Operazioni inesistenti


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario
Proponiamo un'analisi del reato di “Dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti”: quali sono le fattispecie sanzionate, quali sono i profili di rischio fiscale, quali le recenti posizioni della giuriprudenza di merito e di legittimità

Contenzioso e processo tributario
In tema di imposte sui redditi, sono deducibili, per l'acquirente dei beni, i costi relativi ad operazioni soggettivamente inesistenti, non utilizzati direttamente per commettere il reato, anche nel caso in cui l'acquirente sia consapevole del carattere fraudolento delle operazioni, salvo che si tratti di costi che siano in contrasto con i principi di effettività, inerenza, competenza, certezza, determinatezza o determinabilità

Giurisprudenza tributaria
Il numero di marzo della rubrica di CommercialistaTelematico in collaborazione con l’avvocato Carlo Nocera: la rassegna delle principali sentenze emesse nel mese dalla Corte di Cassazione. La giurisprudenza della Cassazione è vastissima e noi estrapoliamo solo quanto possa essere utile per chi segue consulenza e contenzioso tributario. Nella Rassegna del mese di Marzo tante sentenze sfiorano anche il tema del diritto fallimentare quando questo si incrocia pericolosamente coi reati tributari

Contenzioso e processo tributario
Nel presente articolo, ripercorrendo il percorso argomentativo dei recenti arresti della Suprema Corte, si cercherà di comprendere quali possano essere le strategie investigative dell’Amministrazione Finanziaria o della Polizia Giudiziaria volte a provare, nel giudizio penale, il reato di dichiarazione fraudolenta mediante utilizzo di fatture o altri documenti per operazioni “soggettivamente” inesistenti

Giurisprudenza tributaria
Iniziamo una nuova rubrica per evidenziare le principali sentenze tributarie della Cassazione: in questo primo numero partiamo da quelle del mese di gennaio 2018, che è stato ricco di pronunce importanti, soprattutto in tema di diritto penale tributario: il problema della confisca per equivalente, la sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, le fatture per operazioni inesistenti ed altre-->

Sentenze tributarie
In questa sentenza si analizza il caso di lavorazioni per conto terzi che sono sospettate di essere operazioni inesistenti: le fatture potrebbero essere state emesse solo per creare dei costi fittizi... vediamo come si esprime la Commissione Tributaria (Sentenza della CTR di Bari, sezione distaccata di Lecce, segnalata dal difensore avv. Maurizio Villani)

Contenzioso e processo tributario
è ammissibile ll sequestro preventivo del profitto illecito derivante da emissione di fatture per operazioni inesistenti; il profitto consiste nei guadagni, non esclusivamente patrimoniali, conseguenti al compimento della condotta illecita prevista dal delitto di emissione di fatture false

Contenzioso e processo tributario IVA
Proponiamo alcuni utilissimi spunti difensivi per il caso di contestazione di frodi carosello e di negazione della detraibilità dell'IVA, facendo attenzione alla differenza fra operazioni oggettivamente e soggettivamente inesistenti

Contenzioso e processo tributario IVA
Partendo da una sentenza di Cassazione proviamo ad indagare quali sono i motivi per cui un'operazione può essere considerata inesistente, con tutti i riflessi fiscali del caso: ad esempio se si riceve una fattura per operazione soggettivamente inesistente si rischia di perdere la deducibilità dell'IVA

Sentenze tributarie
Segnaliamo un'interessante sentenza della C.T.R. di Bari che analizza un caso di fatture per operazioni inesistenti, relative a lavori di costruzione. La società che ha ricevuto e utilizzato le fatture è riuscita a dimostrare che i lavori erano stati regolarmente eseguiti e pagati; i giudici pugliesi rilevano che, nonostante tutti i dubbi espressi dal Fisco, le eventuali irregolarità fiscali sono da attribuire solo a chi emesso le fatture (Sentenza segnala dal difensore avv. Maurizio Villani)

Contenzioso e processo tributario IVA
Nell’ambito delle frodi carosello, la dimostrazione dei reati in materia di IVA perpetrati dalla società fornitrice non è sufficiente a riqualificare come inesistenti tutte le operazioni poste in essere dalla stessa nei confronti dei propri clienti

Contenzioso e processo tributario IVA
In caso di contestazione dell'indetraibilità dell’iva per operazioni oggettivamente inesistenti, si può far valere la buona fede del contribuente che ha utilizato la fattura contestata?

Sentenze tributarie
Le dichiarazione del legale rappresentante di una ASD hanno valore di confessione se rilasciate in un'indagine su fatture inesistenti (C.T.R. di Firenze)

Contenzioso e processo tributario
Quali possono essere le responsabilità del liquidatore di una società 'filtro' all'interno di un complesso schema di frode carosello e di operazioni inesistenti

Contenzioso e processo tributario
Un giudizio avente ad oggetto accertamenti su sponsorizzazioni ad associazioni sportive dilettantistiche che nascondono operazioni inesistenti

Sentenze tributarie
Pubblichiamo una sentenza della C.T.P. di Bergamo che annulla un accertamento ante tempus (basato su supposte fatture inesistenti) perchè emesso in contrasto con le tempistiche delle Statuto del contribuente

Contenzioso e processo tributario
Proponiamo alcuni utili spunti da utilizzare nei contenziosi contro le operazioni carosello, cioè quei contenziosi che contestano operazioni inesistenti; a seconda del tipo di inesistenza dell'operazione possono essere sfruttate diverse strategie processuali

Sentenze tributarie
Sentenza della C.T.R. della Puglia che analizza il problema delle operazioni inesistenti in caso di permuta immobiliare fra terreno edificabile ed immobili finiti

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria IVA
In caso di fatture soggettivamente inesistenti, anche il cessionario può essere responsabile della frode: analizziamo in quali casi la giurisprudenza ritiene responsabile il cessionario rendendo indetraibile l'IVA relativa all'operazione inesistente

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
La questione dell'incombenza dell'onere della prova in caso di contestazione di operazioni inesistenti è discussa: ecco alcuni utili spunti dalla recente giurisprudenza di merito

Sentenze tributarie
Pubblichiamo una sentenza della C.T.R. di Roma che analizza il trattamento fiscale dei costi da reato in un caso di fatturazione di operazioni soggettivamente inesistenti (C.T.R. di Roma)

Contenzioso e processo tributario
Se il fisco dimostra la falsità di una fattura passa sul contribuente l'onere di dimostrare l'effettiva esistenza delle operazioni contestate, ma siffatta prova non può consistere nella semplice esibizione della fattura o nella sola dimostrazione della regolarità formale delle scritture contabili e dei mezzi di pagamento

Contenzioso e processo tributario
La Cassazione ha recentemente chiarito che nell’ipotesi di sequestro preventivo finalizzato alla confisca per equivalente assumono rilevanza in ambito penale anche le fatture per operazioni soggettivamente inesistenti e che le novità introdotte nel 2012 non hanno apportato alcuna innovazione rispetto alla previgente disciplina

Contenzioso e processo tributario IVA
Il decreto sulle sanzioni tributarie interverrà in modo specifico sui casi di evasione dell'IVA tramite lo strumento delle operazioni definite 'carosello': ecco una rassegna delle tante novità in fase di approvazione

Contenzioso e processo tributario
La Cassazione ha recentemente chiarito la natura della fattispecie criminosa di emissione di fatture per operazioni inesistenti, soffermandosi, in particolare, sul momento di perfezionamento del reato, momento importante per definre i termini di prescrizione

Sentenze tributarie
In caso di contestazione dell'inesistenza dell'operazione, il fisco deve giustificare i motivi su cui basa le proprie presunzioni (C.T.P. di Lecce, segnalata dal difensore Maurizio Villani)

Contenzioso e processo tributario
Oramai la giurisprudenza è concorde: a fronte della contestazione dell'inesistenza di un'operazione da parte del Fisco basata su presunzioni semplici, è il contribuente a dover provare l'effettiva esistenza delle operazioni contestate

Contenzioso e processo tributario IVA
In caso di emissione di fatture oggettivamente inesistenti anche l'IVA su tali fatture diventa indetrabile da parte dell'acquirente in quanto va valutata la non inerenza dell'operazione ai fini dell'attività d'impresa

Contenzioso e processo tributario IVA
è nullo l’accertamento per maggiore IVA se la fattura falsa non viene annotata nei registri contabili dell’impresa che la riceve, in quanto l'IVA inesistente non viene detratta

Professione Consulente Contenzioso e processo tributario
La rilevante questione della possibile responsabilità dei professionisti a titolo di concorso con il cliente nei reati tributari: i profili di rischio per il consulente e le possibili opzioni di uscita dalle situazioni più complesse

1 2 3 6


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it