Alessandro Mattavelli

 
il 31 ottobre è morto l'anno fiscale 2016 e finalmente si può iniziare a guardare al futuro: futuro che appare impervio per noi commercialisti ma, come gli atleti alla fine della gara, è già ora di riprendere la programmazione per non dover lavorare affogati dalle scadenze, avere una programmazione e studiarsi una propria vision sul futuro, più chiara

 
Commercialista Telematico crede molto nel futuro del professionista che si occupa di scelte aziendali insieme all'imprenditore, occupandosi meno di spesometri, liquidazioni IVA e similari, attività che saranno sempre più automatizzate e a disposizione dell'Agenzia delle Entrate con l'avvento delle fatture elettroniche; se non cambiamo resteremo indietro

 
per molti anni in Italia il conto economico e in molti casi il fatturato hanno ricoperto un ruolo da protagonisti dell'analisi dei risultati aziendali, come se del bilancio importasse solo la prima e l’ultima riga, dimenticando completamente come era stato raggiunto un determinato risultato sia in termini patrimoniali che finanziari; si è finito quindi con l’accettare di buon grado anche crescite di fatturato ottenute con un peggioramento del ciclo monetario netto e di conseguenza dell’indebitamento... proponiamo alcuni sviluppi dell'analisi sulla gestione di un'azienda, che possono essere utili per le opportune valutazioni strategiche

 
 
siamo a fine marzo, è tempo di bilanci.... in questo numero di Fiscus proponiamo una carrelata di articoli che riguardano alcuni degli aspetti da attenzionare nei bilanci in chiusura ed in corso di approvazione