Sito web e protezione dei dati personali alla luce del GDPR – Diario quotidiano del 5 giugno 2018

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 5 giugno 2018

1) Sito web e protezione dei dati personali alla luce del GDPR
2) Ex frontalieri o ex Aire: la procedura per regolarizzare le violazioni degli obblighi di monitoraggio
3) Ritenute omesse: il reato non si prova con il Modello 770
4) Prezzi di trasferimento: commento di Assonime sul Provvedimento delle Entrate
5) Big data nella DSM Strategy: quali strumenti per la politica pubblica
6) Tempi extra-large per contestare il credito esposto dal contribuente nella dichiarazione annuale
7) FAQ delle Dogane per le Customs Decisions
8) ISI 2017: 35 milioni per micro e piccole imprese agricole
9) La Flat tax per le imprese dal 2019 mentre per le famiglie solo dal 2020
10) CNDCEC/FNC: informativa periodica sul diritto societario

1) Sito web e protezione dei dati personali alla luce del GDPR

2) Ex frontalieri o ex Aire: la procedura per regolarizzare le violazioni degli obblighi di monitoraggio

3) Ritenute omesse: il reato non si prova con il Modello 770

4) Prezzi di trasferimento: commento di Assonime sul Provvedimento delle Entrate

5) Big data nella DSM Strategy: quali strumenti per la politica pubblica

6) Tempi extra-large per contestare il credito esposto dal contribuente nella dichiarazione annuale

7) FAQ delle Dogane per le Customs Decisions

8) ISI 2017: 35 milioni per micro e piccole imprese agricole

9) La Flat tax per le imprese dal 2019 mentre per le famiglie solo dal 2020

10) CNDCEC/FNC: informativa periodica sul diritto societario

****

Sito web e protezione dei dati personali alla luce del GDPR

Assonime fornisce un interessante documento (Interventi n. 20/2018 pubblicato il 1 giugno 2018) in tema di “Sito web e protezione dei dati personali alla luce del GDPR”.

Inquadramento

Il Regolamento UE 2016/679 (GDPR) è operativo dal 25 maggio 2018. Modernizzazione della disciplina per adeguarla alle sfide del contesto digitale e favorire la creazione di un mercato unico digitale. Le norme del GDPR dovranno essere rispettate anche da operatori extra UE che trattano dati di persone in territorio europeo

Tre principali caratteristiche:

i. normativa uniforme a livello europeo, non necessita recepimento nel diritto nazionale. In Italia è in discussione uno schema di decreto legislativo per l’adeguamento dell’ordinamento al GDPR (Atto Camera n. 22);

ii. pas