Sentenze tributarie

In questa pagina raccogliamo una serie di sentenze tributarie che paiono di interesse per analizzare le tendenze del processo tributario.

Le sentenze tributarie pubblicate sono tutte di libera lettura.

Se hai da segnalarci una sentenza tributaria contattaci


Ricerca in corso...

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale Sentenze tributarie
E' tenuto al versamento dell'imposta di registro derivante dall'emanazione di Decreto Ingiuntivo provvissoriamente esecutivo il soggetto richiedente (C.T.P. di Roma)

IVA Sentenze tributarie
Chi è responsabile in caso di emissione di false lettere di intento? Il contribuente diligente non può essere sanzionato per fatti addebitabili ad altri

Sentenze tributarie
Secondo la Cassazione sussiste l'obbligo, in capo al contribuente, di presentare in Italia le dichiarazioni dei redditi per le attività commerciali svolte on line con società estere, nel caso in esame per attività svolte a Malta anche mediante l’utilizzo di conti correnti accesi in Italia

Contenzioso e processo tributario Sentenze tributarie
Si segnala un recente pronunciamento secondo cui l’ufficio finanziario, nella fase di controllo c.d. formale o automatizzato, può emettere la cartella di pagamento attingendo i dati necessari dalla dichiarazione dei redditi presentata dal contribuente e motivare la stessa con il mero richiamo a tale atto

Sentenze tributarie
Non possono rientrare fra i componenti negativi del reddito d'impresa ancorchè inerenti, i costi sostenuti per la sistemazione della sede aziendale se sostenuti l'anno precedente a quello di inizio dell'attività (C.T.R. di Roma)

Contenzioso e processo tributario Sentenze tributarie
Un recente pronunciamento secondo cui L’Agenzia delle entrate non può procedere alla liquidazione dell’imposta in seguito al controllo formale della dichiarazione, essendo tenuta ad invitare il contribuente a fornire i chiarimenti richiesti dal caso

Sentenze tributarie
Segnaliamo un caso di notifica all'ex amministratore che ha comportato l'annullamento dell'avviso di accertamento. Nei fatti, il Fisco ha emanato e notificato (a febbraio 2014) un avviso di accertamento nei confronti di una Onlus presso l'ex amministratore, cessato dalla carica nel 2007

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Sentenze tributarie Cessione d'azienda
Presentiamo una sentenza della C.T.R. del Lazio che esamina il caso della cessione di quote sociali che maschera la cessione d'azienda. In particolare il conferimento in una newco di un ramo d'azienda con successiva cessione delle quote viene equiparato dal Fisco ad una cessione d'azienda.

Sentenze tributarie
Sptta all'ufficio finanziario dimostrare l'applicabilità dello standard prescelto al caso oggetto di accertamento, al contribuente fa carico la prova dell'esistenza di condizioni che escludono l'impresa dall'area di soggetti a cui sono applicabili gli standard

Sentenze tributarie
Si segnala sentenza della Corte di Cassazione con la quale viene rigettato ricorso di una società contro avviso di accertamento dell'Agenzia delle Entrate teso a rideterminare ai fini IVA, IRES ed IRAP, il reddito di impresa conseguito dalla società stessa

Sentenze tributarie
Tale sentenza rende conto della delicatezza della ponderazione necessaria degli elementi per riconoscere oppure negare l’esistenza della qualità di agente

Sentenze tributarie
Segnaliamo il caso di accoglimento parziale di ricorso proposto dal contribuente avverso avviso di accertamento di maggiori imposte IVA, IRPEF e IRAP, per indebita emissione di nota credito per corrispettivi non incassati in relazione a fatture emesse, e per indebita imputazione di costi non di competenza

Sentenze tributarie
Segnaliamo una sentenza della C.T.P. di Lecce che tratta della notifica presso la casa comunale di cartelle di Equitalia: anche tali atti vanno portati a conoscenza del contribuente secondo le modalità previste dalla Legge (sentenza segnalata dall'avv. Maurizio Villani)

Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale Sentenze tributarie
In caso di contestazione del valore di compravendita immobiliare ai fini dell'imposta di registro, il Fisco non può basarsi esclusivamente sui valori OMI (C.T.R. di Roma)

Contenzioso e processo tributario Sentenze tributarie
Con questa sentenza la Corte di Cassazione non riconosce al contribuente il diritto di decidere il luogo, diverso dalla propria sede, ove espletare le attività di controllo

Sentenze tributarie
La sentenza dispone in materia di “segreto professionale” dei consulenti tributari, con specifico riferimento ai divieti di utilizzabilità del contenuto delle intercettazioni intercorse tra questi ultimi ed i propri clienti

Sentenze tributarie
I documenti di causa vanno depositati nel termine perentorio previsto, cioè "fino a venti giorni liberi prima della data di trattazione"

Sentenze tributarie Redditi immobiliari - imposte dirette IRPEF
Segnaliamo un caso sempre complicato in tema di dichiarazione dei redditi: vanno dichiarati ai fini IRPEF i canoni di locazione maturati ma non percepiti per morosità del locatario?

Sentenze tributarie
La rinuncia ad un credito deve essere confortata da ragioni di inconsistenza patrimoniale del debitore, o di inopportunità delle azioni esecutive, gravando sul contribuente l'onere di fornire la prova della deducibilità

Sentenze tributarie
In caso di ricorso presentato con modalità cartacea la parte resistente (Agenzia delle entrate) non può costituirsi telematicamente pena l’illegittimità della stessa. Qualora il giudizio venga introdotto con ricorso cartaceo, la scelta del contribuente impone al convenuto di costituirsi mediante deposito delle controdeduzioni in segreteria del proprio fascicolo cartaceo...

Sentenze tributarie
In caso di proposizione di ricorso cartaceo non è ammessa la costituzione telematica dell’Agenzia delle Entrate

Sentenze tributarie
In questa sentenza si analizza il caso di lavorazioni per conto terzi che sono sospettate di essere operazioni inesistenti: le fatture potrebbero essere state emesse solo per creare dei costi fittizi... vediamo come si esprime la Commissione Tributaria (Sentenza della CTR di Bari, sezione distaccata di Lecce, segnalata dal difensore avv. Maurizio Villani)

Sentenze tributarie
L'appello tributario notificato alla controparte fuori dai termini di legge è inammissibile. Nel caso in esame Equitalia è stata condannata al pagamento delle spese processuali per aver notificato l'appello fuori termine

Riscossione dei tributi Sentenze tributarie
Le intimazioni di pagamento prodotte dall'agente della riscossione devono essere motivate, cioè devono rendere edotto il contribuente anche degli atti prodromici e del calcolo degli interessi e degli aggi (C.T.R. di Bologna, segnalata dal Dott. Giuseppe Zambello che ringraziamo)

Redditometro Sentenze tributarie
Se il contribuente prova di aver sostenuto le spese grazie a disponibilità finanziarie messe a disposizione dal genitore tramite bonifici bancari, allora il Fisco non può procedere ad accertamento sintetico o redditometrico

Sentenze tributarie
L’ufficio dell’Agenzia Entrate Riscossione nei cui confronti è proposto il ricorso non può farsi assistere da un avvocato del libero foro iscritto nel relativo albo professionale. Tuttavia la presente sentenza ha stabilito che, la mancanza del potere di rappresentanza, rilevabile in ogni stato e grado del giudizio, anche in sede di legittimità, può essere sanata in fase di impugnazione

Sentenze tributarie
L'avviso di accertamento non contestato dal contribuente e divenuto definitivo si prescrive nel termine breve di 5 anni: pertanto, la cartella esattoriale notificata dopo tale termine non produce effetti (C.T.R. di Roma)

Sentenze tributarie
Secondo l’orientamento della Cassazione la modifica in diminuzione di un avviso di accertamento già emanato non costituisce una nuova pretesa tributaria. Se il fisco si limita a ridurre l'accertamento originario con un provvedimento di rettifica in autotutela, non si è in presenza di un nuovo atto impositivo, ma di una revoca parziale di quello precedente

Sentenze tributarie Tasse e imposte locali (IMU, TASI, TARI)
Il consorzio di bonifica può chiedere il pagamento dei contributi soltanto se i lavori di bonifica e miglioramento sono stati effettivamente eseguiti; in difetto, come nel caso di specie, le ingiunzioni di pagamento sono state totalmente annullate (sentenza segnalata dall'avv. Maurizio Villani)

Sentenze tributarie IRPEF
Chi svolge attività di volontariato non può essere retribuito, come prevede la Legge sul volontariato: se riceve un rimborso forfettario orario tale rimborso viene equiparato ad un reddito da lavoro dipendente (C.T.P. di Firenze)

1 2 3 4 46
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it