BOX – Forum


Ricerca in corso...

IRES
L'articolo esamina il trattamento fiscale delle perdite dei soggetti IRES in base alle norme del Testo Unico. Alcuni esempi chiariranno le modalità con cui tali perdite possono contribuire alla determinazione del reddito negli esercizi successivi a quello in cui la perdita si manifesta

Consulenza del lavoro
Con un recente Decreto Legislativo sono state apportate integrazioni e modifiche apportate al D.Lgs. n. 196/2003 allo scopo di adeguarlo alle nuove disposizioni europee contenute nel Regolamento UE 2016/679. Sono stati introdotti accorgimenti in materia di trattamento dei dati personali anche con riferimento al rapporto di lavoro, i quali è necessario tenere in debito conto nello svolgimento delle attività riguardanti la gestione dei rapporti medesimi ed evitare conseguentemente di incorrere in sanzioni

Professione Consulente
La professione di commercialista si dice che sia in estinzione, almeno come è stata intesa fino ad oggi, ed è necessario pertanto riflettere sul suo futuro. La tecnologia sicuramente stravolgerà alcuni processi all’interno degli studi, chiederà più competenze informatiche da unire a quelle tecniche tipiche della professione e quindi una ulteriore specializzazione da coltivare. Ma come acquisirle?

IVA
Il Decreto Dignità introduce disposizioni sulla trasmissione dei dati delle fatture emesse e ricevute (il cosiddetto spesometro) da parte dei soggetti passivi IVA, stabilendo tra l’altro che la comunicazione dei dati relativi al terzo trimestre 2018 non debba essere effettuata entro il mese di novembre 2018, bensì entro il 28 febbraio 2019

Diritto Commerciale Diritto fallimentare Società
A forte pericolo prestare denaro agli amministratori. L'assemblea dei soci può deliberare l'erogazione di un prestito all'organo di gestione, unicamente nel rispetto dei vincoli statutari ed attestando le condizioni che esulano dalla distrazione di fondi per società in eventuale stato di dissesto. L'organo gestionale risponde dei danni derivati alla società per eventuali scelte gestionali assunte in assenza di autorizzazione da parte dei soci e senza la predisposizione di misure e cautele necessarie ad evitare un pregiudizio alla società medesima. Se sussistono le condizioni, anche i soci (ed il collegio sindacale) sono solidalmente responsabili con gli amministratori nei confronti di eventuali danni ai terzi.

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale IVA Trust & Protezione dei patrimoni
E’ apparsa ancora una nuova sentenza della Cassazione in tema di fiscalità indiretta del trust che assume un particolare interesse, pur presentando dei passaggi poco chiari, in quanto emanata lo stesso giorno di altra sentenza. Vi è contiguità tra le due sentenze, pertanto andiamo a tratteggiarne i contenuti al fine di delineare il caso oggetto di analisi

Auto & Fisco Diritto Commerciale IVA
Quando parliamo di usufrutto, in questo intervento, intendiamo far riferimento ai beni deteriorabili (come una attrezzatura ovvero una autovettura), che vanno usati sempre nel rispetto dell'uso al quale sono destinati e che al momento dell'estinzione del contratto vanno restituiti nello stato in cui si trovano. In presenza di atto di costituzione del diritto di usufrutto su beni mobili il concedente dovrà emettere la fattura rilevante ai fini iva all’atto della consegna del veicolo per l’intero corrispettivo pattuito. In ottica reddituale, invero, la quota del canone del corrispettivo pattuito dovrà essere imputata a ciascun periodo d’imposta in conformità al principio di competenza temporale

Modello Redditi - Unico
I giudici di Milano confermano quanto già espresso in precedenti interventi pubblicati dal Commercialista Telematico: la compensazione dei crediti in violazione dell’obbligo dell’apposizione del visto non configura una violazione di omesso versamento. La recente decisione del giudice di merito ha interessato la normativa in materia di sanzioni per omesso versamento. Ma l’interpretazione consolidata del giudice di prime cure si ritiene assolutamente attuale e applicabile anche alle nuove disposizioni ex riforma del sistema sanzionatorio

IRES
Il Decreto Dignità sopprime le previsioni introdotte dalla legge di Bilancio 2018, in base alle quali le attività sportive dilettantistiche potevano essere esercitate anche da società sportive dilettantistiche con scopo di lucro e abroga le agevolazioni fiscali a favore delle stesse introdotte dalla medesima legge

Consulenza del lavoro
I buoni pasto elettronici sono la versione digitale dei tickets restaurant cartacei, che hanno sostituito, per praticità e semplificazione, la carta con il tesserino con banda magnetica, simile ad un bancomat o carta di credito, sulla quale accreditare l’importo dei tickets spettanti al dipendente. Esaminiamo i vantaggi e gli svantaggi dal punto di vista sia del datore di lavoro che del dipendente

Contributi e finanziamenti
Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto che rende operativo il credito d’imposta noto come “Bonus pubblicità”. Si tratta di un’agevolazione sugli investimenti pubblicitari incrementali programmati ed effettuati sulla stampa (giornali quotidiani e periodici, locali e nazionali, anche on-line) e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale. L’estensione al secondo semestre del 2017 riguarda tuttavia i soli investimenti effettuati sulla stampa, anche on-line. Le domande per l’accesso all’agevolazione andranno presentate a decorrere dal prossimo 22 settembre ed entro il 22 ottobre 2018

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro
L’Anpal ha divulgato ulteriori istruzioni per poter legittimamente fruire dell’Assegno di Ricollocazione in caso di CIGS da parte dei datori di lavoro. L’Agenzia ha chiarito i dubbi nel caso la scadenza per la presentazione delle domande cada in un giorno festivo. Alla luce del susseguirsi della prassi sul tema dell’AdR per eventi di CIGS, l’occasione è propizia per riepilogare brevemente la disciplina dell’istituto in trattazione e illustrarne le novità ulteriori

Internazionalizzazione OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Affrontiamo il caso di una società estera che ha una stabile organizzazione in Italia e che intende conferire un ramo della stessa in una società di diritto italiano. L’Agenzia ha chiarito che l’operazione beneficia della neutralità fiscale. Le conclusioni cui giunge il fisco sono assolutamente condivisibili e non sorprendono in alcun modo anche perché il tema era già stato affrontato in passato. I casi oggetto dei due interventi, tuttavia, non sono identici...

Consulenza del lavoro
Iniziamo a proporre una piccola schematica guida al rapporto assicurativo obbligatorio con l'INAIL. Ecco gli argomenti trattati in questa prima parte:
Il rapporto assicurativo Inail
La condizione oggettiva
Amministratori, sindaci e revisori di società
Particolari categorie di assicurati
La retribuzione imponibile part-time
Lavoratori non assicurabili

Il caso del giorno Professione Consulente
La mancata presentazione della dichiarazione Iva o la dichiarazione dei redditi, laddove l’ammontare dei compensi percepiti abbia superato l’importo di 50.000 euro, potrà costare molto cara ai professionisti. Il periodo di osservazione è compreso tra l’anno 2013 e il 2016 e i controlli scatteranno qualora l’omissione abbia interessato almeno un’annualità

Antiriciclaggio Consulenza del lavoro
L’Ispettorato Nazionale del Lavoro è intervenuto nuovamente sull’obbligo imposto ai datori di lavoro/committenti a decorrere dal 1° luglio 2018: essi infatti non possono più retribuire i dipendenti/collaboratori in denaro contante. In particolare sono state fornite, in favore degli ispettori del lavoro, rilevanti precisazioni in ordine alle modalità di verifica dell’osservanza degli obblighi imposti dalla legge, nonché ulteriori indicazioni circa l’effettività dei pagamenti realizzati mediante gli strumenti tracciabili. Con il presente contributo si analizza dettagliatamente per quali elementi dello stipendio occorre osservare i predetti obblighi e come i funzionari dell’INL si dovranno relazionare con gli istituti bancari ai fini della verifica dell’obbligo di tracciabilità delle buste paga

Diritto fallimentare
L'istituto del fallimento, così come previsto dall'ordinamento, è applicabile allorché in una società si riscontri l'attività d'impresa, ogni qual volta vi sia l'economicità obiettiva della gestione, intesa come proporzionalità fra costi e ricavi. Non è invece sottoponibile a fallimento la società che dimostri la finalità mutualistica pura della propria attività, priva di fatto del carattere della commercialità. Esaminiamo la posizione della Corte di Cassazione

IRPEF Società
Il trattamento fiscale dei dividendi, già abbastanza complesso perché differenziato in ragione dei soggetti percipienti (imprese IRES e non IRES, enti non commerciali, persone fisiche), nonché, per le persone fisiche, dei regimi fiscali adottati e del superamento o meno di determinate soglie di “qualificazione”, è stato oggetto di una revisione ad opera della legge di bilancio 2018

Professione Consulente
Il contribuente, se vuole essere esentato da responsabilità sanzionatorie in caso di omessa trasmissione della dichiarazione da parte del professionista abilitato, deve dimostrare di aver fornito al medesimo professionista, poi denunciato all'autorità giudiziaria, la provvista di quanto dovuto all'Erario e di avere vigilato sul puntuale adempimento del mandato, dimostrare l'assenza di colpa in vigilando, nel concreto superabile soltanto a fronte di un comportamento fraudolento del professionista, finalizzato a mascherare il proprio inadempimento

Consulenza del lavoro
Specialmente durante il periodo feriale, le aziende devono gestire la problematica del rapporto tra “ferie e malattia del lavoratore” con particolare riguardo agli obblighi a cui devono sottostare i datori di lavoro e gli stessi lavoratori dipendenti

IRPEF
Siamo a settembre ed è già iniziato il dibattito sulla prossima legge di bilancio: gli interventi che si prospettano sono una flat tax a tre aliquote (che andrebbe e incidere sull'attuale regime forfettario) e la riduzione di un punto della prima aliquota IRPEF. L'impressione è che siano interventi morbidi e che non regalino ai contribuenti congrui risparmi d'imposta

Il caso del giorno
Le associazioni sportive dilettantistiche possono fruire, per le attività commerciali eventualmente esercitate, del regime forfetario. In tale ipotesi è possibile fruire di numerose semplificazioni contabili. Tuttavia se tale regime dovesse essere applicato dalle società di capitali non lucrative, il numero di obblighi risulterà inevitabilmente superiore

Contributi e finanziamenti IRES
La disciplina attuativa del credito di imposta relativo agli investimenti pubblicitari incrementali è stata dettata dal Dpcm 16 maggio 2018 n. 90. Successivamente il capo dipartimento per l’Informazione e l’editoria della presidenza del Consiglio dei ministri ha approvato il modello (con le relative istruzioni) di comunicazione telematica necessaria per l’accesso all’incentivo fiscale in questione

Professione Consulente
Grazie agli applicativi e soluzioni di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia lo Studio Bulzoni Sangiorgi di Brisighella (RA) guida la trasformazione digitale interna e della sua clientela

La normativa nazionale in materia di fabbricazione, trasformazione, circolazione e deposito dell’alcole etilico e delle bevande alcoliche, sottoposti al regime delle accise, detta disposizioni specifiche per i depositi fiscali di vino (e di bevande fermentate diverse dal vino e dalla birra) nonché per i piccoli produttori di vino

Contenzioso e processo tributario
In caso di accertamento che si fondi su verifiche di conti correnti bancari, grava sul contribuente dimostrare che le movimentazioni bancarie non siano riferibili ad operazioni imponibili. L’onere probatorio dell’Amministrazione finanziaria è sodisfatto, per legge, attraverso i dati e gli elementi risultanti dai conti bancari accertati

Consulenza del lavoro
La legge di conversione del Decreto Dignità ha apportato significative novità per favorire e semplificare il ricorso al lavoro occasionale, mediante l’utilizzo del Contratto di prestazione occasionale (ex voucher), nel settore agricolo e in quello turistico-alberghiero. Le semplificazioni volute dal Legislatore si muovono dunque verso un alleggerimento dei vincoli normativi in quei settori in cui il ricorso alla prestazione occasionale è abbastanza frequente. Ciò consentirebbe agli utilizzatori di prescindere dal rispetto di determinate condizioni che diversamente produrrebbero la pesante sanzione della conversione del rapporto di lavoro in uno di tipo subordinato a tempo pieno e indeterminato. Pertanto, alla luce dell’entrata in vigore della citata legge a partire dal 12 agosto 2018, si individuano i nuovi termini di utilizzo delle prestazioni occasionali per gli imprenditori agricoli e per le strutture ricettive ed alberghiere che operano nel settore turistico

Si segnala il quesito di un utente che chiede aiuto per capire come si contabilizzano gli interessi passivi da ravvedimento operoso: sono deducibili o meno dal reddito d'impresa?

Antiriciclaggio IVA
Novità della disciplina dei compro oro, adempimenti per l'esercizio dell'attività e introduzione di norme specifiche ai fini antiriciclaggio: iscrizione nell'apposito registro degli operatori, gestito dall'Organismo degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi e determinazione del contributo annuo

Contenzioso e processo tributario
Con il provvedimento del 31 agosto 2018 viene illustrata la procedura, sperimentale, di analisi del rischio di evasione basato sull’utilizzo integrato delle informazioni comunicate dagli operatori all’Archivio dei rapporti finanziari: alcune valutazioni sulle prossime metodologie di controllo prossime venture in caso di indagini finanziarie

1 2 3 90
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it