Novità fiscali del 14 maggio 2010: un atto unico per più annualità d’imposta; il professionista che collabora con lo studio associato non paga IRPA; come si determinano i valori di conferimento dei beni in natura o crediti senza relazione di stima; funzioni del Collegio sindacale nelle S.r.l.: nota interpretativa del CNDCEC; camera di commercio: soppresso il ruolo degli agenti di commercio; bonus per investimenti nelle aree svantaggiate da segnalare nel Modello Unico cui si fruisce; IVA su triangolazione: non rileva il rapporto con l’intermediario


un atto unico per più annualità d’imposta; il professionista che collabora con lo studio associato non paga IRPA; come si determinano i valori di conferimento dei beni in natura o crediti senza relazione di stima; funzioni del Collegio sindacale nelle S.r.l.: nota interpretativa del CNDCEC; camera di commercio: soppresso il ruolo degli agenti di commercio; bonus per investimenti nelle aree svantaggiate da segnalare nel Modello Unico cui si fruisce; IVA su triangolazione: non rileva il rapporto con l’intermediario; per la Carta acquisti nuove regole operative dal 12 aprile; sicurezza sul lavoro e specificità del modello organizzativo

 

Contenuto disponibile solo per utenti abbonati

Per continuare a leggere il contenuto di questa pagina è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?


Partecipa alla discussione sul forum.