SPID: rilascio con riconoscimento da remoto semplificato

SPID: rilascio con riconoscimento da remoto semplificato

Il garante privacy ha dato il via libera alle nuove modalità di rilascio dello SPID mediante riconoscimento facciale. Viene meno l’esigenza della presenza contestuale del richiedente e di un operatore del gestore dell’identità digitale. Con la nuova procedura, il richiedente dovrà registrarsi sul sito del gestore dell’ID, scegliendo le proprie credenziali di livello 1, fornendo il consenso al trattamento dei dati personali previsto dalla normativa, il proprio indirizzo e-mail e un numero di cellulare e prendendo visione delle condizioni d’uso, della guida utente e dell’informativa; successivamente, dovrà attivare una sessione automatica audio-video, durante la quale confermare alcuni dati, tra cui data e ora, nome e cognome, mostrare il proprio documento di riconoscimento e il tesserino del codice fiscale o la tessera sanitaria e confermare di voler attivare SPID. Dopodiché dovrà effettuare un bonifico da un conto corrente italiano a lui stesso intestato o cointestato, indicando nella causale il codice precedentemente ricevuto che servirà a collegare la sua identità al bonifico.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it