Il distacco del lavoratore: regole contrattuali, contributive e previdenziali

Il fenomeno del distacco del personale, altrimenti detto comando, nasce in un primo momento nel diritto pubblico. Solamente in un periodo successivo viene adottato anche nel settore privato. Inizialmente la regolamentazione del distacco del personale era attribuita alla contrattazione collettiva e alla legge 236 del 1993 che però si limitava a prendere in considerazione tale fenomeno solo al fine di evitare riduzioni di personale. E’ solo nel 2003, con la Legge Biagi, che si disciplina per la prima volta nell’ambito del lavoro subordinato privato il distacco del lavoratore…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it