Redditi 2019


Ricerca in corso...

Immobili & Imposte indirette IRPEF
L’articolo 16bis, comma 3, del TUIR, prevede una importante detrazione IRPEF per i contribuenti che procedono all'acquisto di fabbricati, ad uso abitativo, ristrutturati.

IRPEF Modello Redditi - Unico
Come noto, il contribuente che, dopo aver presentato in maniera regolare il Modello 730/2019 entro il 23 luglio 2019, si accorge della presenza di eventuali errori o omissioni nella compilazione, può presentare al Caf o professionista abilitato il Modello 730 Integrativo entro il 25 ottobre 2019 al fine di correggere le anomalie seguendo modalità pratiche operative ben precise a seconda della casistica.

Intermediari telematici Modello Redditi - Unico
Segnaliamo alcune ipotesi di modifica alla scadenza dei versamenti derivanti dal Modello Redditi 2019 arrivate durante la discussione per la Legge di Bilancio 2020: la rata in scadenza il 16 novembre 2019 potrebbe slittare a Marzo 2020.
Si parla anche di una sanzione di 1.000 euro per eventuali F24 scartati

Come noto le ritenute d’acconto subite dagli studi associati possono essere utilizzate, oltre che dai soci per abbattere propri debiti d’imposta, anche dalle stesse associazioni dalle quali dette ritenute provengono. E' una possibilità di non poco conto in quanto tali eccedenze di ritenute d'acconto possono essere utilizzate dall'associazione per effettuare propri versamenti (Iva, contributi dei dipendenti, etc.).

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale Modello Redditi - Unico
Per le attività di ristrutturazione edilizia è stato necessario riacquisire i dati precalcolati degli ISA in seguito alla correzione dell'indicatore di anomalia che confronta i ricavi dichiarati con i bonifici agevolati.
Vediamo più nel dettaglio cosa è successo, come funziona tale indicatore e come si può correggere.

Modello Redditi - Unico
Si approssima il termine per la trasmissione della dichiarazione dei redditi e della dichiarazione IRAP e continuano a permanere, in capo ai contribuenti e ai loro consulenti, non pochi dubbi sulla corretta compilazione del quadro degli aiuti di Stato previsti in tali dichiarazioni.
In questo articolo spighiamo dieci passaggi fondamentali da seguire per una corretta compilazione del Modello Redditi 2019.

Il prestito in euro restituito in dollari deve essere indicato nel quadro RW del modello Redditi PF ai fini degli obblighi sul monitoraggio fiscale. Per quanto riguarda l’Ivafe, l’imposta va applicata nell’ipotesi in cui il finanziamento rappresenti un “valore mobiliare” e, quindi, negoziabile all’interno del mercato finanziario.

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale

Nel quadro A del modello ISA vanno indicate le informazioni relative al personale che presta servizio nell’attività, con riferimento ai lavoratori dipendenti e ai soggetti che prestano la propria attività ad altro titolo (familiari, amministratori, associati in partecipazione, ecc).

Lo scopo di tali informazioni è quello di valutare l’apporto ai ricavi da parte di tutti i soggetti che prestano la propria opera nell’attività, a prescindere dal tipo di rapporto di lavoro instaurato (come noto devono essere indicati i dati relativi al personale impiegato nell’attività come lavoratori dipendenti ovvero come altri soggetti che prestano la propria attività).

Il quadro A si compone di due sezioni una relativa all’attività d’impresa e una relativa all’attività di lavoro autonomo.


ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
Nella compilazione del modello ISA l'incidenza degli ammortamenti per i beni strumentali usati viene a volte riportata in modo errato.
Nonostante si tratti di una semplice svista, le conseguenze sono gravose, poiché il conseguente indicatore di anomalia abbassa sensibilmente la media che determinerà il punteggio ISA finale.
Vediamo come riportare correttamente l'incidenza dell'ammortamento per i beni strumentali utilizzati.

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale Modello Redditi - Unico
Analizziamo un caso pratico di particolare e complessa gestione dei nuovi ISA: quello delle aziende che operano in multiattività

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale News Fiscali - Commercialista Telematico
In realtà occorre precisare che, aldilà del titolo del rigo del prospetto rilasciato dall'Agenzia, “il reddito” degli anni precedenti non è “il reddito ai fini ISA”! L’agenzia infatti non considera il reddito vero e proprio ma applica un conteggio diverso, una formula diversa, vediamo quale...

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
L’attribuzione di un punteggio tra 6 e 7,99 non comporta l’attivazione di controlli.Si rientra in un limbo, senza "minacce" di controlli e senza premi

News Fiscali - Commercialista Telematico
L’Agenzia delle Entrate ha fornito i primi chiarimenti ufficiali sull’applicazione dei nuovi Indicatori di Affidabilità Fiscale (ISA). Le indicazioni seguono i diversi interventi che l’Agenzia delle entrate ha effettuato nei mesi di giugno e luglio partecipando a numerosi eventi organizzati dalle associazioni di categoria.
Le indicazioni contenute nel documento di prassi sono sicuramente apprezzabili. Non sono stati però eliminati tutti i dubbi che sorti, trattandosi della prima applicazione dei nuovi indicatori.
Ad esempio le indicazioni relative all’ambito temporale del regime premiale, concretamente attuato a seguito della diffusione del provvedimento direttoriale del 10 maggio, sono parziali.

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
I nuovi ISA si stanno trasformando in un tormento per i contribuenti ed i loro professionisti...
Al rientro in studio dopo le ferie estive proponiamo una pratica guida rigo per rigo alla compilazione del Quadro G (dedicato ai dati contabili dei liberi professionisti) degli ISA 2019

Contributi e finanziamenti
Dal periodo d’imposta in corso all’1.5.2019 (in generale, dal 2019) i soggetti titolari di reddito d’impresa che optano per il regime del c.d. “Patent box” possono scegliere di determinare il reddito agevolabile, in alternativa alla presentazione dell’apposita istanza all’Agenzia delle Entrate ex art. 31-ter DPR n. 600/73 (ruling), direttamente nel mod. REDDITI/IRAP relativo al periodo d’imposta in cui viene esercitata l’opzione e in quello relativo ai due periodi d’imposta successivi, mediante una variazione in diminuzione in tre quote annuali di pari importo.
A tal fine il soggetto interessato dovrà indicare le necessarie informazioni “in idonea documentazione” così come previsto dall’Agenzia delle Entrate con uno specifico Provvedimento.
La nuova disciplina è applicabile anche nel caso in cui sia in corso la procedura di cui al citato art. 31-ter a condizione che non sia stato concluso il relativo accordo, previa comunicazione all’Agenzia delle Entrate della volontà di rinuncia alla procedura stessa.

IRAP Modello Redditi - Unico
Ancora per il periodo d'imposto 2018 (modello Redditi 2019) è possibile - per i soggetti che non impiegano lavoratori dipendenti - usufruire di un credito d’imposta IRAP da utilizzare esclusivamente in compensazione pari al 10% dell’imposta lorda.
In questo articolo spieghiamo come compilare il modello IRAP 2019 per godere del credito d'imposta del 10%.

IRAP IRES IRPEF Modello Redditi - Unico Scadenze Fiscali
Quali sono i nuovi termini per la rateizzazione dei versamenti delle somme dovute a titolo di saldo 2018 e di primo acconto 2019 delle imposte dirette, Irap e Iva a seguito della proroga al 30 settembre 2019? Lo vediamo attraverso alcuni pratici esempi.

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale

Approfondiamo quanto stabilito dall'Agenzia delle Entrate nella Circolare di chiarimento del nuovo sistema ISA n. 17/E del 2 agosto 2019: su cosa si basa il calcolo degli indicatori di affidabilità e anomalia e quali sono i dati di riferimento, come è strutturato il punteggio ISA (benefici premiali e individuazione delle posizioni a rischio), quali normative sugli studi di settore sono applicabili agli ISA 2019 e a quali sanzioni e accertamenti si può essere sottoposti.


Modello Redditi - Unico News Fiscali - Commercialista Telematico
Una Risoluzione delle Entrate chiarisce le possibilità di rateazione dei versamenti delle imposte in seguito alla proroga del 2019. Ecco quindi come si può pagare, con quali scadenze e con maggiorazione o meno degli interessi.
Analizziamo, in particolare, la possibilità di rateizzare i versamenti al 30 settembre e l'opzione di pagamento al 30 ottobre versando la maggiorazione dello 0,40%

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
Ecco la seconda parte delle istruzioni di compilazione del Quadro F degli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale 2019: in particolare, vediamo come si compilano i righi da F20 a F39.
In questa seconda parte analizziamo il complesso caso di passaggio di regime contabile: le problematiche che emergono passando dal regime di cassa a quello di competenza (e viceversa)

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
Ecco la prima parte delle istruzioni di compilazione del Quadro F degli Indici Sintetici di Affidabilità fiscale 2019: in particolare, vediamo come si compilano i righi da F01 a F19.
In questa prima parte puntiamo il mouse su alcuni righi critici e di difficile compilazione: gli Ulteriori Componenti Positivi per migliorare il profilo di affidabilità; le Rimanenze iniziali e finali, il caso di Beni Distrutti o rubati; gli altri costi per servizi

IRPEF Modello Redditi - Unico
Ecco le istruzioni per compilare il Quadro LM per il Regime Forfetario nel Modello Redditi 2019 riferito all'anno fiscale 2018.
Proponiamo una guida rigo per rigo alla Dichiarazione dei Redditi dei Contribuenti Forfettari: puntando il mouse sul raccordo col Quadro RR (contributi previdenziali) e sul problema delle ritenute subite dai forfettari

Modello Redditi - Unico

Sulla base delle risorse disponibili, il Ministero delle Finanze ha reso note le misure agevolative relative alle deduzioni forfetarie per spese non documentate a favore degli autotrasportatori nel 2019.

L’Agenzia delle Entrate con un comunicato stampa di pari data fornisce indicazioni sulle modalità di compilazione della dichiarazione dei redditi, per beneficiare della deduzione forfetaria 2019 per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore.


Modello Redditi - Unico Previdenza

Quanto e quando andranno versati gli acconti per il contributo IVS e la Gestione Separata INPS 2019?

In questa guida al calcolo degli acconti per la contribuzione INPS 2019 vediamo le scadenze di versamento, le basi imponibili e le aliquote da seguire nel 2019.

L'articolo analizza alcuni casi specifici che generano dubbi nella compilazione del Quadro RR del modello Redditi.


IRES News Fiscali - Commercialista Telematico Società
In caso di Società a Responsabilità Limitata socia di SAS come si compila il Modello Redditi SC 2019?
Come viene tassato il reddito da partecipazione?
Risponde il Dott. Giancarlo Modolo.

Contributi e finanziamenti IRES IRPEF Revisione dei conti
Per fruire del credito d’imposta per la Ricerca e lo Sviluppo, è necessario ottenere una certificazione degli elementi assunti a base della determinazione del bonus da parte di un revisore legale.
La certificazione è valida se il revisore legale è inattivo?

IRAP IRES IRPEF Modello Redditi - Unico

Acconti per imposte 2019: vediamo quali sono, come si calcolano e quando scadono, senza dimenticare l'analisi di alcune casistiche particolari nonché le modalità di compensazione e versamento degli acconti.

Puntiamo il mouse su cedolare secca, minimi e forfettari, IVIE e IVAFE, con le istruzioni pratiche di compilazione del modello F24.


ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale News Fiscali - Commercialista Telematico

Facciamo il punto sui chiarimenti del Fisco in tema di ISA: interessanti spunti sulla gestione delle anomalie e incongruenze dei dati ISA. Vediamo i principali temi trattati: l'utilizzo delle annotazioni, il caso di punteggio insufficiente, la gestione delle anomalie e la possibilità di correzione dei dati


Modello Redditi - Unico News Fiscali - Commercialista Telematico
E' possibile rettificare la dichiarazione dei redditi in caso di errori sia a proprio danno sia a danno del fisco. E' inoltre possibile cambiare la destinazione d'uso dell'eccedenza di imposta e richiedere l'invio di chiarimenti sulla dichiarazione per via telematica direttamente all'intermediario.

Come noto, ai fini dichiarativi i contribuenti minimi e i contribuenti forfettari dovranno compilare il quadro LM.

Vediamo allora le differenze tra i due regimi in sede di compilazione del quadro LM, puntando il mouse sui contributi previdenziali versati e sul riporto di eventuali perdite.


1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it