Archivio Tag: Paradisi fiscali

 
 
si sta aprendo la campagna per la riedizione della Voluntary Disclosure, può essere fondamentale stabilire se "fiscalmente" il contribuente risiede davvero all'estero o può essere conderato residente in Italia; in particolare le relazioni affettive e familiari sono decisive ai fini della dimostrazione della residenza fiscale in Italia? Proponiamo un utilissimo e pratico approfondimento di 12 pagine con anche utili spunti difensivi in caso di contenzioso

 
pubblichiamo una sentenza della C.T.P. di Firenze che ammette la liceità di acquisto di materie preziose (oro e simili) da intermediari siti nei paradisi fiscali, se l'acquisto non è fatto per motivi elusivi il costo è deducibile dal reddito d'impresa

 
sta per ripartire la stagione delle Voluntary bis: in questo articolo proponiamo una prima analisi della normativa: la voluntary bis è simile all'originale, ma non proprio identica - bisogna soprattutto verificare i Paesi che hanno aderito allo scambio di informazioni e non sono più paradisi fiscali

 
la crescente internazionalizzazione dei sistemi d'impresa ha costretto anche il fisco italiano a rivedere le proprie norme (partendo dall'articolo 167 del TUIR) in tema di CFC - controlled foreign companies - per adeguarsi agli standard OCSE; l'evoluzione legislativa e di prassi degli ultimi anni ha reso complesso muoversi nell'intrico legislativo creatosi