Finanziamenti soci ed aumento di capitale sociale mediante compensazione del credito del socio (prima parte)

analizziamo (sia dal punto di vista civilistico che dal punto di vista fiscale) una particolare metodologia di aumento del capitale delle società: il caso in cui i soci non effettuano versamenti monetari, ma si limitano a convertire in capitale finanziamenti già effettuati

1. TIPOLOGIE DI VERSAMENTI DEI SOCI.

Secondo il principio contabile 28, i versamenti dei soci possono essere:

  1. versamenti a titolo di finanziamento;

  2. versamenti in conto capitale o a fondo perduto;

  3. versamenti in conto futuro aumento di capitale.

 

  • I versamenti dei soci a titolo di finanziamento consistono in somme date a mutuo dai soci, sono quindi dei Debiti per i quali la società ha un obbligo di restituzione e sui quali si presume debbano maturare interessi a favore dei soci, salvo diversa volontà delle parti.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it