Anomalie studi di settore: alcuni suggerimenti pratici

Pubblicato il 17 ottobre 2017

nel delirio delle scadenze di ottobre confluiscono anche le risposte richieste dal Fisco per eventuali anomalie dei dati richiesti dagli studi di settore: proviamo a fornire alcuni utili suggerimenti anche per compilare correttamente il modello redditi 2017 prossimo all'invio

Fisco Refresh | Commercialista TelematicoIn concomitanza con le innumerevoli scadenze fiscali i contribuenti si avvicinano velocemente all’appuntamento più importante dell’anno fiscale. Entro il 31 ottobre prossimo dovranno essere inviate all’Agenzia delle entrate le dichiarazioni dei redditi.

Gli operatori, professionisti ed imprese, sono intenti, in questo periodo, ad effettuare il controllo dei singoli quadri soprattutto quelli riferibili ad informazioni e dati che non dovrebbero incidere sulle imposte dovute a saldo.

Un altro problema da prendere in considerazione riguarda i contribuenti che, a cavallo dell’estate o poco prima hanno ricevuto dall’Agenzia delle entrate le c.d. comunicazioni di anomalia relative agli studi di settore. Si d