Intermediari: la preparazione di Unico 2012 (14 pagine operative predisposte dal dott. Antonio Gigliotti)

Con l’avvicinarsi dell’ultima fase della campagna dichiarativi relativi al periodo d’imposta 2011, è importante che siano rispettate tutte le procedure e siano effettuati tutti i controlli in riferimento alla correttezza dei contenuti, in merito alla forma e alla sostanza della dichiarazioni da trasmettere.
L’intermediario in particolare deve controllare che emergano eventuali errori che ne impedirebbero l’accettazione da parte del sistema telematico e deve assicurasi che l’invio del modello non venga scartato dal software di ricezione dell’Agenzia delle Entrate e qualora ciò si verificasse provveda con la sua correzione e il successivo invio.
Altro aspetto da curare è il rapporto col cliente nel quale è richiesto l’obbligo di consegna dell’impegno a trasmettere le dichiarazioni e la restituzione della dichiarazione completa debitamente firmata…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it