In arrivo nuovi codici da inserire nella fattura elettronica – Diario Quotidiano del 24 Gennaio 2020

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 24 gennaio 2020

Nel DQ del 25 Gennaio 2020:
1) Accertamento al professionista legittimo anche attraverso le risposte date dai propri clienti
2) Va bene l’interpello disapplicativo presentato al fisco anche in fotofinish
3) L’Agenzia Entrate emette lo sgravio, allora stop al sequestro preventivo
4) Pubblicazione nella nota integrativa del bilancio delle erogazioni e sovvenzioni pubbliche: le società potranno utilizzare il campo “testuale”
5) Contributi ai viaggiatori aerei residenti in Sicilia, si resta in attesa del decreto ministeriale attuativo
6) Riscatti dei corsi universitari: sono retroattivi anche per i periodi da valutare con il contributivo
NOTIZIA IN EVIDENZA 7) In arrivo dei nuovi codici da inserire nella fattura elettronica
8) Deposito merce non comunicato al fisco: vale il comportamento concludente, in sede di verifica basta esibire un contratto
9) Commercialisti: da febbraio 2020 stop alla delega cartacea per alcuni servizi con le Entrate fatti per conto dei propri clienti
10) Piani di “welfare aziendali” con contratti di mandato senza rappresentanza: chiarimenti a tutto campo dall’Agenzia delle entrate

nuovi codici da inserire nella fattura elettronica7) In arrivo nuovi codici da inserire nella fattura elettronica

 

Dopo i primi disagi, si evolve anche il tracciato xml della fattura elettronica, anche al fine di migliorarne l’utilizzo agli operatori del settore. A tal fine, si prevedono nuovi codici per la fattura elettronica, ossia nuove casistiche come l’incremento degli specifici codici natura con maggiore dettaglio degli stessi, nonché introduzione di nuove tipologie di ritenute.

Si prevedono, in particolare, sia nuove tipologie di ritenute (Enasarco e Inps) sia eliminazione dell’obbligo di indica