Il ravvedimento del quadro RW in presenza di modello 730

di Ennio Vial Silvia Bettiol

Pubblicato il 30 luglio 2021



In caso di omissione del quadro RW nella presentazione del modello 730 quali sono le possibilità di ravvedimento? Si può presentare il solo quadro RW o va ripresentata l'intera dichiarazione?

Il ravvedimento del quadro RW

Sono sempre più frequenti i casi in cui il contribuente si trova a dover ravvedere il quadro RW.

Va innanzitutto ricordato come il ravvedimento sia precluso nel caso in cui la dichiarazione sia stata a suo tempo omessa.

La dichiarazione deve ritenersi omessa nei casi in cui non sia presentata entro i 90 giorni dal termine di scadenza.

Ricordiamo che il termine di scadenza per la dichiarazione relativa al 2019 era stato prorogato al 10 dicembre.

Da tale data sono decorsi gli ulteriori 90 giorni.

Ci si può chiedere a questo punto se la dichiarazione 730 possa essere considerata una dichiarazione presentata.

La risposta è affermativa senza ombra di dubbi.

 

Dichiarazione integrativa o Modello 730?

In questo caso, tuttavia, si pone il problema di dover presentare il Modello integrativo nella versione del Modello Redditi invece che nella forma del 730.

Le istruzioni al fascicolo 1 del Modello attuale precisano espressamente che i contribuenti che presentano il Modello 730/2021 in alcune ipotesi particolari come, ad esempio, quelle riguardanti i soggetti che devono dichiarare alcuni redditi di capitale di fonte estera, capital gains e/o investimenti all’estero, devono presentare anche i quadri RM, RT e RW, insieme al frontespizio del Modello REDDITI.

In sostanza, senza reinserire tutti i quadri reddituali e degli oneri, è possibile inviare il quadro RW e alcuni quadri particolari con il frontespizio. 

In questo caso, pertanto, il modello Redditi non sovrascrive il 730 che rimane ancora valido.

Le istruzioni precisano, ovviamente, che in alternativa alle modalità sopra descritte, i contribuenti possono utilizzare integralmente il Modello REDDITI.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti si può consultare l’Appendice alla voce “Modello 730 e compilazione di alcuni quadri del Modello REDDITI PF”, nonché le istruzioni fornite nel modello 730 e nel fascicolo 2 del Modello REDDITI, con riferimento ai rispettivi quadri.

In passato, l’invio del frontespizio con il quadro RW aveva in alcuni casi sovrascritto – di fatti annullandolo – il modello 730 precedentemente presentato.

Tali situazioni, derivanti da criticità pratico operative e non da questioni di diritto, sembrano essere ormai superate.

Forse memori di quelle esperienze, alcuni consulenti preferiscono inserire tutti i quadro nella dichiarazione integrativa.

 

Alcuni suggerimenti di lettura:

Beni esteri nel Modello Redditi 2021

I redditi esteri nel Modello 730/2021 e Modello Redditi

Il ravvedimento del conto svizzero alla luce della comunicazione di compliance – Risposta al volo

 

A cura di Ennio Vial e Silvia Bettiol

Venerdì 30 luglio 2021

 

I redditi esteri ed il quadro RW nella dichiarazione dei redditi

Tipologie di redditi esteri e compilazione del Quadro RW

redditi esteri e quadro rwCORSO ONLINE

  • REGISTRATO IN DATA: 08/07/2021

PROGRAMMA

La videoconferenza affronta il tema della dichiarazione dei redditi prodotti all’estero e del monitoraggio fiscale. L’approccio dei relatori risulterà oltremodo pratico e ampio spazio verrà dato ai quesiti dei partecipanti.

Nel dettaglio si approfondiranno:

  • I redditi prodotti all’estero
    • I redditi da lavoro prodotto all’estero
    • Redditi da immobili
    • Redditi di natura finanziaria e le criptovalute
  • La compilazione del quadro RW
    • Le attività finanziarie
    • Le attività patrimoniali
    • Il ravvedimento del quadro RW
    • Esempi pratici

SCOPRI DI PIU' >