Dividendi


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario
Se è ormai consolidato il principio che, in materia di imposte sui redditi, nell'ipotesi di società di capitali a ristretta base sociale, è ammissibile la presunzione di distribuzione ai soci di utili extracontabili ove sussista, a carico della società medesima, un valido accertamento di utili non contabilizzati, che ricorre anche quando esso derivi dalla quantificazione dei profitti contenuta in altra sentenza, definitiva, pronunziata nei confronti della società, si continua a discutere giurisprudenzialmente sull'ipotesi di sospensione del processo.

Società
Il regime di tassazione dei dividendi societari è cambiato con decorrenza dall'1/1/2018, data a decorrere dalla quale la tassazione dei dividendi di partecipazioni qualificate e non qualificate è stata unificata, sottoponendo le stesse ad una tassazione a titolo d’imposta del 26%. Purtuttavia, la distinzione tra partecipazioni qualificate e non, in termini di tassazione, resterà ancora in vigore e in maniera differenziata a seconda del periodo di formazione degli utili, per un periodo transitorio che va fino al 31/12/2022, relativamente agli utili che si sono formati fino al 31/12/2017

Società
Via libera alla nuova certificazione degli utili e proventi equiparati corrisposti nel corso dell’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018. Il modello va rilasciato entro il 31 marzo 2019 ai soggetti residenti nel territorio dello Stato percettori di utili derivanti dalla partecipazione in soggetti IRES residenti e non residenti, in qualunque forma corrisposti, nel 2018. La certificazione Cupe non va rilasciata, invece, in relazione agli utili e agli altri proventi assoggettati a ritenuta a titolo d’imposta o a imposta sostitutiva. Gli operatori dovranno utilizzare il nuovo modello disponibile sul sito dell’Agenzia delle entrate, che sostituisce il precedente modello approvato il 12 gennaio 2018

Fac-simile di verbale di assemblea di soci di SRL (editabile, in Word) da utilizzare quale delibera di distribuzione dei dividendi, a fronte di utili precedentemente accantonati dalla società

Società
In caso di corresponsione di dividendi da parte di una società italiana all’holding francese, anche se, in esecuzione di un contratto di cash pooling, si sia verificata la compensazione tra le rispettive posizioni debitorie, l'incasso dei dividendi resta un fatto fiscalmente rilevante e dà quindi diritto, per ciò stesso, al rimborso del credito di imposta

IRPEF IRES
Secondo il nuovo regime di tassazione degli utili con decorrenza 2018, basato sul presupposto dell’ormai superata distinzione fra partecipazioni qualificate e non qualificate, sono soggetti a ritenuta d’imposta del 26% nei confronti dei soci persone fisiche i dividendi, sia relativi a partecipazioni non qualificate, sia relativi a partecipazioni qualificate, distribuiti a partire dal 1 gennaio 2018 e formati con utili prodotti dal periodo successivo a quello in corso al 31 dicembre 2017

IRPEF IRES
Le plusvalenze da cessione di partecipazioni sono rilevanti per i vari soggetti che possono detenere quote di società (di capitali e di persone) ma i relativi effetti fiscali cambiano a seconda della natura giuridica del cedente

Società IRPEF
Il trattamento fiscale dei dividendi, già abbastanza complesso perché differenziato in ragione dei soggetti percipienti (imprese IRES e non IRES, enti non commerciali, persone fisiche), nonché, per le persone fisiche, dei regimi fiscali adottati e del superamento o meno di determinate soglie di “qualificazione”, è stato oggetto di una revisione ad opera della legge di bilancio 2018

Società
L'accertamento tributario nei confronti di una società di capitali a ristretta base societaria costituisce un indispensabile antecedente logico-giuridico dell'accertamento nei confronti dei soci. Non ricorrendo, come per le società di persone, un'ipotesi di litisconsorzio necessario, quello relativo al maggior reddito accertato in capo al socio deve essere sospeso. E questo a prescindere dal carattere definitivo dell'accertamento nei confronti dell'ente. I due giudizi mantengono comunque carattere indipendente, con la conseguenza che il socio conserva la facoltà di contestare la presunzione di distribuzione di maggiori utili e la validità dell'accertamento, a carico della società

Società Modello Redditi - Unico IRPEF IRES
L’approssimarsi del termine per la trasmissione della dichiarazione dei redditi relativa al 2017 da parte delle società di capitali, in particolare quelle a ristretta base proprietaria e che solitamente distribuiscono dividendi ai propri soci, deve indurre a valutare la possibilità di optare per l’applicazione del regime di trasparenza fiscale, in considerazione della sostanziale penalizzazione che i percipienti verranno a subire per la tassazione dei dividendi relativi a utili conseguiti dal 2018. In effetti, l’applicazione del citato regime di trasparenza fiscale può comportare un sostanziale e legittimo risparmio fiscale rispetto all’applicazione dell’imposta sostitutiva del 26%...

IRPEF IRES
La legge di bilancio 2018 ha innovato la modalità di tassazione di dividendi e plusvalenze, finora tassati diversamente a seconda della percentuale di partecipazione del contribuente al capitale della società che distribuiva gli utili o che veniva ceduta; un approfondimento è dedicato anche al caso dei dividendi esteri

Contenzioso e processo tributario Società
Società a ristretta base partecipativa: quali possono essere le opzioni difensive per il socio per controbattere la presunzione di distribuzione di dividendi in nero?

Bilancio Corso pratico di contabilità IRPEF IRES
Dedichiamo queste pratiche slides alle operazioni di destinazione dell'utile di esercizio; le slides sono aggiornate alle nuove norme fiscali in vigore per la distribuzione di dividendi

Internazionalizzazione IRPEF IRES
La Legge di bilancio 2018 ha introdotto interessanti previsioni in tema di tassazione degli utili paradisiaci, cioè dei dividendi che arrivano da società con sede in paradisi fiscali: i casi di tassazione integrale ed i casi in cui è applicabile la partecipation exemption del 50%; ecco 11 pagine di approfondimenti, complete di schemi ed esempi pratici

Fisco & risparmio energetico IRAP Novità legislative IRPEF IRES
A grande richiesta dei nostri dedichiamo un intervento riassuntivo sulle norme della legge di bilancio in tema di imposte dirette:
Detrazioni fiscali per interventi di efficienza energetica e ristrutturazione edilizia
Detrazioni fiscali per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici; per interventi di sistemazione a verde (bonus verde); per alloggi universitari e per abbonamento al trasporto pubblico
Aliquota 10% cedolare secca per affitti a canone concordato con dettaglio delle province
Proroga maxi ammortamento e iper ammortamento
Deducibilità ai fini IRAP costi per lavoratori stagionali, Incremento soglie reddituali bonus 80 euro, Limite di reddito complessivo figli a carico, Esenzione dal reddito dei compensi sportivi per dilettanti
Scadenze fiscali per spesometro e dichiarazioni dei redditi; Termini di presentazione della dichiarazione dei sostituti di imposta, Termini di presentazione della dichiarazione dei redditi Modello 730
Rivalutazione terreni e partecipazioni, Capital gain plusvalenze su partecipazioni qualificate, Tassazione dei dividendi, Differimento IRI

Internazionalizzazione Società IRES
Analizziamo le problematiche dell'applicazione della direttiva madre-figlia che riguarda le società partecipate all'interno dell'Unione Europea ed il trattamento fiscale dei dividendi distribuiti: la recente giurisprudenza della Corte di Giustizia Europea, la normativa italiana, le convenzioni con gli USA...

Società IRPEF
Analizziamo alcune situazioni che possono modificare la convenienza delle distribuzioni di utili tramite dividendi nel 2017, dopo le novità normative che hanno aumentanto la quota fiscalmente rilevante del dividendo al 58,14%

Trust & Protezione dei patrimoni IRPEF
Analizziamo un particolare caso di dichiarazione complessa per gli enti non commerciali: il caso del trust residente in Italia che percepisce dividendi di fonte estera; analizziamo la differenza di imposizione fra la partecipazione detenuta da una persona fisica e quella detenuta da un trust

Contenzioso e processo tributario Società IRPEF IRES
I finanziamenti infruttiferi alle società e la rinuncia ai dividendi da parte dei soci possono essere giudicati dal fisco come scelte antieconomiche, in quanto contrarie alla razionalità delle scelte economiche che vedono nei dividendi e negli interessi il premio per l'investimento di denari nella propria società

Professione Consulente Modello Redditi - Unico
Febbraio è mese di certificazioni, adempimento sempre indigesto negli studi professionali; oggi appronfondiamo con una pratica guida di 36 pagine un particolare tipo di certificazione, quella relativa ai dividendendi erogati nel 2016: le norme che regolano l'adempimento, la compilazione del modulo, i casi pratici. L'articolo è ricco di tabelle e schemi riassuntivi ed esempi di compilazione del modello CU relativo ai dividendi

IRPEF
L'applicazione del regime per cassa può avere alcuni particolari effetti fiscali: in particolare può determinare, in alcuni casi, la detassazione integrale, sia pure temporanea, degli utili incassati dall'imprenditore individuale, o da società di persone, provenienti da società di persone

Internazionalizzazione IRES
La continua internazionalizzazione del sistema produttivo ha fatto nascere una serie di norme volte a scoraggiare il possesso da parte di contribuenti italiani di holding e società estere al solo scopo di ridurre la pressione fiscale; con tali norme si scontrano quotidianamente tutti quei soggetti che devono operare con proprie consociate estere

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IVA Trust & Protezione dei patrimoni IRPEF IRES
La Legge Dopo di noi rende il trust uno strumento molto interessante per aiutare e tutelare i soggetti più deboli dopo la morte di genitori o parenti; in questo articolo offriamo un approfondimento sulla normativa in tema di Trust: la convenzione dell'Aja, il trust come strumento del diritto civile, le diverse tipologie di trust, le imposte per la costituzione e le norme che regolano la gestione fiscale

Internazionalizzazione IRES
Dal 2016 sono iniziati i tentativi di semplificazione per quanto riguarda le società possedute all'estero (le cosiddette 'controlled foreign companies' o CFC) ed il trattamento fiscale di eventuali dividendi distribuiti ai soci italiani: le nuove liste di paradisi fiscali (è stata emanata una nuova white list riguardante le CFC), il problema dell'interpello facoltativo, la presentazione della dichiarazione dei redditi...

Contenzioso e processo tributario Società
In caso di accertamento contro una società a base familiare, il fisco dispone di tantissime armi per qualificare con successo eventuali utili in nero come dividendi erogati ai soci

Internazionalizzazione IRES
Analizziamo il nuovo regime fiscale previsto per le stabili organizzazioni, derivante dall'aggiornamento del TUIR: il concetto di stabile organizzazione, l'opzione totalitaria, la stabile CFC, i dividendi erogati da una stabile organizzazione, il problema del transfer price...

Società
Spetta all’Amministrazione Finanziaria, da una parte, provare l’effettivo incasso e dall’altra parte la contribuente può fornire comunque prove contrarie; l'articolo contiene utili spunti processuali per la difesa in contenzioso con l'Agenzia delle Entrate

Contenzioso e processo tributario Società
Sempre più spesso, a fronte di accertamenti contro società di capitali a ristretta base proprietaria, il fisco contesta anche la distribuzione di utili in nero

Contenzioso e processo tributario Società
In caso di accertamento contro una società a ristretta base proprietaria il fisco tende a presumere che eventuali ricavi non dichiarati siano diventati dividendi in nero a favore dei soci: le prospettive processuali per combattere tale presunzione

Contenzioso e processo tributario
Pubblichiamo un riassunto di 19 pagine dei recenti decreti relativi alla delega fiscale focalizzando l'attenzione su: abuso del diritto, società non operative, novità per l'interpello e revisione del sistema sanzionatorio

1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it