Articoli a cura di Davide Di Giacomo

28 marzo 2020
Ricorso, valido con più documenti rispetto al reclamo
Per gli abbonati
Il ricorso che contiene documenti non allegati al reclamo/mediazione è valido, atteso che nessuna norma dispone l’inammissibilità per tali casistiche. Nell’articolo analizziamo i rapporti fra…
Continua a leggere
29 febbraio 2020
Dichiarazione integrativa e istanza di rimborso: doppia possibilità per il credito d’imposta
Per gli abbonati
In caso di errori nella dichiarazione dei redditi il credito di imposta può essere richiesto dal contribuente con la dichiarazione integrativa o con istanza di…
Continua a leggere
15 febbraio 2020
Impugnabilità atto di sollecito: facoltà del contribuente
Per gli abbonati
L’atto di mero sollecito è un atto autonomamente impugnabile da parte del contribuente. Tale impugnazione rappresenta una facoltà e non un onere per il contribuente…
Continua a leggere
31 gennaio 2020
Termini raddoppiati per l’accertamento con ipotesi fraudolenta a verbale
Per gli abbonati
I termini per l’accertamento sono raddoppiati quando si è in presenza di un verbale di constatazione con cui sia stata contestata un’operazione fraudolenta. Ai fini…
Continua a leggere
17 gennaio 2020
Data di udienza: omesso avviso, difesa violata
Per gli abbonati
Il mancato invio alla parte ricorrente, ritualmente costituita in giudizio, dell’avviso di fissazione dell’udienza determina la nullità della sentenza pronunciata. Esame di un caso di…
Continua a leggere
28 dicembre 2019
Accertamento induttivo: scatta in caso di dichiarazione non presentata?
Per gli abbonati
Qualora la contabilità sia omessa o non sia stata presentata la dichiarazione annuale dei redditi e Iva è consentito all’Agenzia delle entrate utilizzare lo strumento…
Continua a leggere
24 dicembre 2019
Il commercialista non risarcisce senza delega: mancata opzione regime agevolato
Per gli abbonati
Il contribuente che versa più imposte non può essere risarcito dal commercialista se non lo ha autorizzato ad aderire al regime IVA agevolato. Ecco l’ordinanza…
Continua a leggere
13 dicembre 2019
Cassazione: sanzioni IMU non trasmissibili agli eredi
Per gli abbonati
Le sanzioni attribuite per il mancato o insufficiente versamento dell’Imu da parte del de cuius non si trasmettono all’erede. E’ questa la conclusione a cui…
Continua a leggere
29 novembre 2019
Avvocati del libero foro ammessi alla difesa dell’Agenzia delle Entrate
Per gli abbonati
L’Agenzia delle entrate-Riscossione può avvalersi di avvocati del libero Foro nei giudizi in cui è parte quando l’Avvocatura dello Stato non è disponibile e la…
Continua a leggere
16 novembre 2019
Accertamento anticipato: per i 60 giorni conta la data di sottoscrizione
Per gli abbonati
Dispone lo Statuto del contribuente che è diritto dello stesso, quando sottoposto a verifica fiscale, presentare all’ufficio, entro il termine di sessanta giorni, osservazioni e…
Continua a leggere
8 novembre 2019
Cartella di pagamento: è atto impositivo definibile
Per gli abbonati
La cartella di pagamento ha natura di atto impositivo e la relativa controversia è atto definibile in forma agevolata. L’importante principio è contenuto in una…
Continua a leggere
23 ottobre 2019
Impugnabilità estratto di ruolo: questione ancora aperta
Per gli abbonati
Prendendo spunto da un recente pronunciamento della giurisprudenza di merito, facciamo il punto della situazione sull’impugnabilità o meno dell’estratto di ruolo.
Continua a leggere
15 ottobre 2019
Processo tributario, ammessa dichiarazione di terzi
Per gli abbonati
Il contribuente può utilizzare le dichiarazioni di terzi acquisite fuori processo, rilevando come elementi indiziari che concorrono a formare il convincimento del giudice. Tali dichiarazioni,…
Continua a leggere
7 ottobre 2019
Cassazione: il titolare di Impresa Familiare deve pagare l’IRAP
L’imprenditore familiare è soggetto passivo Irap e la corresponsione di alti compensi all’attività svolta dal collaboratore familiare origina l’autonoma organizzazione. L’Irap non attiene al reddito…
Continua a leggere
17 settembre 2019
Inosservanza del temine del contraddittorio: vizio non rilevabile d’ufficio
Il vizio dell’avviso di accertamento derivante dall’inosservanza del termine per il contraddittorio non è rilevabile d’ufficio ma deve essere contestato dal contribuente nel ricorso introduttivo.
Continua a leggere
9 settembre 2019
Il verbale di chiusura non sempre è necessario
Per gli abbonati
In tema di accertamento tributario non sussiste l’obbligo di redigere il verbale di chiusura delle operazioni. Il processo verbale (PVC) di verifica e di chiusura…
Continua a leggere
31 agosto 2019
Accertamento fiscale: la pretesa dell’Agenzia entrate va sempre motivata
Per gli abbonati
La pretesa fiscale sottostante un avviso di accertamento deve essere motivata, il Fisco deve sempre motivare l’accertamento spiegando le ragioni e perché non ha accolto…
Continua a leggere
9 agosto 2019
Sospensione del processo tributario, facoltà del giudice
Una recente sentenza della Cassazione ha stabilito che il giudice tributario non è obbligato a sospendere il giudizio ove sussista la pendenza di un giudizio…
Continua a leggere
19 luglio 2019
Documenti già in possesso della Pubblica Amministrazione, prova al contribuente
Per gli abbonati
L’obbligo di acquisizione della documentazione diventa inesigibile nel caso in cui l’Agenzia delle Entrate non sia messa a conoscenza dell’esistenza della documentazione che ha richiesto…
Continua a leggere
25 giugno 2019
Nullità dell’atto tributario: non è rilevabile d’ufficio secondo la Cassazione
Per gli abbonati
Le forme di invalidità dell’atto tributario non sono rilevabili d’ufficio, né possono essere fatte valere per la prima volta nel giudizio di cassazione; il processo…
Continua a leggere
4 giugno 2019
Senza autorizzazione della procura, l’accertamento per accesso a locali abitativi è nullo
Per gli abbonati
La mancanza di autorizzazione del Procuratore della Repubblica rende nullo l’accertamento emanato dall’ufficio finanziario a seguito di accesso nei locali abitativi del contribuente. Pertanto, l’apertura…
Continua a leggere
30 maggio 2019
Processo tributario, sospensione facoltativa in pendenza di questione pregiudiziale
Per gli abbonati
Il giudice tributario non è tenuto a sospendere la causa ove sussista la pendenza di un giudizio concernente una questione pregiudiziale dinanzi al Consiglio di…
Continua a leggere
21 maggio 2019
Nuovo documento in appello, ammesso con motivazione
Per gli abbonati
La Corte ha affermato che ormai è un principio consolidato nella giurisprudenza quello secondo cui le parti possono produrre in appello nuovi documenti, anche ove…
Continua a leggere
14 maggio 2019
Processo verbale di verifica, solo in caso di accessi (non per accertamenti “a tavolino”)
Per gli abbonati
In tema di accertamento tributario il processo verbale di verifica e di chiusura delle operazioni è richiesto solo nel caso di accesso diretto ad acquisire…
Continua a leggere




Button label Button label Button label Button label

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. test Accusantium adipisci amet commodi consequuntur ducimus iusto laboriosam laborum ratione sit temporibus? Ab culpa eligendi facere libero modi quasi saepe vitae, voluptatum.

  • asd
  • asd
  • asd