Presentazione di UNICO ed il problema delle ritenute non certificate

Si avvicina la scadenza del termine del 30 settembre previsto per l’invio del Modello Unico 2014 e i contribuenti, ma anche i professionisti, sono alle prese con la verifica delle dichiarazioni dei redditi. L’occasione è propizia al fine di effettuare un’ultima verifica circa la regolarità del computo delle imposte e della documentazione da conservare.
I modelli saranno sottoposti come ogni anno al controllo formale degli uffici, ed i professionisti riceveranno la richiesta di esibizione degli attestati rilasciati dai sostituti di imposta relativi alle ritenute d’acconto subite nel corso nel periodo di imposta 2013.
E’ possibile che gli esercenti arti e professioni non abbiano ricevuto fino ad oggi una parte delle certificazioni. Tuttavia, se si ha la certezza di aver subito nel corso dell’anno le ritenute non certificate il …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it