Verifiche INPS su soci di SNC e SAS con oggetto sociale la locazione/gestione di beni immobili propri - Diario quotidiano del 12 giugno 2017

1) Sciopero dei commercialisti: fattibile, ok del Cndcec anche in occasione del cambio di vertice alle Entrate

2) Entrate: arrivati i provvedimenti su come cedere i bonus antisisma e del 65% dei condomini

3) Corte di giustizia Ue: ok a nota credito prima del fallimento

4) Fondazione Enasarco: le regole per fruire dei contributi per i figli portatori di handicap

5) Operazioni Poseidone: continuano le verifiche previdenziali nei confronti dei soci di Snc e Sas

6) Nuovi contributi dovuti per il rilascio del permesso di soggiorno: D.M. in G.U.

7) Tassazione delle somme per premi di risultato percepite sotto forma di benefit senza averne i requisiti: conseguenze chiarite dalle Entrate

8) Modello 730/2017 con esito a rimborso: ecco come vengono individuate le incoerenze per i controlli preventivi

9) Cdm ok a decreto reddito inclusione

10) Le opportunità del welfare aziendale: documento del CNCL

11) Debiti doganali sorti prima di maggio 2016: gli uffici delle dogane archiviano solo se la pretesa non è fondata

****
1) Sciopero dei commercialisti: fattibile, ok del Cndcec anche in occasione del cambio di vertice alle Entrate
Si rafforza l’ipotesi dello sciopero dei commercialisti. Ne ha parlato Massimo Miani, presidente del Consiglio nazionale, durante l’assemblea generale dei vertici della categoria che si è svolta l’8 giugno 2017 a Roma. I presenti erano oltre 1.200.
Miani dà voce al disagio dei professionisti. «Nessun argomento contrario può essere opposto a colleghi che invitano a uno sciopero degli intermediari fiscali». Il presidente chiede all’agenzia delle Entrate, alla vigilia del passaggio di consegne da Rossella Orlandi a Enrico Maria Ruffini, un «cambio di registro e un dialogo vero: quello che è avvenuto in questi ultimi mesi è stato talmente sorprendente che è necessario ripartire da zero». Il viceministro all’Economia, Luigi Casero, ha cercato di dare qualche segnale di disgelo.
Fisco: Agenzia Entrate cambia guida, finisce era Orlandi
Ruffini (Equitalia) tra più quotati come nuovo direttore. Si avvicina il cambio della guardia alla guida dell’Agenzia delle Entrate. Il 12 giugno scade infatti il mandato di direttore di Rossella Orlandi. Al suo posto, voci insistenti danno il nome di Ernesto Maria Ruffini, attuale amministratore delegato di Equitalia, che da luglio potrebbe ereditare qualcosa in più rispetto alla sola guida delle Entrate. La sparizione di Equitalia disposta dal decreto fiscale collegato alla manovra 2017 dà infatti vita alla nuova Agenzia della Riscossione, ente pubblico economico, di cui sarà a capo proprio il prossimo direttore delle Entrate. Infine, secondo quanto riporta una nota dell’Ansa del 3 giugno 2017, il nuovo direttore sarà nominato dal consiglio dei ministri su proposta del ministero dell’Economia, una volta sentita anche la Conferenza delle Regioni.
Miani alle Entrate, ora cambiare registro
Nell’intervento all’Assemblea generale di Roma, il presidente dei commercialisti ha detto che “nessun argomento contrario può essere opposto a colleghi che invitano a uno sciopero”.
“Il Consiglio Nazionale dei Commercialisti è un’istituzione aperta al dialogo, ma di fronte alle scelte di merito e di metodo compiute negli ultimi mesi dall’amministrazione finanziaria, nessun argomento contrario può essere opposto a colleghi che invitano a uno sciopero degli intermediari fiscali”.
Nell’intervento tenuto davanti ai 1500 delegati arrivati alla Nuvola di Fuksas a Roma per l’Assemblea generale dei commercialisti, il presidente nazionale della categoria, Massimo Miani, non ha certo aggirato il tema dei rapporti problematici con l’Amministrazione finanziaria, facendo un’apertura sull’eventualità di un’astensione dal lavoro degli intermediari fiscali.
Rivolgendosi all’Agenzia delle Entrate, Miani ha chiesto “un cambio di registro e un dialogo vero”. Le scelte compiute negli ultimi mesi in ambito fiscale da …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it