Reverse charge


Ricerca in corso...

IVA
Proponiamo un'analisi delle problematiche IVA che riguardano la costruzione di capannoni. La nostra analisi si concentra sull'aliquota IVA applicabile e sul regime del reverse charge (o inversione contabile) in fase di costruzione di beni strumentali quali sono appunto i capannoni. L'articolo è corredato dei riferimenti normativi e pratiche tabelle riassuntive

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
Un idraulico deve svolgere un lavoro di manutenzione ristrutturazione presso la sede di un associazione non titolare di partita IVA (titolare di solo codice fiscale). Tale intervento è soggetto ad applicazione del reverse charge?

IVA
L’Agenzia delle entrate con una recente risposta ad istanza di interpello ha fornito ulteriori chiarimenti riguardanti il nuovo adempimento costituito dall’esterometro: alla luce delle ultime indicazioni ne risulta meglio delineato l’ambito applicativo, che in alcuni casi sembra coinvolgere anche i soggetti privi di partita IVA

IVA
Come mi devo comportare nella contabilizzazione di una fattura elettronica passiva soggetta a reverse charge datata 31.01.2019 ma ricevuta in data 01.02.2019, vista anche la nuova regola di detrazione dell'Iva?

IVA
La moratoria delle sanzioni per il tardivo invio al Sistema di Interscambio non assicura copertura all’acquirente/committente nel caso in cui l’imposta debba essere assolta con l’applicazione dell’inversione contabile. L’integrazione della fattura di acquisto deve quindi essere effettuata tenendo conto dell’esigibilità del tributo. Il problema non riguarda gli acquisti intracomunitari in quanto i fornitori, soggetti passivi ai fini Iva, stabiliti in altri Stati del territorio comunitario, continuano ad emettere le relative fatture in formato analogico. Invece le fatture relative al c.d. reverse charge interno, come ad esempio si verifica nel caso di un contratto di appalto avente ad oggetto il servizio di pulizia di un edificio, devono essere emesse esclusivamente in formato digitale.

News Fiscali - Commercialista Telematico
Facciamo il punto sulle "nuove" scadenze fiscali ora che è stato pubblicato il decreto di proroga per spesometro, esterometro e comunicazione delle liquidazioni periodiche. Si tratta di scadenze che andranno ad appensantire gli adempimenti previsti per il prossimo mese di aprile

IVA
La Corte di Cassazione si adegua all’orientamento comunitario e riconosce il diritto alla detrazione in presenza di tutti i presupposti sostanziali previsti dal D.P.R. n. 633/1972. Eventuali violazioni formali non incidono sull’esercizio del diritto stante l’applicazione del principio fondamentale di neutralità dell’imposta sul valore aggiunto.

IVA
Le sei principali problematiche riscontrate dopo l'avvio della fatturazione elettronica di massa e i nostri suggerimenti pratici:
1) Autofattura e denuncia di mancata fatturazione
2) La data della fattura: come comportarsi dopo l'1 luglio
3) Fattura elettronica e Tessera Sanitaria: gli interventi del Decreto Semplificazioni
4) Fattura elettronica ed esterometro
5) Fattura elettronica e scontrino fiscale
6) Fattura elettronica e reverse charge interno

IVA
Il D.L.119/2018 ha modificato le regole della liquidazione periodica Iva: i contribuenti che riceveranno e registreranno le fatture di acquisto entro il giorno 15 del mese successivo, potranno far retroagire la detrazione del tributo. Si è venuta però a creare un’asimmetria temporale con la registrazione delle fatture di acquisto nel libro delle fatture emesse. La registrazione all’interno di questo registro è strumentale alla rilevazione del debito a seguito dell’applicazione del reverse charge. E' dunque possibile che i contribuenti siano in grado di far valere la detrazione dell’Iva in una liquidazione periodica relativa ad un mese precedente rispetto a quello in cui sarà rilevato il debito Iva a seguito dell’applicazione dell’inversione contabile

IVA
Il caso del reverse charge interno, tipologia di inversione contabile che, diversamente dalle operazioni provenienti dall’estero, assolve ad una diversa finalità. In particolare, tale meccanismo intende impedire possibili comportamenti fraudolenti ai fini Iva. Di qui l'obbligo introdotto di emissione di fattura elettronica

IVA
Un’azienda soggetto passivo IVA contrattualizza ad un’altra impresa, attiva nel settore della manutenzione degli impianti elettrici, la verifica periodica del corretto funzionamento delle messe a terra dei propri macchinari. Come deve essere fatturata la prestazione? Con IVA esposta od applicando il meccanismo del reverse charge?

IVA
La nozione fiscale di permuta è ampia e può creare dubbi sulla gestione IVA: in questo articolo analizziamo come la permuta va gestita nei casi di split payment e reverse charge

IVA
Cosa accade se si sbaglia, anche in buona fede, ad emettere una fattura in regime di reverse charge? Proviamo a rispondere al quesito di un lettore spiegando il regime sanzionatorio del reverse charge, l'ipotesi di sanzione fissa e le opzioni per il ravvedimento operoso

IVA Il caso del giorno
La compilazione della dichiarazione IVA 2018 in caso di reverse charge: la compilazione pratica del rigo VE 35 e dei quadri VF e VJ - l'articolo è arricchito di schemi pratici ed esempi di compilazione

IVA Il caso del giorno
La risposta ad un caso dubbio di applicazione del reverse charge: l’installazione di un cancello automatico a delimitazione dell’area di parcheggio pertinenziale all’edificio produttivo in cui opera l'acquirente è soggetto a reverse charge?

IVA
Casi dubbi di reverse charge: l'errata applicazione dell'IVA in un'operazione soggetta a reverse charge, l'applicazione del reverse charge ad un'operazione soggetta ad IVA ordinaria, le sanzioni in capo al cessionario, la garanzia di neutralità dell'imposta...

IVA
Il concetto di reverse charge (in italiano inversione contabile), che si verifica quando al pagamento dell'imposta è tenuto il cessionario, se soggetto passivo d'imposta nel territorio dello Stato...

IVA
Il trattamento dell’IVA nell’ambito di contratti di appalto complessi: applicazione dell’inversione contabile a tutto il corrispettivo o sua scomposizione "prestazione per prestazione"?

Giurisprudenza tributaria IVA
Proponiamo alcune valutazioni sull'applicazione del reverse charge IVA: il diritto alla detrazione non può mai essere negato nei casi in cui il contribuente non abbia applicato (o non l'abbia fatto correttamente), la procedura dell’inversione contabile avente natura formale e non sostanziale

IVA
Dal 2017 l'introduzione dello spesometro infrannuale porta qualche dubbio ai soggetti che lavorano emettendo solo fatture esenti da IVA o in reverse charge: vediamo quali complicazioni ci aspettano

IVA
Si avvicina il momento della prima comunicazione dei dati trimestrali delle liquidazioni IVA; in questo articolo vediamo cosa accade per alcune situazioni particolari: il regime di contabilità per cassa, il reverse charge e lo split payment

IVA Sentenze tributarie
Pubblichiamo una sentenza della C.T.P. di Brindisi, segnalata dall'avv. Maurizio Villani, che illustra i casi in cui si applica il reverse charge alle lavorazioni di materiale aurifero

IVA
Partendo da un caso di giurisprudenza vediamo le regole base per la gestione del regime del margine per le attività di compro oro - tale regime IVA è soggetto a molte particolarità e l'attività di compro oro richiede una vigilanza maggiore rispetto al cliente ordinario

Immobili & Imposte indirette IVA
Proponiamo un approfondimento di 28 pagine in tema di reverse charge nel settore immobiliare: i contratti appalto e subappalto, il concetto di edificio, i casi di manutenzione e riparazione, l'installazione di impianti, la cessione di beni immobili... - tutte - una panoramica aggiornata della normativa

Internazionalizzazione IVA
Nel 2017 sono arrivate novità legislative in tema di depositi IVA, nell'articolo approfondiamo: il funzionamento, le operazioni agevolate e le interconnessioni col reverse charge

IVA
Uno dei dubbi ricorrenti dei nostri lettori è il sistema sanzionatorio in caso di errata applicazione del sistema del reverse charge: in questo articolo analizziamo le principali casistiche di errore ed i rischi di sanzione in cui possono incorrere i contribuenti che non fatturano correttamente l'operazione

IVA
Troppi ancora i dubbi che affliggono la discplina del reverse charge nei settori edile e informatico

Immobili & Imposte indirette IVA
In questo numero di fiscus puntiamo il mouse sull'IVA: sul reverse charge, sui problemi della territorialità in caso di operazioni intracomunitarie... in particolare analizziamo le operazioni relative agli immobili: si tratta di casistiche di complessa applicazione per cui le aziende hanno spesso necessità di rivolgersi ad un consulente

IVA Sentenze tributarie
Pubblichiamo una sentenza della C.T.R. della Puglia che analizza le problematiche relative all'applicazione del reverse charge sulle cessioni di oro 'usato' (C.T.R. della Puglia segnalata dal difensore, avv. Maurizio Villani)

IVA
Reverse charge Iva esteso alle cessioni di console da gioco, tablet e laptop: Il meccanismo dell’inversione contabile vale solo per le operazioni effettuate nella fase distributiva che precede il commercio al dettaglio

1 2 3 4
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it