Indennità da Coronavirus: arriva il PIN INPS veloce – Diario quotidiano del 27 marzo 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 27 marzo 2020

Nel DQ del 27 Marzo 2020:
1) Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza Corona Virus: Decreto Legge 25 marzo 2020, n. 19 in G.U.
2) Coronavirus: brevi dall’INPS
3) Coronavirus: disposta la chiusura al pubblico delle Commissioni Tributarie
4) Modificato il software della CU 2020, per compilazione campi relativi al comparto sicurezza
5) Covid-19: validazione straordinaria dei dispositivi di protezione individuale
6) Cndcec sul termine utile al conseguimento dei crediti formativi: proroga al 30 settembre 2020 (emergenza Coronavirus)
7) Coronavirus: dal Cndcec arriva la relazione unitaria di controllo societario aggiornata
8) Faq di Assonime sulle assemblee societarie “a porte chiuse” (per l’emergenza da Coronavirus)
9) Emergenza Coronavirus: partono le donazioni, ecco come “scaricarle”
10) Approvato nuovo modello Rimborso Iva trimestrale
NOTIZIA IN EVIDENZA 11) Indennità da Coronavirus: arrivato il PIN INPS “veloce”
12) Lavoratori agricoli: pubblicati gli elenchi annuali per il 2019
13) Coronavirus: pubblicata l’ennesima versione aggiornata dell’autocertificazione
14) Disposizioni per la conservazione e la messa a disposizione dei documenti, dei dati e delle informazioni per il contrasto del riciclaggio

11) Indennità da Coronavirus: arrivato il PIN INPS veloce

pin inpsLa modalità semplificata consente ai cittadini di compilare e inviare le specifiche domande di servizio, previo inserimento della sola prima parte del PIN.

Il codice, così ottenuto, si potrà subito utilizzare in fase di autenticazione per la compilazione e l’invio della domanda on line per le sole prestazioni derivanti dall’emergenza da Coronavirus.

Semplificata la modalità di compilazione ed invio on line per alcune delle domande di prestazione per l’emergenza Coronavirus.

Lo comunica l’INPS, con il messaggio n. 1381 del 26 marzo 2020, recante “Interventi di semplificazione per l’accesso ai servizi web e per l’attribuzione dei PIN”.

Il D.L. 17 marzo 2020, n. 18 (cd. “Cura Italia”) attribuisce all’INPS il compito di attuare le misure disposte dal Governo a sostegno di famiglie, lavoratori e