Archivio Tag: Riforma Fornero

 
modificato l’impianto sanzionatorio in caso di mancata o ritardata consegna del prospetto paga; inoltre: riduzione spettante alle imprese artigiane, nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, le novità dalla Legge di stabilità, il Jobs Act e lo statuto dei lavoratori, le ipotesi di tutela per il lavoro autonomo; invio degli avvisi bonari relativi alla rata di Agosto 2015 relativamente ai contributi INPS Gestione Artigiani e Commercianti; controllo a distanza dei lavoratori e tanto altro nell 24 pagine di rassegna delle novità

 
il 31 dicembre scade il termine per accedere al contributo (previsto dalla Riforma Fornero) alle madri lavoratrici dipendenti o iscritte alla gestione separata per i bimbi già nati, entrati in Italia o in famiglia o quelli la cui data presunta di nascita sia fissata entro i 4 mesi successivi alla data di scadenza del bando per la presentazione della domanda

 
anche i revisori inattivi possono redigere le perizie giurate per il conferimento dei beni nelle società di capitali; il CNDCEC ribadisce ai fini dell’antiriciclaggio: niente obbligo di invio PEC per gli studi associati; visto di conformità: aumenta il massimale delle polizze dei Commercialisti; verifiche fiscali: paletti al raddoppio dei termini nell’accertamento; entro il 1° dicembre si pagano gli acconti di Unico 2014; non è possibile rinunciare all’agevolazione prima casa in vista del nuovo acquisto; ok all’accertamento sintetico per l’auto comprata con la donazione; finte partita Iva: dal 1° gennaio scattano i controlli sulle presunzioni della Legge Fornero; Rai: il canone si paga in bolletta da gennaio 2015?; compenso del professionista: momento di decorrenza del termine di prescrizione

 
 
il lavoro accessorio occasionale è un istituto che non ha mai trovato grande applicazione; le modifiche introdotte sono volte a rendere più elastico il ricorso a questo tipo di rapporto, eliminando molte delle restrizioni previste dall'originaria normativa rendendolo operativo soprattutto nei confronti dell'emersione del lavoro nero

 
la Legge Fornero, nata per rispondere alla pressante esigenza di riformare il mercato del lavoro in un periodo di forte crisi economica, in realtà non ha saputo soddisfare le attese, soprattutto sotto il profilo delle c.d. assunzioni agevolate, considerate una boccata di ossigeno da parte delle imprese che tramite questo tipo di incentivi hanno sempre avuto la possibilità di assumere personale a costi ridotti