Cassazione: le banche devono provvedere a ristorare il danno in caso di imprese in crisi

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 settembre 2021



La Corte di cassazione, con l’ordinanza n. 24725 del 14 settembre 2021, ha fornito un’importante precisazione riguardo il ruolo delle banche nella concessione di finanziamenti a imprese in crisi. Gli istituti di credito sono tenuti a valutare con grande prudenza la concessione del credito ai soggetti in difficoltà economica. Quando avviene la concessione, e danno qualora dal finanziamento derivi una continuazione dell'impresa con conseguente aggravamento del dissesto, l'istituto di credito deve ristorare il danno conseguente.