Scadenze fiscali di Gennaio 2019

Scadenze fiscali di Gennaio 2019Le principali scadenze fiscali e contabili del mese di Gennaio 2019

Gli adempimenti fiscali e previdenziali scadenti di sabato o di giorno festivo sono considerati tempestivi se posti in essere il primo giorno lavorativo successivo.

1 GENNAIO

FATTURA ELETTRONICA OBBLIGATORIA

Da oggi (con le esclusioni dei contribuenti minimi, forfettari e delle Asd che hanno ricavi inferiori a 65.000 euro e delle operazioni inviate tramite il sistema tessera sanitaria) inizia l’era della fatturazione elettronica generalizzata.

Clicca qui per visionare i nostri video in tema di fatturazione elettronica

TASSO D’INTERESSE LEGALE

Da oggi il tasso d’interesse legale sale allo 0,8%.

CAPITAL GAIN

Da oggi tutte le operazioni soggette a capital gain scontano l’aliquota sostitutiva del 26%.

10 GENNAIO

CONTRIBUTI COLF

Scadenza del termine per pagarei contributi relativi al quarto trimestre 2018.

12 GENNAIO

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE

Le somme corrisposte entro questa data dai datori di lavoro si considerano percepite nell’anno precedente (2018).

16 GENNAIO

IVA – LIQUIDAZIONE PERIODICA – SOGGETTI MENSILI

Versamento dell’IVA a debito presso gli istituti o le aziende di credito o gli uffici e le agenzie postali o i concessionari della riscossione con l’utilizzo del mod. F24 – codice tributo: 6012 (versamento Iva mensile – novembre), da parte dei contribuenti Iva mensili.

RITENUTE ALLA FONTE

Versamento delle ritenute alla fonte operate nel corso del mese precedente (esempio: compensi per l’esercizio di arti e professioni – provvigioni per intermediazione – retribuzioni di lavoro dipendente) con utilizzo del mod. F24.

INPS – CONTRIBUTI PERSONALE DIPENDENTE

Pagamento dei contributi dovuti sulle retribuzioni dei lavoratori dipendenti di competenza del precedente mese, mediante versamento presso gli istituti e le aziende di credito o gli uffici e le agenzie postali o i concessionari della riscossione con l’utilizzo del mod. F24

INPS – CONTRIBUTI GESTIONE SEPARATA

Pagamento, da parte dei soggetti committenti, dei contributi relativi alla gestione separata INPS dovuti sui compensi corrisposti nel corso del precedente mese. Per il versamento si utilizza il mod. F24.

25 GENNAIO

INTRASTAT

Presentazione degli elenchi riepilogativi mensili delle cessioni e degli acquisti intracomunitari relativi al mese/trimestre precedente.

31 GENNAIO

STAMPA REGISTRI

Il 31 gennaio è data ultima per la stampa dei libri e registri contabili anno 2017 (libro giornale, libro degli inventari, partitari, scritture ausiliarie di magazzino e registri IVA), che deve essere effettuata 3 mesi dopo la data di invio della dichiarazione dei redditi (adempimento in scadenza al 31/10/2018).

UNIEMENS

Scade il termine per l’invio telematico della dichiarazione Uniemens relativi al mese precedente.

RINNOVO CONTRATTI DI LOCAZIONE – IMPOSTA DI REGISTRO

Scade il termine per il versamento dell’imposta di registro – pari al 2% del canone annuo – relativa ai contratti di locazione decorrenti dal giorno 1 del mese. Per il versamento si utilizza il modello F24.

AGENTI DI COMMERCIO

Scade il termine per l’invio da parte delle ditte mandanti a ciascun agente/rappresentante di commercio del conto delle provvigioni maturate nel corso del quarto trimestre dell’anno precedente.

Commercialista Telematico

2 gennaio 2019

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it