Asseverazione ed attestazione degli studi di settore – prima parte

di Antonio Gigliotti

Pubblicato il 22 luglio 2010

i contribuenti che non risultano congrui o coerenti rispetto agli studi di settore possono, attraverso l’istituto dell’attestazione e l’istituto dell’asseverazione del professionista, avere maggiori possibilità di difesa non solo in fase di selezione delle posizioni da sottoporre a controllo, ma anche in caso di contraddittorio
Scarica il documento