EX contribuenti minimi: a chi è consentita l’applicazione del regime fiscale di vantaggio nell’anno 2013?

Quadro normativo (cenni)
L’art. 27, commi 1 e 2, del D.L. 6.07.2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15.07.2011, n. 111 ha apportato profonde modifiche al regime dei contribuenti minimi, disciplinato dall’art. 1, commi da 96 a 117, della legge 24.12.2007, n. 244.
Le misure introdotte sono volte a favorire la costituzione di nuove imprese da parte di giovani e di coloro che hanno perso il lavoro, ovvero il rafforzamento della struttura produttiva anche attraverso il consolidamento di attività precedentemente svolte in forma occasionale o precaria.
In sostanza, l’ex regime dei minimi è assorbito dal nuovo regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità (di seguito “regime fiscale di vantaggio”), che – pur incardinato sulle disposizioni che regolavano il precedente regime (cfr art. 1, commi da 96 a 117, della legge n. 244 del 2007 e decreto del Ministro dell’Economia e delle finanze del 2 gennaio 2008) – presenta rilevanti caratteri di novità relativamente ai requisiti di accesso, al periodo di applicabilità e alla misura dell’imposta sostitutiva dovuta1. In questa sede intendiamo rivisitare le regole applicabili ai soggetti che, pur possedendo i requisiti per l’applicazione del regime degli ex minimi all’inizio dell’attività, abbiano perso e riacquistato i requisiti prima del periodo d’imposta 2013.
 
Provvedimento 22.12.2011, n. 185820, punto 2.3
Il Provvedimento del 22.12.2011, di attuazione dell’articolo 27, commi 1 e 2, del D.L. 6.07. 2011, n. 98 al §. 2.3, ha tra l’altro disciplinato, in via transitoria, l’applicazione del regime per i contribuenti che hanno iniziato l’attività tra il 2008 ed il 2011.
I soggetti che, sebbene in possesso dei requisiti per applicare l’ex regime dei minimi hanno intrapreso un’attività di impresa, arte o professione successivamente al 31.12.2007, e che hanno optato per il regime ordinario ovvero per il regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo di cui all’articolo 13 della legge 23 dicembre 2000, n. 3882, possono accedere al regime fiscale di vantaggio:

per i periodi di imposta residui al completamento del quinquennio ovvero

non oltre il periodo di imposta di compimento del trentacinquesimo anno di età.

Resta fermo il vincolo triennale conseguente all’opzione per il regime ordinario. Il provvedimento attuativo, pertanto, non individuando ulteriori requisiti per la <riconquista> della disciplina agevolata se non quelli espressamente citati, lascia presupporre che l’accesso possa avvenire anche successivamente all’annualità 20123.
 
Circolare Agenzia delle entrate 30.05.2012, n. 17
Possesso dei requisiti regime di vantaggio (o ex minimi) anche alla data di inizio attività
Con specifico approfondimento l’Agenzia delle entrate in uno specifico passaggio – § 2.4. della Circolare 30.05.2012, n. 17, ha ripreso il ripreso il contenuto del Provvedimento n. 185820/2011 nella parte in cui specifica che il regime fiscale di vantaggio possa essere applicato anche da coloro che “… hanno intrapreso un’attività di impresa, arte o professione successivamente al 31 dicembre 2007 … ” purché in possesso, alla data di inizio dell’attività, dei requisiti previsti dall’articolo 27, commi 1 e 2 D.L. 06.07.2011, n. 98, convertito in legge 15.07.2011, n. 111 (regime di vantaggio) e dall’articolo 1, commi 96 e 99 della legge 24.12.2007, n. 244 (regime degli ex minimi).
Pertanto, i soggetti già in attività ed in possesso dei requisiti previsti dalla legge n. 244 del 2007 e dal decreto, ma che si trovavano per scelta in altro regime contabile, si prospettavano le seguenti situazioni …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it