Contabilità per cassa

Con decorrenza dall’anno 2017 è stato riformato il regime contabile delle imprese in contabilità semplificata, introducendo il principio di cassa anche per questa particolare tipologia di contribuenti, equiparando, in prima approssimazione, la tenuta contabile e fiscale da parte degli esercenti attività d’impresa (compresi i commercianti e gli artigiani) a quella già operativa da tempo per i professionisti.

In concreto, il reddito dei soggetti in contabilità semplificata deve risultare determinato, come regola generale, facendo riferimento ai ricavi e ai costi effettivamente incassati e pagati, a prescindere dalla competenza economica, anche se vengono previste modalità procedurali alternative di tipo libero o con opzione vincolante per un triennio.


Ricerca in corso...

IRPEF Modello Redditi - Unico
Nel quadro RE vanno indicati i redditi da lavoro autonomo derivanti dall'esercizio di arti e professioni, mentre i redditi derivanti da attività di lavoro autonomo non esercitate abitualmente vanno dichiarati nel quadro RL in quanto redditi diversi. Analizziamo le modalità di compliazione dei righi principali, con particolare attenzione alle problematiche derivanti dalla contabilità per cassa

IVA IRPEF
Siamo oramai giunti alla metà dell’anno 2018 e ancora non risultano risolti tutti i dubbi relativi al nuovo regime di cassa applicabile alle imprese in contabilità semplificata. Cerchiamo di fare il punto della situazione e di chiarire quei dubbi ancora latenti

IRPEF
La determinazione del reddito dei soggetti titolari di reddito d’impresa in regime semplificato evidenzia la questione circa il trattamento applicabile alle differenti tipologie di contributi dei quali l’impresa possa eventualmente fruire. Tale determinazione viene resa ancor più difficoltosa dalla circostanza che il predetto regime semplificato, oltre che essere solo “improntato” alla cassa, presenta, per taluni componenti di reddito, due differenti modalità di partecipazione al reddito di impresa, quali appunto il criterio di cassa e il criterio della registrazione

IVA
Presentiamo 24 slides in tema di detrabilità dell'IVA, uno degli argomenti più caldi di questo inizio di 2018:
Detraibilità IVA principi generali
La prova di ricezione della fattura
Le note di variazione in diminuzione
La rivalsa della maggior IVA accertata
Le operazioni in split payment
Il regime di contabilità per cassa

Il caso del giorno IRPEF
Si avvicina il momento di chiusura del primo conto economico per chi ha utilizzato il regime di contabilità semplificata per cassa: i punti principali sono l’irrilevanza delle rimanenze di magazzino a fine esercizio e l’impossibilità del riporto delle perdite ai fini nella determinazione del reddito d'impresa

Bilancio
L’opzione per un regime di determinazione dell’imposta vincola il contribuente alla sua concreta applicazione almeno per un triennio: il Fisco ha chiarito il funzionamento del vincolo triennale nel caso di passaggio fra contabilità ordinaria e nuova contabilità per cassa

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
Per la Cassazione è legittimo il ricorso all’accertamento con metodo induttivo qualora l’inventario ometta di indicare e valorizzare le rimanenze di magazzino; tale situazione va valutata anche per le imprese minori, che non sono obbligate tenere le scritture di magazzino (pensiamo ad esempio alle imprese che utilizzano la nuova contabilità per cassa)

IRPEF
Riassumiamo quali sono i componenti di reddito positivi e negativi che seguono il principio di cassa e quali invece il principio di competenza

IVA Antiriciclaggio
Dedichiamo questo numero di Fiscus al problema della detrazione IVA collegato alla data di ricezione della fattura: quando vanno registrate le fatture passive ricevute? Quando risulta detraibile l'IVA sugli acquisti?

IVA Il caso del giorno
Le norme che regolano la contabilità per cassa si scontrano inevitabilmente coi nuovi termini per la registrazione delle fatture ai fini IVA: se un contribuente applica il regime di cassa e paga a gennaio 2018 una fattura ricevuta a dicembre 2017 come gestisce registrazione e detrazione IVA?

IVA Il caso del giorno
Come è noto dal 2017 sono cambiati i tempi per godere della detrazione IVA sulle fatture d'acquisto: in particolare tali fatture vanno registrate entro il 30/4/2018 (termine per l'invio della dichiarazione IVA); in questo articolo proponiamo alcuni suggerimenti pratici per la registrazione delle fatture datate 2017 e pervenute nel 2018, a seconda della data di arrivo

IRPEF
Dedichiamo un ripasso alle regole per la determinazione del reddito d'impresa per i contribuenti in regime di contabilità semplificata per cassa: strumenti di pagamento e momento di rilevanza dell'operazione, casi in cui rimane vigente il regime di competenza, le modalità da seguire nel cambio di regime per evitare salti o duplicazioni di imposizione

IVA Il caso del giorno IRPEF
Siamo a fine 2017 e appare opportuno un ripasso delle regole che presiedono alla corretta tenuta della nuova contabilità semplificata per cassa, le casistiche da attenzionare sono tante: il registro degli incassi e dei pagamenti, l'opzione per i registri IVA integrati, la problematica gestione delle rimanenze, i soggetti esonerati dall'emissione della fattura, i soggetti che applicano i regimi IVA speciali...

Studi di settore IRPEF
Siamo arrivati a fine 2017 è per i contribuenti obbligati alla contabilità semplificata per cassa continua ad essere sentito il problema delle rimanenze di magazzino: la cancellazione di tali importi dal reddito d'impresa provocherà un rialzo degli imponibili nel 2018; inoltre i contribuenti saranno obbligati a segnalare l'importo delle rimanenze nei prossimi ISA (gli eredi dei vecchi studi di settore)

IRPEF
Per alcuni contribuenti è sorto il dubbio se la presunzione di incasso e pagamento, prevista per i contribuenti semplificati che determinano il reddito d’impresa sulla base del particolare metodo della registrazione, possa avere conseguenze e, quindi, trovare analoga applicazione presuntiva anche relativamente agli obblighi propri del sostituto d’imposta (effettuazione della ritenuta fiscale, versamento, certificazione)

IRPEF IRES
Si avvicina la scadenza principale del mese di novembre: il pagamento del secondo acconto delle imposte dirette in scadenza per giovedì 30; come ogni anno dedichiamo una guida pratica al calcolo dell'acconto: la differenza fra metodo storico e metedo presuntivo, i regimi particolari (cedolare secca, minimi e forfettari), le questioni aperte 2017 (IRI e ACE)...

Diritto fallimentare Modello Redditi - Unico
A fine mese tocca ad alcuni fortunati pionieri la presentazione della prima dichiarazione dei redditi di qualche contabilità semplificata per cassa: si tratta dei curatori fallimentari per i fallimenti dichiarati a gennaio 2017 e tutti i liquidatori per gli scioglimenti di società avvenuti nello stesso mese

IRPEF
L'attuale regime di contabilità semplificata per cassa prevede numerose particolarità nella determinazione del reddito d'impresa: in questo articolo proviamo a fare un riassunto ragionato di come impattano i singoli componenti reddituali nel nuovo regime contabile e segnaliamo la soluzione ad alcuni casi dubbi

Corso pratico di contabilità Il caso del giorno IRPEF
Qual è il momento esatto di incasso o pagamento di un'operazione commerciale? La risposta è fondamentale per valutare il "momento imponibile" per i soggetti che determinano il reddito con il criterio di cassa ad esempio nelle nuove contabilità semplificate

Corso pratico di contabilità
In vista dell'incontro a Roma dell'11 maggio prossimo con relatore il Dott. Filippo Mangiapane, continuiamo con i chiarimenti sulla contabilità semplificata per cassa; in questo intervento (di libero accesso per tutti) puntiamo il mouse sui residui di principio di competenza che sporcano e rendono difficoltosa da gestire la nuova contabilità per cassa

Corso pratico di contabilità
Vediamo come contabilizzare i risconti ora che è entrato in vigore il regime di contabilità semplificata per cassa

Corso pratico di contabilità
Per chi esercita il commercio al dettaglio e compila il registro dei corrispettivi il nuovo regime di contabilità per cassa genera una serie di problematiche nella gestione degli obblighi contabili

Corso pratico di contabilità IRPEF
Dedichiamo questo approfondimento alla gestione delle spese di manutenzione nella contabilità semplificata per cassa: per tali spese vale il principio di cassa oppure no?

IVA
Si avvicina il momento della prima comunicazione dei dati trimestrali delle liquidazioni IVA; in questo articolo vediamo cosa accade per alcune situazioni particolari: il regime di contabilità per cassa, il reverse charge e lo split payment

Corso pratico di contabilità
Finalmente è arrivata la tanto attesa circolare dell'Agenzia delle entrate sulle novità fiscali: per quanto riguarda la contabilità per cassa appaiono confermate tutte le interpretazioni che avevamo già fornito sul Commercialista Telematico: le deroghe al regime di cassa; il problema delle rimanenze finali; le spese per prestazioni di lavoro, oneri di utilità sociale, ammortamenti e canoni di leasing; la registrazione delle fatture e le annotazioni contabili...

Bilancio IRPEF
Abbiamo aggiornato le utilissime e pratiche slides del dott. Filippo Mangiapane dopo i chiarimenti offerti dall'Agenzia delle entrate durante Telefisco: la contabilità dovrà seguire il regime di cassa, ma alcuni costi saranno deducibili per competenza...

Corso pratico di contabilità IVA
Il sistema di contabilità per cassa può dare luogo ad una serie di problemi operativi per i contribuenti che applicano il pro rata IVA, vediamo quali...

Corso pratico di contabilità IRPEF
Il regime di contabilità per cassa continua a generare dubbi negli operatori: siamo oramai nel mese di marzo ed è necessario un chiarimento sugli aspetti controversi

Corso pratico di contabilità IRPEF
La contabilità semplificata per cassa rischia di rendere problematico l'anno 2017 ed i successivi a causa del cattivo coordinamento della norma di gestione delle rimanenze iniziali e della mancata possibilità di riportare le perdite fiscali

IVA Il caso del giorno IRPEF
La contabilità semplificata per cassa genera dubbi sugli effetti della scelta del momento di registrazione delle fatture: bisogna capire quali effetti pratici può avere l'utilizzo dei soli registri IVA

1 2
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it