Diario quotidiano del 6 novembre 2015: reverse charge in arrivo su pc, tablet e videogiochi


niente Imu-Tasi sulle case in comodato d’uso a figli e genitori; reverse charge in arrivo su pc, tablet e videogiochi; é nulla la cartella di pagamento se non spiega cosa pretende il Fisco; l’avviamento va sempre considerato anche in presenza di perdite aziendali; proroga al 15 marzo per la trasmissione telematica delle nuove certificazioni uniche; ricarica media sulle vendite: un lieve scostamento non giustifica l’accertamento tributario; PMI innovative: ok al bilancio certificato; commissione europea: per l’Italia 2 anni di crescita all’orizzonte; circolare n. 173 del 23 ottobre 2015: errata corrige dell’INPS; legge di Stabilità 2016: abrogata l’introduzione dell’IMUS; MEF: tra gennaio e settembre entrate tributarie in aumento del 3,4%; sovraindebitamento: anche i ragionieri negli organismi di composizione; natura di impresa costruttrice delle cooperative edilizie di abitazione e regime di esenzione dall’IMU chiariti dal MEF; ulteriori chiarimenti sull’esenzione dall’IMU/TASI per i pensionati iscritti all’AIRE proprietari di più immobili in Italia

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.