Detrazione IRPEF per mobili ed elettrodomestici: condizioni necessarie, detrazione del 36% effettiva e «nuova», soggetti destinatari, spese agevolate, computer e tv

i soggetti che beneficeranno del bonus IRPEF del 36% e che hanno avviato lavori di ristrutturazione edilizia in data successiva al 1 luglio 2008, possono, operare una detrazione Irpef del 20%, a fronte di spese documentate, per l’acquisto di mobili, elettrodomestici ad alta efficienza energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile ristrutturato (Antonio Gigliotti)

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it