Agenti & rappresentanti

Agenti e rappresentanti di commercio sono alcune delle figure più tipiche del panorama imprenditoriale italiano. Si tratta di figure che subiscono particolari regole amminsitrative, previdenziali e fiscali. Inoltre, pur essendo imprenditori, agenti e rappresentanti sono più facilmente assimilibabili ai liberi professionisti,

Proprio per questo motivo abbiamo raccolto in questa pagina tutti gli articoli dedicati alle figure di agenti e rappresentanti di commercio.


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro Privacy Circolare del lavoro
Torna la circolare del lavoro di CommercialistaTelematico, la rassegna di oggi, in 49 pagine affronta tante novità del momento e ricorda le prossime scadenze. Le notizie principali di questa rassegna:
ENASARCO: i massimali provvigionali ed i minimali contributivi 2019 per agenti e rappresentanti;
Attività agricola e agriturismo: credito IRAP anche con dipendenti;
INPS: ricongiunzione dei periodi assicurativi ai fini previdenziali per i liberi professionisti;
INAIL: riduzione contributiva e scadenza del 28 febbraio;
Certificazione Unica: le agevolazioni per il trasporto dei dipendenti;
Hard Brexit: alcune note in tema di privacy

IVA
Per l’anno 2019 il contributo integrativo Enasarco, calcolato in misura percentuale sulle provvigioni maturate, nonché le altre somme dovute, e posto a carico sia del preponente che dell’agente/rappresentante, è fissato nella misura del 16,5%, ad esclusione degli agenti che svolgono l’attività in forma diversa da quella di società di capitali. Al versamento della predetta contribuzione provvede direttamente il preponente, anche per la quota dovuta dall’agente. Si ricorda che l’agente/rappresentante potrebbe essere incluso tra i soggetti obbligati all’emissione della fatturazione elettronica e alla veicolazione della stessa tramite il Sistema di Interscambio gestito da SOGEI. In questo contributo forniamo alcune indicazioni per la compilazione della fattura elettronica – in formato .xml

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Ciclicamente riemerge la domanda se le spese sostenute per l'abbigliamento siano o meno deducibili: non si parla dell'abbigliamento da lavoro, ma dell'abbigliamento formale, richiesto a molte categorie professionali ed imprenditoriali (esempio agenti e rappresentanti) che può rappresentare un costo monetario rilevante. Le opinioni in materia sono le più diverse, facciamo finalmente una panoramica di normativa e giurisprudenza sulla materia

IVA IRPEF
Una delle questioni più delicate che investe la fiscalità degli agenti di commercio riguarda la corretta individuazione dell’esercizio di competenza delle provvigioni: per gli agenti del commercio, al termine di ogni esercizio, si pone, infatti, il problema del corretto trattamento fiscale da riservare alle provvigioni da fatturare a fine anno, dato che gli agenti di commercio sono imprenditori soggetti a ritenuta d'acconto. In questo articolo di 11 pagine analizziamo gli aspetti civilistici, fiscali e contabili

Diritto Commerciale
Il riconoscimento della qualità di agente, al quale si può avere interesse in quanto produce una serie di effetti ulteriori al rapporto che viene riconosciuto stabile e duraturo, passa necessariamente da varie dimostrazioni quando la qualità sia controversa. Una recente sentenza del Tribunale di Milano ha puntualmente reso conto della delicatezza della ponderazione necessaria per riconoscere oppure negare l’esistenza della qualità di agente

IRAP
Continuano i contenziosi in tema di IRAP: in questo articolo aggiorniamo le prospettive in tema di debenza o meno dell'IRAP per gli agenti di commercio alla luce della più recente giurisprudenza di Cassazione

IRPEF
Le provvigioni percepite nell’ambito di rapporti di commissione, agenzia, mediazione, rappresentanza di commercio e procacciamento di affari, scontano una ritenuta a titolo di acconto pari al 23% sul 50% della base imponibile al lordo della trattenuta ENASARCO; detto prelievo viene ridotto al 23% sul 20% qualora l’intermediario, con un’apposita dichiarazione, comunichi al proprio committente, proponente o mandante, di avvalersi, in via continuativa, per la prevalente parte dell’anno, dell’opera di dipendenti o di terzi - segnaliamo un facsimile di comunicazione da inviare entor il 31 dicembre per la richiesta di riduzione

IRAP Sentenze tributarie
Una sentenza della C.T.R. della Puglia che non solo ammette il rimborso dell'IRAP per l'agente di commercio privo di autonoma organizzazione ma condanna anche il Fisco alle spese, per il tentativo di opposizione al rimnborso (sentenza segnalata dall'avv. Maurizio Villani)

IRAP
Anche l'impresa individuale (nel caso specifico esercente l'attività di agente di commercio) con dipendente e beni strumentali di valore elevato può essere considerata esclusa dall'IRAP qualora...

Consulenza del lavoro Previdenza
In questa nuova circolare puntiamo il mouse sul trattamento retributivo di chi ha lavorato il giorno di Ferragosto, inoltre segnaliamo le novità in tema di segnalazioni di infortuni sul lavoro, Cassa Integrazione Straordinaria, contribuzione Enasarco per agenti over 75, una rassegna di giurisprudenza dalla Cassazione e tanto altro nelle 25 pagine...

Internazionalizzazione IVA IRPEF IRES
Se un soggetto estero opera in Italia, titolare di partita IVA o con analoga posizione economica, a quali obblighi fiscali è soggetto? Quando si stabilisce una stabile organizzazione in base ai criteri OCSE? Analizziamo il caso dell'agente estero che procaccia vendite in Italia: qual è il trattamento di tali provvigioni ai fini reddituali ed IVA

Modello Redditi - Unico IRPEF
Dedichiamo un approfondimento allo scomputo delle ritenute d'acconto in fase di elaborazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche: l'articolo è corredato da esempi pratici sulla gestione delle ritenute subite dall'agente di commercio

Auto & Fisco IVA IRPEF
Un ripasso delle problematiche fiscali dell'auto dell'agente di commercio: per agenti e rappresentanti valgono limiti di deducibilità maggiori rispetto ad altri imprenditori

IRAP
L’agente di commercio non è tenuto a versare l’IRAP se non è il responsabile dell’organizzazione ed, in particolare, non si avvalga di beni strumentali eccedenti il minimo indispensabile per l’esercizio della propria attività

IVA Diritto Commerciale IRPEF
Dedichiamo una breve guida di 6 pagine alla figura dell'agente di commercio: le condizioni per lo svolgimento dell'attività, le imposte dirette, l'applicazione dell'IVA, gli aspetti previdenziali tra cui le posizione Enasarco

Corso pratico di contabilità
Vediamo le scritture contabili per registrare le provvigioni maturate dagli agenti di commercio, tenuto conto delle particolari ritenute che vanno versate dal committente; spesso al momento delle rilevazioni di fine anno vi sono dubbi sulla corretta gestione contabile delle fatture ricevute o da ricevere dagli agenti di commercio

Giurisprudenza tributaria IRAP
Continuiamo anche questo mese a trattare il tema della debenza dell'Irap segnalando alcune recenti sentenze di Cassazione: il caso dello studio associato, del medico di base e dell'agente di commercio...

IRPEF
Dal 2017 aumentano i valori da portare in deduzione dal reddito d'impresa per gli agenti e rappresentanti che noleggiano gli autoveicoli di cui si servono per lo svolgimento dell'attività

Giurisprudenza tributaria IRAP
Continuiamo ad analizzare i casi di debenza o meno dell'IRAP in base alle ultime pronunce giurisprudenziali: il problema dei collaboratori, il caso dell'agente di commercio, il caso dell'attore professionista, il problema dell'impresa familiare

Modello Redditi - Unico IRPEF
Analisi del caso di un agente di commercio che vede corripondersi acconti provvigionali più alti di quelli spettanti: cosa avviene ai fini di tassazione IRPEF dell'agente? E' possibile richiedere a rimborso l'IRPEF versata in eccesso? L'articolo analizza la situazione e propone un facsimile di istanza di rimborso

Sentenze tributarie
La provvigione erogata ad un agente è detraibile dal reddito d'impresa anche se erogata senza un contratto fra preponente e agente, se il rapporto è desumibile da altri fattori

Consulenza del lavoro
La proroga per l’invio del Modello 770/2016 al 15 settembre 2016 vale anche per il versamento delle ritenute del 2015; Cassa Integrazione Guadagni Ordinaria e riordino degli ammortizzatori sociali; attenzione a tante novità e precisazioni per l'invio degli Uniemens; novità per verifica del DURC ai fini della fruizione dei benefici normativi e contributivi; gestione previdenziale degli artigiani e degli esercenti attività commerciale, e tante altre notizie nelle 22 pagine della circolare

IRAP
In periodo di elaborazione di Unico l'IRAP è sempre un tema caldo: in questo articolo analizziamo i casi di soggettività o meno all'IRAP per una serie di contribuenti che a volte non presentano il requisito della 'autonoma organizzazione': professionisti, agenti di commercio, artisti, studi associati, imprese familiari

Le provvigioni maturate dall'agente ma non erogate a fine anno possono generare dubbi sulle registrazioni contabili da effettuare, sia per l'agente che per il preponente

Consulenza del lavoro
Inoltre, nelle 24 pagine di rassegna: le decontribuzioni previste per il 2016, le novità per i contributi INPS per i lavori dipendenti, il bando INAL per la sicurezza sul lavoro, la normativa sui controlli a distanza...

Sentenze tributarie
Se il buon fine dell'affare è un fatto costitutivo del diritto alla provvigione, ciò che rileva ai fini della deduzione dei costi per la ditta mandante è l'esecuzione (o l'obbligo di esecuzione) del contratto, che costituisce il dies a quo per la esigibilità della provvigione e per la conseguente certezza del costo a fini fiscali

Auto & Fisco IVA
Un riassunto delle problematiche IVA inerenti l'acquisto e l'utilizzo dei mezzi di trasporto: il problema della detraibilità parziale, il caso degli agenti e rappresentanti, i casi speciali (autocarri, autobus, trattori stradali, autotreni)

Diritto fallimentare
Entratel/fisconline: è ora ossibile trasmettere i modelli F24 con codice iban; é bancarotta in presenza di caos contabile; iscrizione nel casellario giudiziale illegittima; il reddito della casa non influisce per la fruizione dell’assegno di invalidità; al via il protesto on line per gli assegni non pagati; operazioni societarie senza intervento notarile; assegno straordinario di sostegno al reddito: modalità di compilazione del flusso Uniemens; pescatori autonomi: aliquota contributiva per l’anno 2015; quote rosa: riparte il web form per le società quotate; srl semplificate e srl a capitale ridotto: pubblicati i numeri aggiornati; il consorzio gode di autonomia fiscale; per gli agenti di commercio il FIRR si versa entro il prossimo 31 marzo

Modello Redditi - Unico
Le provvigioni dell’agente sono qualificate come prestazioni di servizi, i cui corrispettivi si considerano conseguiti alla data in cui le prestazioni sono ultimate

Professione Consulente Consulenza del lavoro Modello Redditi - Unico Condominio
Le trasmissioni oltre il termine del 9 marzo 2015, relative alle certificazioni dei lavoratori autonomi, provvigioni e quelle riconducibili alle operazioni poste in essere dai condomini non saranno soggette alla sanzione amministrativa

1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it