impresa

Si applica la ritenuta d’acconto sull’onorario pagato alla Stp tra avvocati?

La risposta  è affermativa: la Cassazione, con la sentenza n. 7407 del 17 marzo 2021, ha deciso che si applica la ritenuta d’acconto sull’onorario pagato ad uno studio legale costituito in forma di una società tra professio