Voluntary Disclosure - Tutte le ultime novità


La Voluntary Disclosure è un istituto grazie al quale chi detiene illegalmente dei capitali in paesi esteri può autodenunciarsi e “fare pace col fisco”.
L’argomento della Voluntary Disclosure è estremamente delicato e rappresenta l’ultima chance per il contribuente di regolarizzare la propria posizione.
Leggi tutte le ultime novità scorrendo verso il basso.

Voluntary vaticana: facsimile (in word) di verbale di consegna documenti

Voluntary vaticana: facsimile (in word) di verbale di consegna documenti


Dal 15 ottobre è aperta la procedura di voluntary per i residenti italiani titolari di attività finanziarie detenute nella Città del Vaticano.

La procedura di Voluntary disclosure richiede estrema attenzione da parte del professionista nella raccolta della documentazione...


32,70 + IVA € Acquista


 
 
Fiscus di Agosto propone utili spunti ed un riassunto delle novità estive 2017: lo split payment, la gestione dei crediti IVA, il calcolo dell'ACE, il problema degli affitti turistici e la gestione dell'imposta di soggiorno, la voluntary disclosure e l'euroritenuta

 
 
in questo articolo esaminiamo la questione del waiver, ossia di quella autorizzazione che il contribuente dà alla banca estera di trasferire le informazioni all’Agenzia delle Entrate: la gestione del waiver per Voluntary Disclosure che coinvolgono Monaco, Svizzera e Lichtenstein

 
la voluntary disclosure sta per entrare nella fase più calda dopo i chiarimenti dell'Agenzia e l'approvazione della Manovra correttiva, puntiamo il mouse sul problema della segnalazione di eventuali operazioni effettuate in violazione delle norme valutarie, in particolare i prelievi di contanti