I tempi per l’accertamento secondo il Fisco sono prorogati anche per le annualità successive - Diario Quotidiano dell'8 Maggio 2020

Nel DQ dell’8 Maggio 2020:
NOTIZIA IN EVIDENZA – 1) I tempi per l’accertamento secondo il Fisco sono prorogati anche per le annualità successivi
2) Spese di pubblicità pagate alle ASD non contestabili dal fisco
3) Anche i non residenti possono presentare la dichiarazione Iva entro il 30 giugno 2020
4) Modello TR assolutamente da presentare per chiedere la compensazione anche nel periodo di sospensione (si anche alla trasmissione telematica dei corrispettivi)
5) Voucher in favore di 450 mila imprese in tutta Italia
6) Riapertura di nuove attività commerciali e produttive
7) Stabile organizzazione: valutazione d’obbligo
8) Imposta sul consumo dei manufatti con singolo impiego (MACSI)
9) Covid-19: si al regime di aiuti allo Stato italiano a favore delle PMI agricole e della pesca
10) Al via il corso “Revisori enti locali 2019” in modalità e-learning fruibile nell’anno 2020
11) Commercialisti: Esame di Stato – Prima sessione 2020
12) Misure a sostegno del reddito e altra prassi INPS

1) I tempi per l’accertamento secondo l’Amministrazione finanziaria sono prorogati anche per le annualità successive

tempi per accertamentoUna tesi che non convince, quella contenuta nella circolare n. 11/E del 6 maggio 2020 (leggi qui il nostro riassunto), con la quale l’Agenzia delle entrate ha risposto ad una lunga serie di quesiti sui provvedimenti fiscali legati al Covid-19.

Ebbene, secondo l’interpretazione data in tal documento di prassi, la sospensione dei termini delle attività di accertamento, contenuta nell’art. 67, comma 1, del D.L. n. 18/2020, comporta anche la  proroga dei termini decadenziali per tutte le annualità, anche per quelle non in scadenza a fine anno (dunque, 2016 e anni a seguire).

Nella citata circolare 11/E viene affermato che, a legislazione vigente, tutte le scadenze afferenti alle annualità non ancora decadute sono allungate, per le Entrate, di un periodo di 84 giorni.

 

Credito d’imposta affitti anche per le spese condominiali e pertinenze

Il credito di imposta spetta sull’intero canone, ciò poiché la pertinenza rappresenta un accessorio rispetto al bene principale.

Quindi, il tax credit ha, anche in questo caso, confini più ampi.

Con una sola condizione.

È necessario che questa pertinenza sia utilizzata per lo svolgimento dell’attività del negozio.

Ampliati i confini del bonus dal fisco.

E copre anche altre fattispecie, come le spese condominiali e i canoni relativi alle pertinenze, purché queste siano collegate all’attività principale del negozio.

Si tratta dell’ulteriore chiarimento sul credito di imposta del 60% per le locazioni di botteghe e negozi (afflitti dalle misure di contenimento dell’emergenza) che è contenuto nella circolare 11/E del 6 maggio 2020 dell’Agenzia delle Entrate.

A cura di Vincenzo D’Andò

Giovedì 7 maggio 2020

Per proseguire nella lettura delle altre notizie del Diario Quotidiano, scarica il PDF sul tuo pc!

 

Emergenza Coronavirus:
Novità Legislative in materia di controllo, accertamento, riscossione e processo tributario

 

53 Slides in PDF + appendice normativa e circolari AdE + fac-simile
Autore: Carlo Nocera
Aprile 2020

Le norme emanate per contrastare l’emergenza CoronaVirus sono particolarmente complesse e di difficile lettura, a volte sembrano mancare di coordinazione. 

Per questo abbiamo preparato un dossier di 53 slides sulle novità introdotte dai decreti Cura Italia (marzo 2020) e Liquidità (aprile 2020) in tema di contenzioso, riscossione e processo tributario, in cui offriamo un quadro schematico dei rinvii previsti e dei nuovi termini.

APPROFONDISCI >>

 

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it