Articoli a cura di Vincenza Salemme


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro IRES IRPEF
L'applicazione della normativa relativa al welfare aziendale sta prendendo sempre più piede perchè ha la funzione di migliorare la qualità della vita dei dipendenti. In questo articolo analizziamo l'impatto fiscale che permette di abbattere il cosiddetto cuneo fiscale: i rimborsi spesa rientranti nella normativa del welfare aziendale

Consulenza del lavoro
La collaborazione coordinata e continuativa, quale forma contrattuale autonoma che, per alcune caratteristiche, si avvicina al lavoro subordinato e che è qualificabile pertanto come parasubordinata, è caratterizzata da precisi confini che la differenziano rispetto al lavoro subordinato stesso, confini tracciati dal legislatore e modificati più volte fino ad arrivare all’attuale configurazione legislativa, che limita fortemente la liceità di tali collaborazioni, al punto da domandarsi se, nel concreto, queste esistano ancora.

Consulenza del lavoro IRPEF
Capita sovente che i dipendenti vengano inviati dal loro datore di lavoro a svolgere l’attività lavorativa presso un’altra sede di lavoro rispetto a quella abituale, oppure che non vi sia una sede abituale di lavoro e che i dipendenti siano tenuti a recarsi ogni volta in un luogo differente, perché la variazione di volta in volta della sede di lavoro è congeniale al tipo di attività stessa.
In tutti questi casi, sorge il problema per il datore di lavoro di come indennizzare, rimborsare oppure ristorare del disagio subito il lavoratore, avendo così una grande confusione su quali siano gli importi da erogare quali indennità esenti e quali quelli rientranti nella retribuzione e quindi a tutti gli effetti tassabili.
Di seguito si intende fornire le definizioni di trasferta e trasfertismo al fine di distinguere i due istituti e non incorrere in errori che potrebbero, in caso di ispezione o di impugnativa da parte del lavoratore, dare luogo a recuperi di tipo contributivo e fiscale.

Consulenza del lavoro
Demansionamento: quando è lecito e quando il datore di lavoro rischia la richiesta di risarcimento danni patrimoniali ed extrapatrimoniali. Analisi delle casistiche di demansionamento e della quantificazione dei danni a favore del lavoratore

Consulenza del lavoro
Gli ammortizzatori sociali cosiddetti in costanza di rapporto di lavoro, ovvero gli strumenti di intervento da parte dello Stato nelle situazioni di contrazione e crisi aziendale o riduzione dell’attività lavorativa, sono istituiti al fine di garantire il diritto alla retribuzione del lavoratore di cui viene garantita la continuità anche nei casi in cui le aziende si trovino in difficoltà per svariate ragioni attraverso le assicurazioni sociali obbligatorie, ovvero l’Inps.
Tuttavia, gli ammortizzatori di cui si parla, ovverosia la Cassa integrazione in tutte le sue forme, non è ad oggi applicabile alle aziende di tutti i settori e alle aziende di qualsiasi dimensione, cosicché soprattutto le piccole aziende vanno in affanno in caso di momentanea o più duratura diminuzione dell’attività aziendale.
E' stato pertanto istituito presso l'INPS il Fondo di solidarietà bilaterale per il settore delle attività professionali. Esaminiamolo in questo contributo.

Consulenza del lavoro
Nei momenti di emergenza come quello attuale dovuto al diffondersi del Coronavirus, e con esso dei disagi per lavoratori ed imprese, costrette in taluni casi a ridurre o sospendere l’attività lavorativa, si apre una finestra di possibilità per tutte quelle attività lavorative, soprattutto svolte normalmente in ufficio e quindi per le mansioni cosiddette di “concetto”, costituita dall’opportunità di svolgimento della prestazione lavorativa in modalità smart working, col beneficio di non interrompere o sospendere l’attività al fine di evitare l’affollamento dei locali aziendali. Dall'articolo che segue, che farà chiarezza su un tema in questo momento di forte attualità, sarà possibile scaricare l'"Informativa sulla salute e sicurezza nel lavoro agile" che il datore di lavoro è tenuto a comunicare al lavoratore la cui prestazione saà svolta in modalità smart working.

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it