Modello Redditi 2021: contributi a fondo perduto e crediti d’imposta Covid-19

di Giuliana Di Troia

Pubblicato il 7 giugno 2021

Come vanno trattati nella dichiarazione dei redditi in fase di elaborazione i vari contributi a fondo perduto erogati a fronte dell'emergenza Covid?
La compilazione dei quadri RF - RG - RE - RS - RU

Contributi a fondo perduto: Quadro RF/RG/RE/RS/RU

modello redditi fondo perdutoIl legislatore, per alcuni contributi aveva previsto l’esenzione da tassazione nella norma che aveva istituito il contributo stesso, successivamente, il Decreto Legge n. 137/2020 art. 10 – bis ha esteso la detassazione ai fini delle imposte sui redditi ed Irap, di contributi, indennità e ogni altra misura a favore di imprese, lavoratori autonomi relativi a COVID-19.

I contributi a fondo perduto indicati a conto economico che non concorrono alla formazione del reddito, sono:

  1. art. 25 del D.L. n. 34/ 2020 (Decreto Rilancio): contributo a fondo perduto per perdite di fatturato/compensi, a favore dei soggetti esercenti attività d'impresa  e di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita IVA;
     
  2. 59 del D.L. n. 104/2020 contributo a fondo perduto - centri storici -  ai soggetti esercenti attività di impresa di vendita di beni o servizi al pubblico;
     
  3. art. 1 del D.L. n. 137/2020  (Decreto Ristori): contributo a fondo perduto da  destinare  agli  operatori  IVA  dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive;
     
  4. art. 2 del D.L. n. 149/2020 (Decreto Ristori Bis): contributo a fondo  perduto  da  destinare  agli  operatori  IVA  dei settori economici interessati dalle nuove  misure  restrittive  del D.P.C.M. del  3  novembre 2020;
     
  5. 2 del D.L. n. 172/2020 contributo a favore dei soggetti con codice ATECO (56 – attività dei servizi di ristorazione);

 

NdR: Potrebbe interessarti anche...

Come dichiarare i contributi a fondo perduto e simili nel Modello Redditi 2021 PF

Il prospetto degli aiuti di Stato e le complicazioni per i contributi a fondo perduto

Contributi a fondo perduto da indicare nella Nota integrativa 2020

Quadro Aiuti di Stato errori ravvedibili con dichiarazione integrativa

 

RF 55 – Altre variazioni in diminuzione

Per tutti questi contributi, nel modello redditi 2021, “altre variazioni in diminuzione” (rigo RF55) è stato previsto il codice 83.

Mentre con il codice 84, tra le altre variazioni in diminuzione sono da indicare tutti gli altri contributi e indennità di qualsiasi natura che non concorrono alla formazione del reddito, erogati in via eccezionale a seguito dell'emergenza epidemiologica (articolo 10-bis del Dl n. 137/2020).

Deve trattarsi di contributi diversi da quelli esistenti prima dell’emergenza, da chiunque erogati e indipendentemente dalle modalità di fruizione e contabilizzazione.

Le disposizioni, relative a questi contributi, si applicano, sempre nel rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dalla comunicazione della Commissione europea del 19 marzo 2020 C (2020) 1863 final e successive modifiche, alle misure deliberate successivamente alla dichiarazione dello stato di emergenza sul territorio nazionale avvenuta con delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, e successive proroghe.

Pertanto, va compilato il prospetto “Aiuti di Stato” presente nel quadro RS.

 

RG – Imprese in contabilità semplificata

Per le imprese in contabilità semplificata vi sarà una doppia indicazione, sia tra i componenti positivi che tra i componenti negativi.

Nel rigo RG10, vanno indicati gli altri componenti positivi che concorrono a formare il reddito.

In particolare, vanno indicati con il:

  1. codice 27, l’ammontare dei contributi a fondo perduto che non concorrono alla formazione del reddito, previsti dalle seguenti disposizioni del 2020: art. 25 del D.L. n. 34, art. 59 del D.L. n. 104, art. 1 del D.L. n. 137, e art. 2 del D.L. n. 149 e art. 2 del D.L. n. 172;
     
  2. codice 28, l’ammontare dei contributi e delle indennità di qualsiasi natura, erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e diversi da quelli esistenti prima della medesima emergenza, da chiunque erogati e indipendentemente dalle modalità di fruizione e contabilizzazione (art. 10-bis del decreto - legge 28 ottobre 2020, n. 137, convertito, con modificazioni, dalla legge 18 dicembre 2020, n. 176);
Nel rigo RG22, vanno indicati gli altri componenti negativi deducibili con i seguenti codici:
  1. codice 47, l’ammontare dei contributi a fondo perduto che non concorrono alla formazione del reddito, già indicati nel rigo RG10 con il codice 27;
     
  2. codice 48, l’ammontare dei contributi e delle indennità di qualsiasi natura che non concorrono alla formazione del reddito, già indicati nel rigo RG10 con il codice 28, erogati in via eccezionale a seguito dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e diversi da quelli esistenti prima della medesima emergenza, da chiunque erogati e indipendentemente dalle modalità di fruizione e contabilizzazione.

modello redditi fondo perduto

ATTENZIONE: anche in questo caso va compilato il prospetto RS AIUTI DI STATO.

 

RE - Lavoro autonomo

Per i soggetti che compilano il quadro RE, i contributi che non concorrono alla formazione del reddito sono:

  1. art. 25 del D.L. n. 34/ 2020 (Decreto Rilancio): contributo a fondo perduto per perdite di fatturato/compensi, a favore dei soggetti esercenti attività d'impresa  e di lavoro autonomo e di reddito agrario, titolari di partita IVA;
     
  2. art. 1 del D.L. n. 137/2020  (Decreto Ristori): contributo a fondo perduto da  destinare  agli  operatori  IVA  dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive;
     
  3. art. 2 Dl n. 149 del 9 novembre 20202 (D.L. Ristori-bis), contributo a fondo perduto di una somma di denaro corrisposta dall’Agenzia delle Entrate ai titolari di partita Iva che, sulla base della codifica ATECO, esercitano l’attività prevalente in uno dei settori economici individuati dallo stesso decreto legge Ristori bis con una specifica tabella contenuta nell’allegato 2, e hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nelle aree caratterizzate da uno scenario di massima gravità (cosiddette regioni “rosse”).

Tali contributi andranno indicati nel quadro RE COLONNA 1.

modello redditi fondo perduto

ATTENZIONE: Anche i professionisti dovranno compilare il quadro RS AIUTI DI STATO.

 

RS 401- Prospetto Aiuti di Stato – codice aiuto:

20 - Contributo a fondo perduto i soggetti colpiti dall'emergenza epidemiologica "Covid-19” Art. 25, D.L. n. 34/2020;

22  - Contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici Art. 59, D.L. n. 104/2020;

23 - Contributo a fondo perduto per gli operatori IVA dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive Art. 1, D.L. n. 137/2020;

27 - Contributo a fondo perduto da destinare agli operatori IVA dei settori economici

interessati dalle nuove misure restrittive del D.P.C.M. del 3 novembre 2020 Art. 2, D.L. n. 149/2020;

28 - Contributo a fondo perduto da destinare all'attività dei servizi di ristorazione Art. 2, D.L. n. 172/2020;

 

RU – Crediti d'imposta

Il quadro RU non va compilato per questa tipologia di contributi.

 

Crediti d'imposta – QUADRO RF/RU/RS

I crediti d’imposta, oggetto di detassazione sono:

  1. Credito d’imposta canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda Art. 28 D.L. n. 34/2020;
     
  2. Credito d'imposta adeguamento degli ambienti di lavoro Art. 120, D.L. n. 34/2020;
     
  3. Credito d’imposta rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni (investitori) Art. 26, comma 4, D.L. n. 34/2020;
     
  4. Credito d’imposta rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni (società conferitarie) Art. 26, comma 8, D.L. n. 34/2020;
     
  5. Credito imposta sanificazione 125.D.L. 34/2020 – Legge 77/2020;

Nel  modello redditi 2021,  nelle “altre variazioni in diminuzione” (rigo RF55) è da utilizzare il codice generico 99.

 

Quadro RS 401 – Prospetto Aiuti di Stato – codice aiuto:

  1. 60 Credito d’imposta canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d'azienda Art. 28 D.L. n. 34/2020;
     
  2. 63 Credito d'imposta adeguamento degli ambienti di lavoro Art. 120, D.L. n. 34/2020;
     
  3. 64 Credito d’imposta rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni (investitori) Art. 26, comma 4, D.L. n. 34/2020;
     
  4. 65 Credito d’imposta rafforzamento patrimoniale delle imprese di medie dimensioni (società conferitarie) Art. 26, comma 8, D.L. n. 34/2020;

 

Quadro RU

Tale quadro deve essere compilato dai soggetti che fruiscono dei crediti d’imposta derivanti da agevolazioni concesse alle imprese.

Relativamente ai crediti d’imposta per emergenza COVID – 19, nel rigo RU1, casella 1, va indicato il codice identificativo dei seguenti crediti d’imposta:

  1. Codice credito I1 Credito d’imposta per i canoni di locazione di botteghe e negozi (art. 65 D.L. 18/2020);
     
  2. Codice credito H8 Credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda (art. 28 D.L. 34/2020; art. 77, c.1, lett. b) e b-bis), D.L. 104/2020; art. 8 D.L. 137/2020; art. 4 D.L. 149/2020; art. 1, c. 602, L. 178/2020);
     
  3. Codice credito H8 Credito d’imposta per i canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda (art. 28 D.L. 34/2020; art. 77, c.1, lett. b) e b-bis), D.L. 104/2020; art. 8 D.L. 137/2020; art. 4 D.L. 149/2020; art. 1, c. 602, L. 178/2020);
     
  4. Codice credito I6 Credito d’imposta per le spese di adeguamento degli ambienti di lavoro (art. 120 D.L. 34/2020; art. 1,commi 1098 e 1099, L. 178/2020);
     
  5. Codice credito H9 Credito d’imposta per le spese di sanificazione e per l’acquisto di dispositivi di protezione (art. 125 D.L. 34/2020; art. 31, c. 4-ter, D.L. 104/2020;
     
  6. Codice credito I2 Credito d’imposta riconosciuto agli investitori per i conferimenti in denaro per l’aumento del capitale sociale (art. 26, c. 4, D.L. 34/2020);
     
  7. Codice credito I3 Credito d’imposta a favore delle società per l’aumento del capitale sociale (art. 26, c. 8, D.L. 34/2020; art. 1, commi 263 e 264 , L. 17872020);
     
  8. Codice credito I6 Credito d’imposta per le spese di adeguamento degli ambienti di lavoro (art. 120 D.L. 34/2020; art. 1,commi 1098 e 1099, L. 178/2020);
     
  9. Codice credito H9 Credito d’imposta per le spese di sanificazione e per l’acquisto di dispositivi di protezione (art. 125 D.L. 34/2020; art. 31, c. 4-ter, D.L. 104/2020);

 

Se desideri approfondire ancora, Ti suggeriamo: Credito d’imposta investimenti in beni strumentali nuovi – il quadro RU del Modello Redditi

 

A cura di Giuliana Di Troia

Lunedì 7 giugno 2021

 

Contributi a fondo perduto e innovativi crediti d'imposta:
la gestione nel Quadro RU e nel Prospetto Aiuti di Stato del mod. Redditi 2021

in collaborazione con

videocorso crediti di imposta e fondo perdutoCORSO ONLINE REGISTRATO - GRATUITO

REGISTRATO IL: 18/06/2021

DURATA: 3 ore circa

RELATORE: Lelio Cacciapaglia

Se hai partecipato alla diretta, questa registrazione è già visibile nella Tua area riservata della piattaforma e-learning.

 

PROGRAMMA

Il Quadro RU del modello Redditi 2021 è letteralmente esploso per via della raffica di crediti d’imposta anti COVID-19 che sono stati introdotti dai numerosi decreti-legge che si sono succeduti da marzo 2020 fino alla fine dell’anno.

Questa pletora di crediti si è aggiunta agli innovativi crediti d’imposta in vigore per il 2020 che hanno sostituto i super e gli iper-ammortamenti.

Le novità si sono stratificate, peraltro, su un numero sterminato di bonus, sempre da gestire nel quadro RU, frutto di proroghe e di rivisitazioni.

Questo incontro si pone l’obiettivo di fare il punto della situazione analizzando rigo per rigo la sezione base del quadro RU, per poi passare alla disamina dei principali bonus che devono essere obbligatoriamente gestiti nel modello (non sarà possibile analizzare tutti i singoli bonus posto che sono più di 150).

Nel dettaglio, saranno affrontati i seguenti punti:

  • Quadro RU: funzione, obblighi, sanzioni, ravvedimenti;
  • la sezione I rigo per rigo: nascita del credito, utilizzo, cessione, rimborso, riporto, limiti di utilizzo;
  • il bonus ex superammortamenti;
  • il bonus ex iperammortamenti;
  • .........

SCOPRI DI PIU' >