IMU e TASI si dimezzano se la casa è data in comodato a figli o genitori

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto un’ulteriore ipotesi di riduzione della base imponibile dell’IMU (che trova applicazione anche ai fini della TASI, atteso che la base imponibile è la stessa) del 50% per le unità immobiliari, fatta eccezione per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, concesse in comodato i parenti in linea retta entro il primo grado (genitori e figli), che le utilizzano come abitazione principale…
Abbiamo a disposizione un facsimile di comodato predisposto per la riduzione IMU – TASI…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it