Il rendiconto finanziario, obbligatorio per i bilanci ordinari

Il rendiconto finanziario è stato reso obbligatorio per le società di capitali che redigono il bilancio in forma ordinaria (escluse, quindi, sia le microimprese che le società che possono redigere il bilancio in forma abbreviata) con il Decreto Legislativo 139 del 2015 che ha modificato le norma del Codice Civile relative alla redazione del bilancio d’esercizio.
L’obbligatorietà scatta per i bilanci chiusi nel 2016 ma, per evidenti ragioni di comparabilità, è necessario predisporre il rendiconto finanziario anche per l’esercizio precedente (tipicamente sarà il 31 dicembre 2015 vs. il 31 dicembre 2016).
Il rendiconto finanziario si affianca al conto economico e allo stato patrimoniale per fornire una rappresentazione veritiera e corretta del risultato economico e della situazione patrimoniale e finanziaria della società così come recita il punto 2) dell’articolo 2423 del codice civile. In particolare, il rendiconto finanziario permette la piena comprensione delle dinamiche che hanno riguardato la liquidità aziendale e dei relativi flussi finanziari.
[libprof code=”52″ mode=”inline”]
L’obiettivo da perseguire nella redazione del rendiconto finanziario è far comprendere ai fruitori del bilancio come è variata la liquidità aziendale e, soprattutto, quali sono le motivazioni alla base del delta tra un periodo e l’altro delle disponibilità liquide.
L’esigenza di preparare il prospetto dei flussi di cassa deriva dal fatto che i concetti di liquidità e redditività sono diversi e sarebbero coincidenti solo se:

tutti i costi corrispondessero ad uscite monetarie;

tutti i ricavi corrispondessero ad entrate monetarie;

i processi gestionali di acquisto, produzione e vendita di beni e/o servizi non dessero origine alle giacenze di magazzino.

Il ciclo di gestione della liquidità aziendale e dei flussi finanziari si può così sintetizzare…
Continua a leggere nel PDF…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it