CUD 2006 si arricchisce del modello integrativo


Grazie alla destinazione, in via sperimentale, del 5 per mille in favore delle Onlus, è stato istituito, dal DPCM 20 gennaio 2006 per le finalità individuate dalla Finanziaria, un modello integrativo del Cud 2006.


Il modello deve essere consegnato dal datore di lavoro, sostituto d’imposta, unitamente all’ordinaria certificazione Cud/2006 (redditi 2005), ed essere conforme al fac-simile allegato al decreto e ripreso dal provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 1° febbraio 2006.


Detto modello sarà utilizzato dal dipendente o collaboratore esonerato dalla presentazione della dichiarazione dei redditi, e potrà essere presentato, entro la scadenza ordinaria prevista per la dichiarazione dei redditi, in busta chiusa ad una banca o ufficio postale, o ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica. Quest’ultimo è tenuto a rilasciare una ricevuta attestante l’impegno a trasmettere telematicamente la scelta operata.


Partecipa alla discussione sul forum.