Intermediari telematici

La gestione del rapporto Fisco - Contribuente è sempre più telematica ed il ruolo dei consulenti diventa anche quello di intermediari telematici. Tale ruolo rischia di diventare ancora più complesso coi nuovi sistemi di fatturazione elettronica e gli obblighi privacy (solo per citare le ultime novità).

Il ruolo degli intermediari telematici riguarda tutti le dichiarazioni fiscali, i pagamenti tributari, gli atti depositati in Camera di Commercio, le pratiche previdenziali...

In questa pagina raccogliamo tutti gli articoli di interesse per gli intermediari telematici; date le responsabilità del ruolo, si tratta di un argomento che necessita di approfodimenti costanti.

5 ottobre 2013
Errati versamenti di imposta derivanti da ravvedimento operoso o da versamenti per adesioni agli
l’Agenzia delle Entrate ha recentemente adottato un diverso comportamento per i versamenti d’imposta carenti che nascono in fase di ravvedimento operoso o di versamenti per
Continua a leggere
24 settembre 2013
Obbligo di comunicazione telematica delle operazioni di importo pari o superiore ad € 3.000
lo spesometro e la reintroduzione degli elenchi clienti-fornitori: un approfondimento delle novità dell’estate 2013 in vista dell’invio dei dati
Continua a leggere
14 settembre 2013
Adempimenti fiscali per i beni dati in uso ai soci e finanziamenti alla società
il Legislatore ha introdotto una speciale disciplina riguardante i beni aziendali dati in uso ai soci di società commerciali ovvero ai familiari dell’imprenditore individuale, a
Continua a leggere
9 settembre 2013
San Marino e Paesi black-list il modello spesometro assorbe le “vecchie” comunicazioni: da ottobre
arrivano novità per i contribuenti che operano con Paesi considerati black list e con la Repubblica di San Marino: entrano in vigore nuove modalità di
Continua a leggere
12 agosto 2013
Errato versamento di imposta: il Fisco si fa amico!
il Fisco ha recentemente cambiato parere sulle modalità di applicazione delle sanzioni tributarie nei casi di errati versamenti delle imposte da parte del contribuente: il
Continua a leggere
22 maggio 2013
Il divieto di compensazione dei crediti in presenza di ruoli scaduti oltre 1.500 euro
in presenza di debiti erariali iscritti a ruolo per importi superiori a 1.500 € la compensazione dei crediti erariali è vietata (e sanzionata) se non
Continua a leggere
26 aprile 2013
Gli F24 dell’INPS
da quest’anno gli F24 per il versamento dei contributi di artigiani e commercianti dovranno essere scaricati dal sito internet dell’INPS: ecco la prassi
Continua a leggere
24 aprile 2013
INPS e intermediari: le questioni irrisolte su CUD e F24
al momento molti professionisti hanno problemi ad interfacciarsi con l’INPS per quanto riguarda i CUD e gli F24 previdenziali 2013…
Continua a leggere
15 aprile 2013
Compensazioni dei crediti IVA eccedenti i 5.000 euro
attenzione! ricordiamo che le compensazioni dei crediti infrannuali IVA eccedenti il limite di € 5.000 sono possibili solo dal giorno 16 del mese successivo a
Continua a leggere
13 aprile 2013
L’applicazione dell’imposta di bollo ai contratti sottoscritti digitalmente
analisi degli aspetti pratici relativi all’applicazione dei contratti soggetti ad imposta sottoscritti digitalmente: le modalità operative per il versamento dell’imposta e per l’apposizione del bollo
Continua a leggere
5 marzo 2013
Procedure fallimentari e credito IVA: si può compensare?
anche il curatore fallimentare che ha necessità di compensare crediti IVA di importo superiore a 15.000 euro deve “apporre” il visto di conformità sul credito
Continua a leggere
2 marzo 2013
Visto di conformità necessario per compensare crediti IVA superiori ad € 15.000
Ricordiamo le modalità tramite cui è possibile utilizzare in compensazione in F24 il credito IVA eccedente la somma di euro 15.000.
Continua a leggere
27 febbraio 2013
I rischi per l’utilizzo in compensazione di un credito non spettante
Il Fisco ha la possibilità di godere del raddoppio dei termini per la notifica degli atti di recupero dei crediti d’imposta, in presenza di crediti
Continua a leggere
21 gennaio 2013
Compensazioni IVA: attenzione ai nuovi limiti
ricordiamo a tutti i nostri lettori che dal 2013 sono stati ridotti i limiti per la compensazione dei crediti Iva in F24: il nuovo limite
Continua a leggere
3 ottobre 2012
Con la dichiarazione al via le nuove compensazioni: regole, obblighi e cautele da osservare
lunedì 1 ottobre è scaduto il termine per l’invio delle dichiarazioni relative al 2011, facciamo il punto per verificare le regole relative alle compensazioni dei
Continua a leggere
5 settembre 2012
Il controllo sulle compensazioni tributarie di crediti inesistenti
A seguito delle limitazioni imposte all’uso delle compensazioni dei crediti tributari, una delle principali attività di controllo dell’Agenzia riguarda proprio l’utilizzo di crediti indebiti in
Continua a leggere
9 luglio 2012
F24 non pagato dalla banca
ecco quali prove deve portare il contribuente per evitare le sanzioni tributarie, se il modello F24 non è stato pagato per causa della banca (C.T.R.
Continua a leggere
29 maggio 2012
Il nuovo F24 semplificato
dall’1 giugno debutta il nuovo modello F24 composto da una sola pagina per pagare e compensare le imposte erariali, regionali e degli enti locali, compresa
Continua a leggere
14 aprile 2012
Guida alle limitazioni alla compensazione dei crediti IVA
dopo tutte le modifiche legislative introdotte di recente, pubblichiamo una guida ragionata di 12 pagine ai limiti relativi alla compensazione dei crediti IVA; attenzione: i
Continua a leggere
26 marzo 2012
Utilizzo in compensazione di crediti IVA: la nuova soglia di 5.000 euro
la nuova soglia per la libera compensazione dei crediti IVA diventerà operativa dal prossimo mese di aprile: un riassunto dei nuovi obblighi per chi deve
Continua a leggere
20 marzo 2012
Compensazioni orizzontali IVA
il quadro riassuntivo delle nuove norme (in vigore dal mese di aprile) per la compensazione dell’IVA con altri tributi in F24
Continua a leggere
17 marzo 2012
Compensazioni IVA: le tempistiche delle nuove regole
la definitiva interpretazione sulla tempistica di applicazione delle nuove regole sull’utilizzo dei crediti IVA
Continua a leggere
10 marzo 2012
Le problematiche delle compensazioni IVA dopo il decreto sulle semplificazioni fiscali
il DL 16/2012 ha variato le regole sulle compensazioni IVA in corso d’opera, restringendo a 5.000 euro la libera utilizzabilità del credito IVA: ecco le
Continua a leggere
14 febbraio 2012
Preclusione all’autocompensazione di crediti in presenza di debito su ruoli scaduti: una norma parzialmente
i limiti alla possibilità di portare in compensazione crediti tributari in pendenza di ruoli esattoriali scaduti è particolarmente penalizzante per i contribuenti
Continua a leggere




Button label Button label Button label Button label

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. test Accusantium adipisci amet commodi consequuntur ducimus iusto laboriosam laborum ratione sit temporibus? Ab culpa eligendi facere libero modi quasi saepe vitae, voluptatum.

  • asd
  • asd
  • asd