Reverse charge


Ricerca in corso...

IVA
I medici (e gli altri contribuenti "naturalmente" esenti da IVA) devono procedere alla normale liquidazione dell'IVA se acquistano servizi (ad esempio le spese di pulizia) soggetti al reverse charge

IVA Il caso del giorno
L'applicazione del reverse charge interessa anche i contribuenti minimi e forfettari, che sono normalmente esclusi dall'applicazione e versamento dell'IVA: ecco le possibili spiacevoli conseguenze per il contribuente normalmente estraneo alla liquidazione dell'IVA

IVA
Il riferimento ai codici ATECO presenti nella circolare dell'Agenzia entrate è da intendersi puramente indicativo per qualificare la natura delle prestazioni ricadenti nella metodologia di fatturazione del reverse charge e non ha invece carattere discriminante per individuare il soggetto abilitato o non ad adottare il metodo di fatturazione del reverse charge

Immobili & Imposte indirette Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IVA Modello Redditi - Unico
In caso di riscatto anticipato del leasing in corso quali sono gli effetti fiscali per l'utilizzatore: l'impatto sulle imposte dirette e su quelle indirette (IVA e registro), il caso particolare del leasing immobiliare

IVA Il caso del giorno
L'applicazione del reverse charge alle realtà del terzo settore con attività mista, cioè parzialmente commerciale, può avere come effetto una liquidazione dell'IVA particolarmente complessa: appare necessario un intervento chiarificatore

Enti locali IVA Finanza Locale e Patto di Stabilità Fiscalità Locale
In merito all'applicazione dello split payment e/o reverse charge per i contribuenti che lavorano con la pubblica amministrazione è necessario verificare preliminarmente la coesistenza di due condizioni...

IVA Il caso del giorno
Per individuare le nuove prestazioni soggette all'applicazione si deve far riferimento unicamente ai codici attività della Tabella ATECO 2007 (i primi aggiornamenti dalla recente circolare dell'Agenzia in tema di reverse charge)

IVA
Stop alla lunga durata del processo: il cittadino va risarcito dallo Stato; commercialisti: riforma dei regolamenti; agevolazioni sul gasolio per autotrazione: dalle Dogane reso disponibile il software; vendite all’asta di beni immobili: ricade sull’ufficiale giudiziario l’obbligo di calcolare e versare l’IVA; studi di settore: il contraddittorio rende legittimo l’accertamento prima di 60 giorni; INPS artigiani e commercianti: in arrivo gli avvisi bonari nel cassetto previdenziale; costituzione di gruppo Iva nella UE: si é svincolati dalla personalità giuridica; commercialisti: la forza risiede nell’unione; CNDCEC: nuovi modelli per iscrizione/cancellazione dei tirocinanti; delega al modello 730 precompilato; Governo: nuova Rai e altri provvedimenti; estensione del reverse charge a edilizia, settore energetico e pallets: in una circolare i chiarimenti delle Entrate per gli operatori

Professione Consulente Immobili & Imposte indirette IVA Finanza Locale e Patto di Stabilità Fiscalità Locale Revisione degli enti locali
Nel numero di marzo di Fiscus puntiamo il mouse su alcune novità Iva: fatturazione elettronica (che dal 31 marzo diventa obbligatoria anche per chi opera con i Comuni e le altre amministrazioni locali), lo split-payment ed il reverse charge

IVA
Le novità in tema di reverse charge in edilizia lasciano ancora aperti troppi dubbi sulle effettive casistiche di applicazione

Armonizzazione contabile e principi contabili Fiscalità Locale Revisione degli enti locali
I revisori degli enti locali devono prestare attenzioni alle implicazioni contabili e fiscali che lo split payment ed il reverse charge comportano per l'ente locale

Fiscalità Locale
L'applicazione di split payment e reverse charge può creare dei dubbi: proviamo a chiarire l'alternatività fra i 2 regimi IVA

Consulenza del lavoro Previdenza Privacy
Inoltre (nelle 24 pagine di rassegna) tanti altri approfondimenti: la decontribuzione INPS per le assunzioni a tempo indeterminato, la gestione dei crediti d'imposta nel nuovo 730, la privacy ed i certificati medici... vedi indice...

Appalti pubblici Immobili & Imposte indirette IVA Organismi Partecipati, gestione dei servizi pubblici Fiscalità Locale
Pubblichiamo un riassunto in 27 slides che analizza l'estensione del regime del reverse charge in edilizia: l'appalto ed il subappalto, i nuovi casi di applicazione e di esclusione del reverse charge, i troppi dubbi ancora esistenti

Immobili & Imposte indirette IVA Il caso del giorno
La nuova diposizione prevede l’applicazione del meccanismo dell’inversione alle "prestazioni di servizi di pulizia, demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative ad edifici": tale definizione genera molti dubbi...

Consulenza del lavoro IVA
Il numero di Fiscus di febbraio punta il mouse sulle novità fiscali 2015 e sugli adempimenti in scadenza ad inizio di marzo 2015 (Comunicazione Dati IVA e Certificazione Unica)

Appalti pubblici Immobili & Imposte indirette IVA
L'intervento operato dal Legislatore con la Legge di stabilità 2015 assoggetta al meccanismo dell'inversione contabile anche le prestazioni di servizi di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative ad edifici

IVA
Split payment: ecco il decreto attuativo del MEF; dichiarazioni dei redditi: online tutti i modelli definitivi per il 2015; regime forfettario 2015; comunicazioni black list: limite di € 10.000 cumulativo; criteri e modalità per il deposito telematico dei titoli della proprietà industriale; gestione artigiani e commercianti: avvisi bonari rata con scadenza novembre 2014; reverse charge anche per la pulizia negli studi professionali; importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, indennità di disoccupazione ASpI - anno 2015; niente più deduzioni IRAP per i lavoratori agricoli a tempo determinato; pegno, usufrutto e sequestro “parziali” su partecipazione di SRL

Appalti pubblici IVA
Dal 2015, a seguito dell'approvazione della Legge di stabilità, tante novità IVA anche per l’installazione di impianti, il completamento di edifici e i lavori di pulizia: in questi casi può doversi applicare il reverse-charge ai fini IVA; analisi della normativa aggiornata e segnalazione dei problemi pratici aperti dalla Legge di stabilità, con esempio di fattura

IVA Il caso del giorno
L'obbligo di fatturazione è previsto anche per le prestazioni poste in essere da soggetti passivi stabiliti in Italia in extraterritorialità, cioè per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi poste in essere al di fuori del territorio dello Stato: in questo caso in talune ipotesi (ma non sempre) trova applicazione il meccanismo del reverse charge

Immobili & Imposte indirette IVA Il caso del giorno
Per combattere il fenomeno dell'evasione dell'IVA la Legge di Stabilità 2015 ha ulteriormente allargato l'applicazione del reverse charge nel settore edile: una rassegna dei nuovi casi di obbligo di inversione contabile

Appalti pubblici Immobili & Imposte indirette IVA
Una società gestisce in subappalto una serie di lavori per i quali riceve diversi acconti; si ha il dubbio su quale sia l'aliquota IVA da applicare tenuto conto che solo alla fine dei lavori il subappaltatore avrà a disposizione la contabilità del cantiere e conoscerà l'esatta ripartizione dei lavori soggetti alle diverse aliquote

IVA
Gli euro giudici intervengono su di una questione che coinvolge un'operazione soggetta al regime di inversione contabile non applicato correttamente, la direttiva IVA ed il principio di neutralità che deve essere rispettato (Fabrizio Stella e Antonio Federico)

Contenzioso e processo tributario IVA
Le opzioni per l'esercizio della rivalsa dell'IVA sull'imposta pagata dopo il 24 gennaio se accertata su cessioni, prestazioni di servizio rese, importazioni, splafonamenti ed operazioni soggette a reverse charge

Diritto fallimentare
Cassazione: le condotte di bancarotta fraudolenta; anagrafe che servirà per individuare i falsi poveri: via libera del garante privacy; affitto di immobile con opzione all’acquisto: parere delle Entrate; conversione del decreto “Destinazione Italia”: nuove modifiche alla legge fallimentare; sospensione dell’efficacia esecutiva della sentenza tributaria; lavoro accessorio: rivalutazione importi economici; inversione contabile: obbligo sostanziale (e non, quindi, formale)

IVA
Bonus libri: nota MSE; come recedere da contratti e sostituire acquisti; reverse charge: Iva addebitata per errore non detraibile; determinazione del limite minimo di retribuzione giornaliera per l’anno 2014; le nuove regole EMIR per le imprese non finanziarie; rivalutazioni: chiarimenti dal Dipartimento; MEF: pressione fiscale al 44,3%; guida ristrutturazioni edilizie aggiornata a gennaio

IVA Sentenze tributarie
Pubblichiamo un'interessante sentenza della C.T.R. di Bari che analizza il regime IVA delle operazioni di cessione di rottami auriferi e di eventuali sanzioni per erronea applicazione del reverse charge (sentenza segnalata da Maurizio Villani)

IVA
La gestione del calcolo dell'IVA e dei relativi adempimenti per le imprese definite "compro oro" è particolarmente complessa: pubblichiamo una guida di 19 pagine che analizza con particolare attenzione le problematiche che nascono dall'applicazione del regime del margine e del reverse charge (a cura di Salvatore Giordano)

IVA
Cosa accade se non rispetta la normativa che impone il reverse charge? Analisi della normativa relativa, obblighi contabili, rischi di sanzioni per quei casi in cui si applica semplicemente l'IVA quando si dovrebbe operare in regime di reverse charge

1 2 3 4 5
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it