Abuso del diritto


Ricerca in corso...

IRES
Il finanziamento infruttifero dalla controllante ad una sua controllata non integra, di per sé, una condotta illecita, né una fattispecie simulatoria, o una condotta di tipo elusivo inquadrabile nell'abuso del diritto. Se, infatti, l'operazione di finanziamento non produce reddito tassabile, viene meno anche lo stesso elemento costitutivo della fattispecie abusiva dell'indebito risparmio fiscale. La natura infruttifera del finanziamento esclude pertanto qualsiasi incidenza sulla produzione del reddito, e la sussistenza di un reddito, per interessi, ritraibile dal finanziamento stesso

Contenzioso e processo tributario OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Un’operazione "abusa del diritto" qualora ricorra la concomitante condizione di inesistenza di ragioni economiche diverse dal semplice risparmio di imposta e l'accertamento della effettiva volontà dei contraenti di conseguire un indebito vantaggio fiscale

Giurisprudenza tributaria Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Sono vietate ed inopponibili al Fisco le operazioni che, pur non contrastando con alcuna specifica disposizione, sono idonee a procurare un vantaggio fiscale e non possono spiegarsi altrimenti che con il mero intento di conseguire un risparmio di imposta

Contenzioso e processo tributario OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Se l'Amministrazione Finanziaria sostiene che una operazione è priva di un apprezzabile motivo, a parte il risparmio fiscale, essa deve pur sempre dimostrare che tale risparmio fiscale vi è stato. Due sono gli elementi tipici della fattispecie di abuso del diritto: l'utilizzo di una norma a fini distorti ed il risparmio fiscale che ne consegue. Entrambi questi elementi tipici devono essere provati dall'Amministrazione finanziaria, dopo di che spetterà al contribuente dimostrare che, al contrario, l'operazione effettuata aveva un suo senso ed una sua giustificazione logica, in base a normali criteri di gestione aziendale o finanziaria

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Nel presente intervento esamineremo il caso di una scissione proporzionale seguita dalla cessione delle quote della società operativa. Si tratta di una casistica che può presentarsi quando i soci trovino un terzo soggetto interessato ad acquisire l’azienda, ma non anche il compendio immobiliare. Nella prassi si riscontra, soprattutto negli ultimi anni, che il cedente è ben lieto di disfarsi degli immobili ma che l’acquirente pone spesso dei veti.

Giurisprudenza tributaria
Il numero di marzo della rubrica di CommercialistaTelematico in collaborazione con l’avvocato Carlo Nocera: la rassegna delle principali sentenze emesse nel mese dalla Corte di Cassazione. La giurisprudenza della Cassazione è vastissima e noi estrapoliamo solo quanto possa essere utile per chi segue consulenza e contenzioso tributario. Nella Rassegna del mese di Marzo tante sentenze sfiorano anche il tema del diritto fallimentare quando questo si incrocia pericolosamente coi reati tributari

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Prendendo spunto da una sentenza della Corte di Cassazione, proponiamo un'analisi delle norme antielusive contenute nel Testo Unico Imposta di Registro

IVA IRPEF
Il fenomeno della successione dell'azienda interessa le imprese a titolare unico, la cui azienda, a seguito di decesso dell'imprenditore diviene oggetto di comunione tra gli eredi. Normalmente la successione soggiace alle regole della comunione, a meno che gli eredi non intendano proseguirla in forma societaria: i profili legali e fiscali del caso di sopravvivenza dell'impresa

Internazionalizzazione
Se la normativa nazionale istituisce una presunzione generale di frode e di abuso, pregiudica l’obiettivo perseguito dalla direttiva europea sulle società madri e figlie, ossia la libertà di stabilimento nell'Unione europea. Tale normativa è contraria alle disposizioni comunitarie - il caso in esame interessa un contenzioso derivante dalla normativa francese

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
La legge di bilancio 2018 sembra chiudere la vicenda relativa alle contestazioni relative all'abuso di diritto per quanto riguarda l'imposta di registro: proponiamo un'analisi della nuova disciplina antiabuso che sembra essere più ragionevole della precedente

Contenzioso e processo tributario Società
Le società di capitali a ristretta base partecipativa sono spesso viste dall’amministrazione finanziaria come degli schermi, che possono essere superati in sede di accertamento per imputare d’ufficio i redditi direttamente ai soci...

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
La legge di bilancio 2018 riconduce la vendita totalitaria delle quote sociali ai fini dell’imposta di registro nell’alveo della normativa dell’abuso del diritto: vediamo come tale norma interpretativa influisce sui contenziosi in essere e proponiamo alcuni suggerimenti per le operazioni da svolgere dopo tale interpretazione autentica

Immobili & Imposte indirette IVA Redditi immobiliari - imposte dirette
In caso di studio professionale di proprietà di una società partecipata dal professionista che loca l'immobile, possono sorgere contestazioni in base al concetto di abuso del diritto: una sintesi delle nuove tendenze nei controlli fiscali in tema di imposte sui redditi e IVA

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Il Fisco non può richiedere ai contribuenti un’imposta di registro diversa da quella applicata agli atti facendo riferimento agli effetti economici delle operazioni, anziché alla loro natura giuridica; la cessione di tutte le quote di una società potrebbe essere riqualificata come cessione d'azienda oppure come cessione di immobili?

Modello Redditi - Unico IRPEF IRES
La stagione del modello redditi 2017 sembra non finire mai... al ritorno dalle ferie di Agosto è opportuno rivedere il calcolo dell'ACE dopo le ultime interpretazioni governative, potrebbe comportare piacevoli sorprese per i contribuenti

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Segnaliamo un possibile caso di abuso del diritto in sede di assegnazione dei beni ai soci: società che utilizza direttamente l'immobile, intende conferire l’azienda ad una newco costituita dagli stessi soci della società conferente, locargli il bene immobile, assegnare l’immobile ai soci, sciogliersi e assegnare ai soci la partecipazione nella NEWCO SNC

IRPEF IRES
L'approvazione della manovra correttiva ha modifciato la normativa e aumentato i dubbi sul calcolo ACE, vediamo: i principi generali del calcolo, l'ACE dei soggetti IRPEF, il problema dell'abuso del diritto, gli acconti di imposta coi nuovi parametri in vigore per il 2017

Diritto Commerciale
La rinunzia all'eredità può essere un atto abusivo nei confronti del Fisco? Vediamo cosa propone la giurisprudenza tributaria in caso di contestazioni dell'agente della riscossione sull'atto di rinunzia all'eredità

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Dedichiamo questo articolo al problema della riqualificazione degli atti ai fini dell'imposta di registro: la complessa disciplina antielusiva ed i possibili casi di abuso del diritto, gli obblighi di contraddittorio, la recente giurisprudenza della Cassazione

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Partendo da una recente sentenza di Cassazione analizziamo il problema della necessità del contraddittorio preventivo in caso di contastazioni di elusioni fiscale su atti soggetti ad imposta di registro

Contenzioso e processo tributario
Le sanzioni tributarie hanno subìto nel tempo numerosi interventi legislativi con l'intento di proporre un sistema più equilibato e più in linea coi tempi; in questo articolo di 14 pagine analizziamo alcuni dei punti caldi: i casi di non punibilità, l'incertezza del diritto, l'opzione per l'interpello ed i suoi effetti, il ravvedimento tramite dichiarazione integrativa, l'abuso del diritto...

Contenzioso e processo tributario Cessione d'azienda
La cessione di singoli beni e diritti può essere riqualificata dal Fisco in cessione d'azienda (ai fini tributari) quando appare evidente che la denominazione formale data al contratto è sostanzialmente diversa dalla sostanza (cioè dagli effetti) che ne derivano

Immobili & Imposte indirette Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IVA OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Anche per il 2017 sono possibili le assegnazioni agevolate di beni ai soci o le estromissioni di beni dalle imprese individuali. In questo articolo proponiamo un ripasso delle regole: il calcolo dell'imposta sostitutiva, le particolarità dell'Iva, la gestione dell'imposta di registro, le possibilità di rateizzazione...

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
I casi di accertamento basati sul cosiddetto abuso del diritto sono fra i più complessi da affrontare: in questo approfondimento di 15 pagine analizziamo la storia giuridica dell'elusione fiscale e dell'abuso del diritto, il valore delle norme dello Statuto del contribuente, la gestione degli interpelli e la prospettive sulla base della più recente giurisprudenza

Sentenze tributarie
Il contratto di affitto delle azioni (in inglese stock lending agreement) non è un contratto di per sè abusivo del diritto tributario se sottoscritto per valide ragioni economiche

Redditi immobiliari - imposte dirette Il caso del giorno IRPEF
Non rappresenta un comportamento abusivo il caso di un professionista che, invece di acquistare l’immobile da utilizzare per la sede dello studio, lo intesta alla società immobiliare partecipata al 99% dal coniuge, che a sua volta addebita mensilmente al professionista il canone di locazione

Contenzioso e processo tributario Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale
Analizziamo come il concetto di abuso del diritto può colpire anche sull'imposta di registro: in particolare ciò che importa ai fini della contestazione in esame non è cosa le parti hanno scritto (mediante i contratti), ma cosa esse hanno effettivamente realizzato col complessivo regolamento negoziale adottato; per “smontare” la ricostruzione dell’ufficio e le relative conseguenze giuridiche, il contribuente deve dimostrare che il fine pratico, la causa reale, al di là del “sospetto” derivante dalla ricostruzione e dai collegamenti negoziali evidenziati dagli accertatori, sia un altro, o comunque non quello evidenziato dall’ufficio...

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
In pochi hanno analizzato cosa avviene dopo l'operazione di assegnazione beni ai soci: in questo articolo analizziamo le procedure fiscali da gestire, le istruzioni del Fisco, i rischi di abuso del diritto insiti nella procedura

Contenzioso e processo tributario
Nel mare magnum del contenzioso tributario puntiamo il mouse su un argomento molto sentito dai nostri lettori: le notifiche di atti e cartelle e le possibilità di ricorso contro la notifica

Contenzioso e processo tributario
Il contratto di leasing nautico si presta ad essere riqualificato dal Fisco come contratto di acquisto di imbarcazione: analisi su tale tipo di possibile contenzioso

1 2 3 5
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it