Superbonus 110% e agevolazioni bonus facciate

di Massimo Pipino

Pubblicato il 9 gennaio 2021

È possibile aderire al “Super bonus fiscale del 110%” se si sta usufruendo delle agevolazioni previste dall'articolo 16-bis TUIR (Bonus Facciate)? Ancora un utile chiarimento del Dott. Massimo Pipino.

superbonus agevolazioni 16 ter tuir

"È possibile aderire al Superbonus fiscale del 110% se si sta già usufruendo delle agevolazioni ex-articolo 16 bis TUIR?"

 

Risposta

La detrazione in corso per il lavoro concluso sulla facciata procede per le quote residue ed il Superbonus fiscale al 110%” opererà autonomamente.

I lavori finalizzati all’incremento dell’efficienza energetica dell’involucro dovranno però essere configurabili come interventi autonomi e non una mera prosecuzione dell’intervento precedente.

Inoltre dovranno permettere di conseguire un miglioramento di almeno due classi energetiche, oltre al rispetto dei requisiti soggettivi previsti dal cosiddetto Decreto Legge  “Rilancio”.

 

Il Dott. Massimo Pipino ha fornito altre utili risposte al volo in tema di Superbonus 110%... per esempio:

Bonus facciate e interventi sulle persiane

Bonus facciate legittimo anche se l’immobile è su via privata ma ad uso pubblico

Superbonus 110% e facciate: nuovo intonaco e tinteggiatura sono agevolabili? - Risposta al volo

Superbonus 110%: interventi detraibili - Risposta al volo

Superbonus 110%: modello per cessione o sconto in fattura - Risposta al volo

 

A cura di Massimo Pipino

Sabato 9 gennaio 2021

Superbonus 110% - 60 casi pratici risolti

eBook di approfondimento con il sistema domanda-risposta

Ed. dicembre 2020

76 pagine in PDF

Autore: Massimo Pipino

Il 2020 ci ha portato in dote una nuova agevolazione fiscale per i lavori di ristrutturazione edilizia: il Superbonus del 110%.

Negli ultimi anni l’assetto normativo afferente le agevolazioni fiscali finalizzate all’agevolazione degli interventi di manutenzione e ristrutturazione, recupero, miglioramento del rendimento energetico del costruito si sono susseguiti ad un ritmo vorticoso e talvolta anche contraddittorio.

Seguire le continue e reiterate variazioni delle disposizioni decise da parte del legislatore hanno comportato uno sforzo di attenzione che spesso ha posto in difficoltà l’operatore il cui impegno, al di là di quanto normalmente previsto per la realizzazione di un intervento edilizio, ha dovuto tenere conto delle variabili fiscali ad esso connesse.

Da qui deriva l’utilità di disporre di una raccolta di casi di comune ricorrenza, ma non sempre di facile decifrazione, concepita in modo da risolvere, secondo un chiaro metodo domanda-risposta, le problematiche poste dall’attività quotidiana, raccolta suscettibile di graduali ed ulteriori incrementi della casistica esaminata assistita da una precisa indicazione dei punti di riferimento normativi e di prassi in grado di appoggiare le soluzione prospettata al problema.

Il lavoro qui presentato si articola nello studio di 60 diversi casi di applicazione dei provvedimenti sul superbonus del 110% puntualmente analizzati nei loro risvolti pratici accompagnandoli con i necessari riferimenti ai documenti di prassi volta per volta prodotti da parte dell’Agenzia delle Entrate.

 

I casi presi in esame possono essere visualizzati qui >

SCOPRI DI PIU' >