I costi della sicurezza nei luoghi di lavoro: profili operativi e aspetti contabili

Sommario

Il rispetto delle norme riguardanti la sicurezza negli ambienti di lavoro, pone a carico delle imprese, una serie di costi, alcuni di natura corrente, altri da capitalizzare e recuperare attraverso la procedura dell’ammortamento. Tra i costi d’esercizio, a titolo puramente esemplificativo, si apposteranno i costi per la redazione del piano di sicurezza aziendale, per la formazione del personale, per la preparazione delle brochure informative, per la cartellonista della sicurezza e prevenzione, per la vigilanza sanitaria; mentre tra i costi di natura pluriennale allocheremo, i costi per gli adeguamenti relativi agli immobili, agli impianti e alle attrezzature, richiesti dal D.Lgs. n. 626/1994.  

Aspetti generali della sicurezza sui luoghi di lavoro   

La tematica della sicurezza dei luoghi di lavoro, ha assunto in Italia, a causa dei numerosi incidenti occorsi negli ultimi anni, livelli di interesse sia istituzionale sia mediatico, mai raggiunti. Tutte le parti sociali (imprese, lavoratori, sindacati ed Enti ispettivi) si sono prodigate, per far sì che, il legislatore ponesse la questione della sicurezza, come priorità nazionale. Certo, la questione primaria da affrontare, quando si parla di sicurezza del lavoro, è il passaggio dalla logica della spesa, alla logica dell’investimento. Non è un gioco di parole, bensì l’essenza di un diverso modo di concepire le relazioni industriali e di realizzare profitti. Insomma, un diverso stile d’impresa, che concepisce la forza lavoro, al di là dei precetti normativi, come un investimento da tutelare, forse il primo investimento in ordine di priorità. E questo anche in un’epoca di difficoltà nel collocamento delle produzioni, ad alto contenuto qualitativo. Produrre in maniera più competitiva, non sempre significa produrre con riduzioni nei costi di gestione. Anzi, al contrario, la vera sfida industriale, è produrre tutelando la forza lavoro, poiché la perdita di un lavoratore capace, efficiente ed efficace, per infortunio o per morte, oltre
ogni retorica considerazione, vale almeno quanto il danneggiamento di un macchinario, in consi derazione del fatto che la sua sostituzione temporanea o definitiva, produrrà in ogni caso costi aggiuntivi.  

Aspetti operativi della sicurezza negli ambienti di lavoro   

Le problematiche operative della sicurezza negli ambienti di lavoro, possono così sintetizzarsi:
1) Analisi e gestione delle problematiche tecniche relative alla sicurezza del lavoro;
2) Analisi e gestione delle problematiche contabili relative alla sicurezza del lavoro.
  

Analisi e gestione delle problematiche tecniche relative alla sicurezza del lavoro   

L’analisi delle problematiche tecniche relative alla sicurezza del lavoro, richiede competenze professionali, di natura tecnico – ingegneristica, che esulano dal presente corso. Pur tuttavia, è possibile sintetizzare i punti cardine della sicurezza, nei seguenti steps: …

… continua… leggi la versione integrale nel PDF qui sotto==>

**

vedi anche il corso on line di contabilità ==>

Scarica il documento allegato
Condividi:


Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it