Sgravi contributivi: attenzione alla scadenza del 7 agosto

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 23 luglio 2014

per accedere ai beneficio relativo agli sgravi contributivi di secondo livello è necessario inviare telematicamente la domanda entro il prossimo 7 agosto 2014

Con il decreto del 14.02.2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fissato la misura dello sgravio contributivo a favore dei datori di lavoro che, nel corso del 2013, hanno erogato ai propri dipendenti somme a titolo di incremento di produttività/efficienza, in ottemperanza alle previsione di un contratto di secondo livello (territoriale o aziendale).

Brevemente si ricorda che, per accedere allo sgravio contributivo in parola, secondo quanto precisato dall’INPS, i contratti collettivi aziendali e territoriali, oltre a prevedere erogazioni correlate ad incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione ed efficienza organizzativa, devono essere sottoscritti dai datori di lavoro e depositati (ove già non lo fossero stati), a cura dei medesimi o delle associazioni a cui aderiscono, presso le Direzioni territoriali del Lavoro competenti: in assenza di tale adempimento, non sarà possibile, infatti, beneficiare dell’agevolazione in argomento.

 

Per l’anno 2013, lo sgravio contributivo sugli importi previsti