Profili dell’accertamento da studi di settore: riflessioni sull’iter difensivo

Pubblicato il 1 luglio 2016

quest’anno le situazioni di incongruenze sono aumentate rispetto ai precedenti anni: Gerico 2016 non é più tollerante come prima

Questo articolo fa parte del diario quotidiano dell'1 luglio 2016

Quest’anno le situazioni di incongruenze sono aumentate rispetto ai precedenti anni. Gerico 2016 non é più tollerante come prima (almeno con i “cuscinetti” dovuti alla crisi settoriale). Difatti, sulla base di calcoli di talune aziende, a parità di condizioni con il periodo d’imposta precedente, quest’anno le stesse aziende/professionisti non riescono a raggiungere la congruita/normalità/coerenza. Rimane un elemento (o più di uno) che “va fuori”. E allora si profila in questi casi l’utilizzo delle risultanze degli studi di settore come selezione dei contribuenti da accertare.

In particolare, le anomalie, come elevati livelli di scostamento rispetto alle medie del settore, o altrettanto elevati livelli di incoerenza (magari dovuti a