Interpello


Ricerca in corso...

Contenzioso e processo tributario Società
Una valutazione dei casi di esclusione dalla disciplina delle società di comodo: le imprese sono soggette al cosiddetto rischio di impresa e il contribuente può provare che, anche non rispettando i limiti di legge, la società non è di comodo, senza subire le penalizzazioni fiscali previste

Contenzioso e processo tributario
Il diniego all’istanza di interpello rilasciato dall’Agenzia delle entrate per la disapplicazione di norme antielusive è impugnabile dal contribuente

Contenzioso e processo tributario
Le attività di natura valutativa (stime e perizie) consistono in un giudizio tecnico che possono anche avere un valore processuale nel contenzioso tributario: in questo articolo analizziamo quale può essere il peso probatorio delle perizie a favore del contribuente, in particolare delle perizie asseverate

Sentenze tributarie
Segnaliamo una sentenza della C.T.R. di Roma che illustra per quali motivazioni non è possibile ricorrere contro il diniego di interpello presentato da una società che ricade nella casistica della perdita sistemica

Sentenze tributarie
In caso di accertamento del Fisco che rileva che la società è di comodo e rettifica le imposte, la società contribuente può ricorrere anche se non ha presentato un'istanza di interpello preventiva (sentenza della C.T.R. di Bari segnalata dal difensore avv. Maurizio Villani)

Sentenze tributarie
In caso di interpello respinto, il Fisco deve produrre una motivazione specifica che giustifichi il rigetto o improcedibilità dell'istanza; nel caso di specie si discuteva di interpello sull'applicazione della disciplina delle società di comodo (C.T.P. di Lecce segnalata dal difensore avv. Maurizio Villani)

Contenzioso e processo tributario
Le sanzioni tributarie hanno subìto nel tempo numerosi interventi legislativi con l'intento di proporre un sistema più equilibato e più in linea coi tempi; in questo articolo di 14 pagine analizziamo alcuni dei punti caldi: i casi di non punibilità, l'incertezza del diritto, l'opzione per l'interpello ed i suoi effetti, il ravvedimento tramite dichiarazione integrativa, l'abuso del diritto...

Contributi e finanziamenti Modello Redditi - Unico
Una guida di 14 pagine a quella particolare tipologia di interpello finalizzata a dare certezza alle imprese, italiane o estere, che intendono effettuare rilevanti investimenti in Italia, in relazione ai profili fiscali del piano di investimenti e delle operazioni societarie pianificate per metterlo in atto

Contenzioso e processo tributario Giurisprudenza tributaria
I casi di accertamento basati sul cosiddetto abuso del diritto sono fra i più complessi da affrontare: in questo approfondimento di 15 pagine analizziamo la storia giuridica dell'elusione fiscale e dell'abuso del diritto, il valore delle norme dello Statuto del contribuente, la gestione degli interpelli e la prospettive sulla base della più recente giurisprudenza

Professione Consulente
Una guida di 14 pagine alla procedura d'interpello sui nuovi investimenti, finalizzata a dare certezza alle imprese, italiane o estere, che intendono effettuare rilevanti investimenti in Italia, in relazione ai profili fiscali del piano di investimenti e delle operazioni societarie pianificate per metterlo in atto

Sentenze tributarie
Pubblichiamo una sentenza della C.T.P. di Firenze che analizza se il contribuente può ricorrere o meno contro il diniego di un interpello disapplicativo

Internazionalizzazione IRES
Dal 2016 sono iniziati i tentativi di semplificazione per quanto riguarda le società possedute all'estero (le cosiddette 'controlled foreign companies' o CFC) ed il trattamento fiscale di eventuali dividendi distribuiti ai soci italiani: le nuove liste di paradisi fiscali (è stata emanata una nuova white list riguardante le CFC), il problema dell'interpello facoltativo, la presentazione della dichiarazione dei redditi...

Internazionalizzazione IRES
Le Controlled Foreign Companies sono le società estere a controllo di proprietari italiani: la legislazione fiscale cerca di evitare che vengano utilizzate per spostare o nascondere redditi in Paesi a fiscalità privilegiata

Contenzioso e processo tributario
Dedichiamo un approfondimento di 15 pagine alle problematiche degli interpelli: le ultime interpretazioni del Fisco, gli interpelli ordinari e qualificatori, il caso di interpello antiabusivo, l'interpello disapplicativo, gli effetti su accertamento e sanzioni...

Contributi e finanziamenti
Istanza in carta libera da presentare presso gli uffici dell’Agenzia delle entrate competenti.

Società Modello Redditi - Unico IRES
La tematica delle società di comodo è argomento sempre controverso: analizziamo le ultime posizioni della Cassazione in materia di società non operative e sull'utilità di un eventuale contenzioso sugli interpelli disapplicativi negati dall'amministrazione

Contenzioso e processo tributario
L'interpello ha acquistato crescente fortuna nel corso degli anni grazie alla sua attitudine a rimuovere preventivamente le possibili cause interpretative di opposizione tra contribuenti e fisco: in questa guida di 18 pagina analizziamo tutte le novità normative con un utili spunti pratici - l'articolo è corredato da facsimile generico di interpello

Contenzioso e processo tributario Società
Questi soggetti sono presuntivamente ritenuti degli «schermi» giuridici volti a un utilizzo indebito delle regole tributarie che assistono le imprese [fiscalità analitica, detraibilità dell’IVA], fatta salva la possibilità di fornire adeguata dimostrazione circa la sussistenza di motivi di tipo oggettivo della situazione di non operatività

Società IRES
La normativa contro le cosiddette società di comodo non può tenere conto delle diverse realtà operative: ecco come possono tutelarsi le società che si trovano alle prese con lunghe attività preparatorie di tipo amministrativo

Notifiche: è legittimo il deposito in Comune se non vi è traccia del destinatario; le nuove modalità di presentazione e gestione degli interpelli; ulteriore proroga per la Voluntary?; 2015: inflazione a livelli minimi; il nuovo ISEE 2016

Contenzioso e processo tributario
La riforma del contenzioso tributario contiene, tra le diverse novità, anche un’importante rivisitazione dello Statuto del contribuente con particolare riferimento agli istituti di interpello; vediamo di analizzare le principali novità

Contenzioso e processo tributario Modello Redditi - Unico
Concorrono integralmente alla formazione del reddito imponibile gli utili provenienti, direttamente o indirettamente, da società residenti in Paesi o territori a regime fiscale privilegiato: ecco le regole per impostare l'interpello per il riconoscimento dei costi black list

Contenzioso e processo tributario
L'attuazione della Delega Fiscale propone un incentivo ed uno snellimento delle procedure di interpello per favorire il rapporto fisco-contribuente: i contenuti previsti per le istanze ed i termini previsti per la risposta dell'amministrazione

Contenzioso e processo tributario Modello Redditi - Unico
L'estate 2015, con la fine dell'approvazione della delega fiscale, ha portato tantissime novità in ambito fiscale: le modifiche ineriscono quasi tutti gli aspetti della fiscalità italiana, dalla determinazione del reddito al contenzioso tributario... Il numero di Fiscus di ottobre punta il mouse su alcune di queste novità

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it