Diario quotidiano del 30 maggio 2014: la detassazione dei premi di produttività si applica anche agli studi professionali

 

Indice:
1) Approvato il bollettino di conto corrente postale per il versamento della TASI
2) E’ di nuovo tassazione separata dei compensi arretrati dei giudici tributari
3) Studi professionali: riparte la detassazione
4) Irap: niente deducibilità IMU per gli immobili strumentali
5) Disponibile il software per Unico 2014 Sp, Sc, Enc
6) Lavoratori addetti all’industria tessile: una tantum
7) Coltivatori diretti, coloni e mezzadri, imprenditori agricoli: Riduzione contributiva non applicabile ai pensionati
8) Nuova disciplina comunitaria in materia di revisione legale

 
 
1) Approvato il bollettino di conto corrente postale per il versamento della TASI
Sono stati approvati i modelli di bollettino di conto corrente postale, allegati al Decreto 23 maggio 2014 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 122 del 28 maggio 2014) che possono essere utilizzati, a decorrere dall’anno 2014, per il versamento del tributo per i servizi indivisibili (TASI).
Il contribuente può effettuare il versamento della TASI presso gli Uffici Postali ovvero tramite servizio telematico gestito da Poste Italiane S.p.A.; in tale ultimo caso, il contribuente riceve la conferma dell’avvenuta operazione con le modalità previste per il Servizio di collegamento telematico. Unitamente alla conferma di avvenuta operazione, il contribuente riceve l’immagine virtuale del bollettino conforme al modello ovvero una comunicazione in formato testo contenente tutti i dati identificativi del bollettino e del bollo virtuale di accettazione.
L’immagine virtuale del bollettino o la comunicazione in formato testo costituisce la prova del pagamento e del giorno in cui esso é stato eseguito.
Numero e intestazione del conto corrente postale
Il modello di bollettino di conto corrente postale riporta obbligatoriamente il seguente numero di conto corrente: 1017381649, valido indistintamente per tutti i comuni del territorio nazionale. Su tale conto corrente non é ammessa l’effettuazione di versamenti tramite bonifico.
Il conto corrente postale per il versamento del tributo per i servizi indivisibili é obbligatoriamente intestato a «PAGAMENTO TASI».
Disponibilità gratuita dei bollettini
La società Poste Italiane S.p.A. deve provvedere a fare stampare a proprie spese i relativi bollettini assicurandone la disponibilità’ gratuita presso gli uffici postali.
Bollettini di versamento prestampati
Il comune può inviare ai soggetti interessati i bollettini di conto corrente postale, prestampati negli spazi appositamente previsti, sia nel corpo del bollettino che nella zona di lettura ottica.
La stampa del bollettino da parte di soggetti terzi rispetto a Poste Italiane S.p.A., deve essere preventivamente autorizzata da Poste Italiane S.p.A. secondo le specifiche del servizio «stampa in proprio» il cui disciplinare é disponibile sul sito www.poste.it.
 
 2) E’ di nuovo tassazione separata dei compensi arretrati dei giudici tributari
Prelievo ridotto sugli arretrati dei magistrati tributari: Una sentenza apre alla possibilità di chiedere rimborsi.
Arretrati dei giudici tributari a tassazione separata
La norma introdotta nell’estate del 2011 che assoggetta a imposizione ordinaria i compensi variabili corrisposti dal Mef nell’anno successivo a quello di riferimento è incostituzionale.
Per circa 4 mila magistrati del fisco si apre ora la possibilità di chiedere a rimborso la maggiore Irpef pagata su tali somme negli ultimi due anni.
Ciò sulla base della sentenza n. 142 del 28 maggio 2014 della Corte Costituzionale.
La pronuncia interviene su una vicenda che fin da subito, ossia da quando il DL n. 98/2011 è entrato in vigore, ha suscitato le proteste dell’Associazione magistrati tributari. Nel caso finito sul tavolo della Consulta era stata…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it