Diario quotidiano dell’1 aprile 2015: e-commerce, servizi elettronici a privati: no scontrini e ricevute; MOSS: dichiarazioni e versamenti dal 1° aprile 2015


Moss: dichiarazioni e versamenti Iva dal 1° aprile 2015; e-commerce: niente fattura; dichiarazione Tasi: decidono i comuni; atto di cessione: accordi contrattuali “inerenti” nel reddito di impresa; determinazione del valore dei fabbricati gruppo D: decreto pubblicato nella G.U.; in crescita il contenzioso tributario; cooperative: contributo di revisione biennale 2015/2016; assunzioni a tempo indeterminato: l’esonero contributivo si chiede entro marzo 2015; guida della FNC alla compilazione del nuovo ISEE; split payment, Iva: circolare della Fondazione commercialisti del 31 marzo 2015; focus dei commercialisti (FNC) sui chiarimenti delle entrate sul Reverse charge; credito d’imposta per l’assunzione di personale altamente qualificato: documento della Fondazione commercialisti; investment compact: disposizioni sui servizi di pagamento; spesometro: P.A. esonerate anche per il 2015, commercianti al dettaglio e tour operator, resta il tetto per l’esonero

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.